Odore di uova marce, dall' acqua del rubinetto, cucina e bagno e a che lavatrice, nauseabondo, da cosa può dipendere? 10 punti aiuto!!!!?

Da due mesi circa, in casa (palazzina di tre appartamenti), quando apro e uso l acqua dai rubinetti, viene un odore terribile di uova marce che dura sempre! Mai successo prima, da cosa può dipendere, seriamente??? Avete mai avuto questo problema? Buttano cose nell' acqua potabile, o viene dagli scarichi o dall' appartamento vicino? Mesi fa fecero la pulizia della fognatura che si era intasata quelli di sotto! Non so che pensare! Aiuto!

7 risposte

Classificazione
  • 2 mesi fa

    L'acqua potrebbe essere contaminata. Verifica se la stessa cosa succede anche ai tuoi vicini e avvisali. A volte basta lasciar scorrere l'acqua a temperatura molto alta finché il cattivo odore non va via.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    Il persistente odore di uova marce: è indicatore della presenza di Zolfo nell'acqua potabile, oppure di una contaminazione batterica. Anche la realizzazione dell'impianto idraulico con tubazioni del tipo PEX-AL può causare delle alterazione di odore e sapore dell'acqua potabile. Questo odore è legato alla presenza di tracce di idrogeno solforato e può essere combattuto con carbone attivo e cartucce con zeolite di manganese. Ogni tanto è bene fare scorrere l'acqua sanitaria ad una temperatura di circa 60° o più, per sanificare da batteri le condutture dell'acqua calda. Ciao.

    http://shop.profinefilter.com/filtrazione/60-uno.h...

  • 2 mesi fa

    Si tratta di infiltrazioni di anidride solforosa nelle condutture dell'acqua potabile.

    • Giuly2 mesi faSegnala

      Da cosa dipende? È tossico? Cosa posso fare grazie

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    Probabilmente la cisterna si è riempita di sporcizia, cosa molto comune, e ha bisogno di essere pulita, per questo bisogna contattare l’amministrazione del palazzo, e fare tutta la procedura per la pulizia della cisterna.

    Innanzi tutto bisogna chiudere il sistema che serve a riempire la cisterna ( sistema composto da un galleggiante è un rubinetto ) 

    E svuotare completamente la cisterna, e importante usare L’acqua solo per docciarsi o per usi non alimentari, quando la pompa ad alta pressione ( autoclave ) va in blocco, ovvero si spegne perché non riesce più a pescare acqua, bisogna spegnerla, e poi passare allo svuotamento manuale, in genere le cisterne hanno un rubinetto nella parte inferiore per svuotarle.

    La pompa pesca acqua dal lato della cisterna, per evitare di immettere sporcizia nelle tubazioni, invece per svuotare la cisterna completamente usare il rubinetto come detto in precedenza.

    Aprire a scatti il rubinetto per rimuovere la sabbia e il terreno che solitamente si trovano in una cisterna.

    Dopo aver aperto e chiuso il rubinetto di riempimento della cisterna, si può provvedere alla riapertura del sistema di riempimento della cisterna, dopo il raggiungimento della metà del livello di acqua contenuta nella cisterna, si può riaccendere la pompa per ripristinare l’impianto.

    Spero di esserti stato d’aiuto.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 2 mesi fa

    Se avete una cisterna deve essere pulita,   bisognerebbe metterci dentro qualche bottiglia di amuchina, farla stare una notte intera, la mattina avvisa tutti i condomini che dovete tener aperta l'acqua qualche minuto prima di usarla

  • Anonimo
    2 mesi fa

    prova a lasciare aperto un rubinetto per una decina di minuti e vedi se se ne va....poi dovreste sentire se anche i vostri vicini che prendono la stessa acqua dalla tubatura che passa sulla strada hanno lo stesso problema.....non quelli della tua palazina (perchè potrebbe essere il vostro impianto da disinfettare) ma quelli di qualche casa prima o dopo di voi.

    • Giuly2 mesi faSegnala

      E come si disinfetta un impianto? 

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    Devi pulire i filtri!

    • ...Mostra tutti i contatti
    • pasquino,
      Lv 7
      2 mesi faSegnala

      BASTA PRENDERE UN CAMPIONE DI ACQUA  E PORTARLA SUBITO AD  ANALIZIZZARE ALL'UFFICIO SANITARIO COMPETENTE  E PRODURRE RELATIVA DENUNCIA ,LORO DOVREBBERO PROCEDERE AI RELATIVI ACCERTAMENTI DEL CASO.  

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.