Anonimo
Anonimo ha chiesto in ViaggiItaliaToscana · 3 mesi fa

Andare al parco arrivandoci in auto è consentito? Ci vuole l'autocertificazione?

10 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    3 mesi fa

    Per il solo fatto di essere usciti dal portone di casa occorre essere muniti di autocertificazione. La regola è sempre quella: vietato uscire se non per lavoro, salute, necessità (tutti motivi che vanno autocertificati). Poi con il decreto sulla fase 2 dal 4 maggio sono state introdotte delle altre casistiche consentite: visitare congiunti ma senza uscire dalla regione, allontanarsi da casa per una passeggiata o per fare attività fisica (consentito anche uscire da casa in bicicletta). Raggiungere il parco o qualunque altra località con l'auto non è stato specificato se sia consentito o no per cui rimane il dubbio.  Io eviterei anche per un altro motivo più generale:  già un cittadino che esce di casa a piedi è considerato sospetto,  quello poi che esce in auto è visto a priori come un possibile delinquente da sanzionare.  Come ha detto Conte anche se si sono attenuate (di pochissimo) le restrizioni alla mobilità questo non è il "liberi tutti".

  • 3 mesi fa

    vorrei saperlo anch'io

  • 3 mesi fa

    Ormai è uno stile di vita avere sempre l’auto certificazione 

  • sandro
    Lv 7
    3 mesi fa

    l'autocertificazione é sempre richiesta

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 3 mesi fa

    Dopo il 4 maggio sarà possibile, se si sta nel proprio Municipio l'autocertificazione non è necessaria.

  • Anonimo
    3 mesi fa

    Per il solo fatto di essere usciti dal portone di casa occorre essere muniti di autocertificazione. La regola è sempre quella: vietato uscire se non per lavoro, salute, necessità (tutti motivi che vanno autocertificati). Poi con il decreto sulla fase 2 dal 4 maggio sono state introdotte delle altre casistiche consentite: visitare congiunti ma senza uscire dalla regione, allontanarsi da casa per una passeggiata o per fare attività fisica

  • Anonimo
    3 mesi fa

    Per il solo fatto di essere usciti dal portone di casa occorre essere muniti di autocertificazione. La regola è sempre quella: vietato uscire se non per lavoro, salute, necessità (tutti motivi che vanno autocertificati). Poi con il decreto sulla fase 2 dal 4 maggio sono state introdotte delle altre casistiche consentite: visitare congiunti ma senza uscire dalla regione, allontanarsi da

  • Derp
    Lv 7
    3 mesi fa

    Non capisco per quale motivo ci debba volere un' autocertificazione se si può andare a correre al parco o trovare la propria ragazza, ma che porcata è ?

    Altrettanto una porcata è realizzare che ci sono regioni con contagi 0 con i parrucchieri che dovranno aspettare giugno per aprire, davvero assurdo.

  • 3 mesi fa

    Quando vedo certe domande c’è veramente da tremare, perché vuol dire non aver capito ancora niente dopo 6 settimane! Perché dovresti fare una cosa del genere? Se vuoi fare due passi li fai sotto casa, se tutti dovessero andare al parco, pure prendendo l’auto, vorrebbe dire trovare la folla al parco, come se fossimo ad un concerto! 

    Ma davvero, ci siete o ci fate? Volete farvi altre 6 settimane di quarantena? Già la Germania trema perché teme un altro giro di quarantena, visto che i contagi aumentano anziché diminuire.... Ammassatevi tutti al parco, in spiaggia, così poi ci divertiamo a fare luglio e agosto chiusi in casa... 

    Mi sa che hanno ragione quelli che dicono che bisognerebbe aprire solo per il lavoro, e continuare a tenere chiusi i parchi! 

  • Anonimo
    3 mesi fa

    Nell'ambito del proprio Comune, sarà così dal 4 maggio.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.