Secondo voi ritornerà il lockdown? O la gente si ribellerá e quindi pian piano cercheranno di tornare alla normalità?

7 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    3 mesi fa

    Se i contagi risalgono si , ma c'è poca possibilità che lo facciano

    Il virus ha perso molta della sua forza

    Cavolo mi dispiace per questa ragazza :'(

    Eh so che la Lombardia è un po' in difficoltà....io sono del veneto e qui i contagi stanno diminuendo di molto...ma vedrai che anche la Lombardia ne uscirà  :)

    Daniele guarda che non è vero, tanto che alcune regioni del sud sono quasi a contagi 0

  • Secondo me dal 4 in poi si avranno una marea di contagi e alla fine si prenderà la decisione del chi campa è bene chi muore se ne farà una ragione...

  • Anonimo
    3 mesi fa

    É presto detto. Fu lo stesso Conte a essere chiaro durante la conferenza del 27 aprile: "Non ci sono le condizione per tornare alla normalità."

    Ciononostante, dal 4 maggio è comunque prevista la riapertura... Speriamo di non pentircene e non finire come la Germania che, nel momento in cui ha dichiarato un allentamento delle restrizioni, ne ha fatto le spese: i contagi sono tornati a salire in maniera considerevole, anche per colpa di molti cittadini incuranti che hanno inteso l'allentamento delle restrizioni come un'opportunità di uscire a svagarsi, con conseguenza che tantissime persone si sono riversate in strada!

  • 3 mesi fa

    Non è prevedibile un "ritorno a prima" se non quando avremo un vaccino e medicinali efficaci.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    3 mesi fa

    la normalità non dipende dai politici ma dall epdemia, se tutti fano quel che gli pare lei diventerà molto forte e dovranno chiudere per mancanza di clienti

  • 1 mese fa

    Ad oggi il principale rischio sono i focolai, ovvero contagi limitati nello spazio, che possono avvenire sia per persone ancora infette che circolano nel nostro paese, sia per persone provenienti da altri paesi con una diffusione ancora problematica del virus. In questi casi si cerca di contenere il focolaio a livello locale, senza impattare (troppo) sul resto del paese. Non è però escludibile il ritorno ad un lockdown totale, nel caso in cui la situazione torni ad essere fuori controllo. Speriamo non succeda. Per prevenire questa possibilità, continuiamo a mantenere il distanziamento sociale, e ad utilizzare le mascherine dove questo distanziamento non sia possibile, come per esempio nei luoghi chiusi o nei luoghi affollati, oltre che al continuare a lavarsi spesso le mani.

  • 3 mesi fa

    Alla fine faremo come la Svezia, solo che noi ci saremo sorbiti DUE MESI, se non di più, di quarantena.

    Il virus ha un periodo di incubazione massimo di 14/15 giorni, in alcuni casi 27.

    Se dopo due mesi ancora i contagi e i morti sono quelli che sono è evidente che qualcosa non va.

    Temo che alla fine tutti i Paesi avranno più o meno lo stesso numero di morti in relazione alla popolazione, quarantena o no.

    Io spero che i nostri sacrifici servano a qualcosa, ma la realtà mi dice il contrario.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.