Anonimo
Anonimo ha chiesto in Mangiare e bereVegetariani e vegani · 2 mesi fa

lo zucchero muscovado: secondo voi fa meno male, o ha più proprietà insomma è meglio del raffinato?

Aggiornamento:

Sicuramente costa molto di più.

Aggiornamento 2:

Ma hai fatto un copia incolla?

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    2 mesi fa
    Risposta preferita

    Rispetto allo zucchero granulare (bianco o grezzo – grezzo non significa integrale), il muscovado contiene livelli superiori di minerali e per questo in molti lo considerano più sano e nutriente.Trattandosi di uno "zucchero naturale", sono in molti a considerare il muscovado più salutare dello zucchero granulare da tavola.

    Se prodotto in determinate condizioni, lo zucchero muscovado dimostra di avere caratteristiche nutrizionali migliori, poiché trattiene una percentuale superiore di minerali naturali dal succo di canna da zucchero (materia prima).In effetti, osservando i valori nutrizionali riferiti al contenuto in sali, il muscovado sembra decisamente più ricco rispetto al saccarosio raffinato. Dal punto di vista minerale, quindi, si potrebbe definire superiore all'altro. 

    Diverso è per quanto riguarda la salubrità generale, che non è inferiore ma nemmeno superiore all'altro. Lo zucchero da tavola non appartiene ad alcuno dei VII gruppi fondamentali degli alimenti. Questo perché, non costituendo una risorsa nutrizionale di alcun genere, non partecipa all'equilibrio globale della dieta. Ciò non vale solo per lo zucchero raffinato, ma anche per il muscovado. Per quanto sia più ricco in minerali dell'edulcorante tradizionale, il muscovado non partecipa comunque in maniera rilevante a raggiungere le razioni raccomandate in oggetto. Questo perché, rispettando la porzione e la frequenza di consumo suggerite per l'utilizzo dello zucchero (meno possibile), il contributo finale sull'apporto di minerali è irrilevante. 

    Più in generale, le caratteristiche chimiche dello zucchero muscovado non si discostano molto da quelle dello zucchero raffinato. È molto calorico, a causa dell'elevata concentrazione di saccarosio, glucide solubile disaccaride (glucosio + fruttosio). Indice glicemico e carico glicemico sono quindi esattamente gli stessi. Ciò lo rende totalmente inadeguato alla dieta contro il sovrappeso e certe patologie metaboliche, quali diabete mellito tipo 2 ed ipertrigliceridemia; più in generale, lo zucchero andrebbe limitato sensibilmente o evitato in caso di qualunque malattia metabolica, per scongiurare l'insorgenza o il peggioramento della cosiddetta sindrome metabolica. Va poi segnalato che un eccesso di zuccheri semplici può aumentare le possibilità di carie dentaria. In gravidanza, quando le donne hanno maggiori possibilità di contrarre il diabete (detto gestazionale), è consigliabile fare molta attenzione a non eccedere con lo zucchero, anche se di tipo muscovado. 

    Il profilo vitaminico è praticamente inesistente, eccezion fatta, forse, per una minima concentrazione di vitamine idrosolubili del gruppo B. Non contiene fibre e colesterolo. È anche privo di lattosio, glutine ed istamina; si presta quindi alla dieta di tutte e tre le relative intolleranze alimentari. 

    Non ha controindicazioni per la dieta vegetariana, vegana e per la maggior parte delle filosofie e delle religioni. 

    La porzione media di zucchero muscovado, identica a quella dello zucchero raffinato, è di 5 g per volta (circa 20 kcal - un cucchiaino medio, raso).Lo zucchero di muscovado è usato come ingrediente per le bevande (calde, come il caffè, e fredde, come spremute, succhi ed estratti), per il cibo (ad esempio nella macedonia) e per le ricette di pasticceria. 

    Il muscovado è color bruno ed è leggermente più grossolano ed appiccicoso della maggior parte degli zuccheri scuri. Lo zucchero muscovado prende il suo sapore ed il colore dalla materia prima di utilizzo, il succo di canna da zucchero. Ha una buona resistenza alle alte temperature ed una shelf-life di durata ragionevole. 

    Lo zucchero muscovado può essere sostituito dallo zucchero di canna nella maggior parte delle ricette riducendo leggermente il contenuto liquido totale. Un altro sostituto del muscovado può essere ottenuto artificialmente mescolando zucchero bianco a melassa nera in proporzione di circa 1:10. 

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Raizo
    Lv 5
    2 mesi fa

    Sciroppo d'acero e miele sono il top ma sicuramente é meglio dello schifoso zucchero bianco

    • anima
      Lv 6
      2 mesi faSegnala

      schifoso, ma se è buonissimo.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.