Anonimo
Anonimo ha chiesto in Arte e culturaFilosofia · 3 mesi fa

La filosofia ha perso il suo significato, 10 punti a chi mi fa cambiare idea?

"La filosofia sembra che si occupi solo della verità, ma forse dice solo fantasie". ~ Sostiene Pereira, Antonio Tabucchi

Lo ammetto: aveva il suo fascino all'inizio. L'esigenza di interrogarsi sull'origine dell'Universo, sulla labile linea che divide cosa è reale da quello che non lo è, l'essere. Ma laddove era originale era povera, ai suoi principi; laddove è invece più evoluta e meglio formulata è soltanto una miscela di quanto è già stato precedentemente ipotizzato, e più si va avanti e più si peggiora. Letteralmente si arriva a Kant, e tutto il pensiero moderno finisce per fermarsi con lui, rimescolando e interpretando quanto detto dal filosofo di Konisberg, ma non affermando più nulla di realmente originale. Ha perso il suo significato, il suo fascino, per divenire una semplice minestra di pensieri vuoti. Condividete? Tenete conto che io non so nulla, mi ritengo ignorante in merito, ignorante ma stufa di girare i pollici con fantasie.

8 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    Da come poni la domanda sembri avere un'attitudine filosofia migliore di quella che affermi. La filosofia è lo sguardo sul tutto inteso come tale e non ha come oggetto la verità, ma per dirla con Kant le condizioni di possibilità affinché un qualcosa possa essere ritenuta vera. La filosofia resta riflessione, auto-riflessione, consapevolezza e dominio di sé. "Conosci te stesso" diceva l'oracolo di Delfi e questa è la sola pretesa della filosofi. Per il resto sostenere che da Kant non in poi non è stato più detto nulla di nuovo è dura, così come ritenere che lo stesso sia stato particolarmente originale. 

  • 3 mesi fa

    Ormai la scienza in larga misura ha preso il posto della filosofia, restringendone di molto il campo d’azione. In un certo senso Enzo così potrebbe dire che ormai la filosofia sia diventata tutta filosofia della scienza. Ciò non toglie che studiare i filosofi del passato possa essere interessante e anche utile.

  • 2 mesi fa

    Se non sa nulla in merito, perché afferma quanto detto? Ne ha delle dimostrazioni? Ohibò è ciò che evita di fare proprio la filosofia! ...Conoscere e poi discorrere... (dopo Kant se ne dicono di cose, basti pensare al sistema introdotto da Hegel, Schopenhauer, l'esistenzialismo, la filosofia di Heidegger, sarebbero troppe per dirle tutte! esiste tutta l'eta contemporanea della filosofia, perché la vuole lasciare fuori? :( ...) Inoltre la filosofia non è mera ricerca della verità, perché il vero filosofo sa che essa non esiste in assoluto, ma questa disciplina può aiutare a trovare la verità che gli è più propria. Tutte le scienze presenti al momento discendono dalla filosofia, e beh, non spiegano molto di più, possono magari mostrare come avvengono certi fenomeni, dalla scienza alla psicologia, ma il perché, la causa prima, non viene mai spiegata. Per questo la filosofia non è ancora giunta alla fine, e non giungerà mai finché gli uomini restano curiosi! 

  • 3 mesi fa

    Tieniti pure i 10 punti. La filosofia è materia più falsa e ipocrita che esista.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 3 mesi fa

    Come la filosofia insegna, le parole non cambiano il mondo, e non saró di certo io farti cambiare idea.

    La filosofia è tutto e niente, dipende tutto da chi legge, interpreta, da chi racconta le sue idee e da chi mente in dubbio il mondo, le sue menzogne, chi cerca di spiegare la realtà, chi fantastica sulla realtà. 

    Tabucchi ha scritto tante cose buone, ma spesso va contro le proprio idee, contro i propri pensieri. 

    La filosofia nasce dove c'è bisogno, nasce dalla curiosità, e soprattutto nasce dalla Ragione. Solo coloro che non si accontentato di un mondo prestampato possono immergersi nella filosofia. La filosofia non è risposta a tutto, ma cerca di avvicinarci il più possibile. La filosofia non è un telefilm che ha bisogno di nuove stagioni per 'accontentare' il pubblico, la filosofia è un dono, e nasce nel momento del bisogno. Che sia un bisogno singolo, o d'insieme.

    Chi dice che fantasticare è sbagliato? La filosofia e la fantasia non sono poi tanto diverse. Tutti e due rispondo ad una mente 'curiosa' . 

    "La verità è per noi perenne, infinito movimento. Scorgere la verità è la dignità dell'uomo. Solo attraverso la verità diveniamo liberi, e solo la libertà ci rende pronti incondizionatamente per la verità" 

    [Parole di Karl Jaspers a proposoito di Filosofia]

  • Anonimo
    3 sett fa

    La filosofia è un vaneggiare di parole che lasciano alla fine il tempo che trovano

  • 3 mesi fa

    E' l'unica materia che ti insegna a ragionare! io amo la filosofia!

  • 3 mesi fa

    Ciao leggi i libri di Paramahansa Yogananda che ha fondato la self realization fellowship SRF di los Angeles fu un filosofo 

    Nei libri di  Paramahansa Yogananda troverai spiegazioni scientifiche della verità, rivelazioni su cosa sia l anima Dio, per Yogananda Dio e sempre cosciente sempre esistente sempre nuova gioia e mentre ti parla di Dio parla di come entrare in contatto con lui attraverso la meditazione la volontà il pensiero 

    C'è un libro la meditazione di Yogananda di jayadev jaerschky ed Ananda 

    I suoi libri sono to be victorius in life, i Sussurri dall eternità, il Divino Romanzo, verso la realizzazione del Se l eterna ricerca dell uomo l Autobiografia di uno Yogi 

    Nell Autobiografia di uno Yogi parla di grandi maestri illuminati e gioia 

    Fu il filoso che  piu fu semplice conosceva veramente Dio

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.