Messer 24 ha chiesto in Scienze socialiStudi di genere · 6 mesi fa

Come è nata la teoria per cui la rete 5G provocherebbe il coronavirus?

7 risposte

Classificazione
  • 6 mesi fa
    Risposta preferita

    Il problema di cui parli è spiegato bene e in modo scientifico in questo video su youtube: https://www.youtube.com/watch?v=bvhAFmsbka4

    Youtube thumbnail

    Credo che molte persone, prima di sbilanciarsi ad opinioni prive di fondamento e che fanno spaventare la gente, oppure al contrario che minimizzano un problema, dovrebbero mantenersi nel loro ambito di competenza.

    Dico questo perchè guardando le risposte a questa domanda, vedo chi si pone completamente da un lato (dicendo, tradotto in altri termini, che non c'è alcun pericolo e sono tutte scemenze) e chi si pone tutto dall'altro lato (dicendo che in futuro scopriremo che l'elettronica è tutta una "merdata", senza sapere la differenza tra un segnale TV, un segnale WiFi e un segnale 4G).

    Ogni problema invece andrebbe ben analizzato e non si può fare di tutta l'erba un fascio. Non si possono paragonare le emissioni di Radio Vaticana con quelle di un telefono cellulare, perchè Radio Vaticana trasmette con 500 kiloWatt di energia in onde corte (fonte: http://www.radiovaticana.va/archivio/010403_rv_em.... ), mentre un telefono usa 1 Watt in microonde. Non si può parlare di cancro e poi di coronavirus facendo di nuovo di tutta l'erba un fascio, perchè il cancro non è ne di origine virale, ne di origine batterica, ma è una neoplasia.

    Quindi consiglio di informarsi bene prima di prendere posizioni estreme su un argomento che potrebbe salvarti la vita da una parte, oppure rovinartela dall'altra.

  • 6 mesi fa

    credo sia il tipico esempio di errore di correlazione. Avranno pensato che con il 5G è arrivato il coronavirus e quindi è colpa sua.

    Ma vabbè, penso che questi complottisti abbiano ricevuto fin troppo spazio, non ho mai letto loro notizie, sento solo gente che li prende in giro. Come i terrapiattisti: esistono, non si vedono perchè saranno in tre persone, parlano poco e quando parlano tutti ne parlano

  • Brian
    Lv 6
    6 mesi fa

    La gente è annoiata e non sa più cosa fare, sono radiazioni non ionizzanti, cosa vuoi che facciano di male??

  • È una tesi sostenuta da parte di chi ritiene che l'espansione del coronavirus sia maggiore nelle zone con un forte tasso di inquinamento ambientale quindi anche elettromagnetico. È una tesi come tante ,ma al di là di questo sono sicuro che non ora ,ma tra anni ,quando chi di dovere avrà ammassato triliardi di dollari in quantità ritenuta sufficiente ,inizieranno a saltare fuori studi scientifici i quali rileveranno ,con assoluta certezza ,il nesso di causalità tra tutte la varie merdàte elettroniche ,campi magnetici ,wi fi ,ripetitori telefonici e televisivi etc...etc...in cui siamo totalmente immersi 24 ore su 24 e il cancro! In pratica accadrà la stessa cosa che è accaduta con le sigarette ,non appena messe sul mercato le sigarette venivano sponsorizzate addirittura dai medici ,poi dopo anni e anni si è scoperto quanti danni devastanti causi il fumo di sigaretta!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 6 mesi fa

    Non lo so ma negli anni trenta la Chiesa riusciva a convincere le giovinette che se andavano a ballare il jazz si sarebbero ammalate di tubercolosi, sarebbero morte o sarebbero dimagrite al punto da diventare sterili e infeconde.

    Tempi che vai, fake news che trovi.

  • Perche la gente dalla noia non sa che inventarsi

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.