Ho un garage nel giardino con il tetto in eternit. come posso bonificare  in sicurezza senza spendere soldi?

mi sono accorto che  vivo in una casa, da quando sono nato, con un garage con il tetto in amianto. leggendo su internet ho scoperto che è pericoloso e quindi vorrei bonificarlo ma non possiedo il denaro necessario per pagare una ditta. c'è un ente alla quale mi posso rivolgere per risolvere il problema? grazie per le risposte 

13 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    4 mesi fa

    ci sono dei prodotti apposta da dare su a spruzzo anche con le pompe a spalla che si usano in agricoltura..li fa la mapei, la weber e in generale chi fa prodotti chimici per edilizia. sono lavori che puoi fare da solo se sai come muoverti su un tetto del genere oppure li fanno i muratori.

    l'eternit è pericoloso se ne respiri le fibre se lo tagli o lo buchi col trapano durante l'installlazione del tetto...poi non fa più niente...anche in caso di forte vento il rilascio nell'aria delle sue polveri è minimo e poi cosa fanno? entrano tutte dentro al tuo naso? fosse cosi friabile si sarebbero consumati da soli già da 30 anni. l'unica cosa da non fare è rimuoverlo da solo e farlo sparire xchè se ci sono foto aeree o saellitari e vengono a chiederti che fine ha fatto ti multano pesantemente se non dimostri dove e come è finito con tutte le carte a norma di lege sullo smaltimento.

  • 4 mesi fa

    Per il tetto ora non ci sono problemi è stato approvato l'ecobonus(110%)con questa emergenza covid-19 per far riprendere l'economia e il settore del edilizia.Quindi puoi farlo senza versare un centesimo da luglio 2020...informati meglio e provvedi che è davvero interessante 

  • Robi
    Lv 7
    4 mesi fa

    senza spendere soldi è una tacconata,ti consiglio se il tetto e ancora in buono stato di affidarti ad una ditta e di isolarlo sovrapponendo   un tetto in alluminio ,sia sopra che sotto.l ecobonus 110 non e ancora in vigore.

  • Sophia
    Lv 4
    4 mesi fa

    Devi rivolgerti per forza a una ditta specializzata, non pensare di fare il lavoro da solo o di farlo fare a una ditta non specializzata per risparmiare. È possibile rimuovere oggetti di eternit da soli, con tutta una serie di accorgimenti, ma per oggetti piccoli, certo non un tetto. Se è in buone condizioni potresti anche non doverlo togliere e farci mettere solo una vernice protettiva. Metti da parte dei soldi e affidati a una ditta seria, e informati come hanno detto altri dovrebbero esserci dei rimborsi per questo tipo di lavori. Con l'amianto non si scherza, si rischiano tumori incurabili 

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 4 mesi fa

    Si possono usare delle vernici particolari a spruzzo che stabilizzano la struttura che pericolosa se si sbriciola o si spezza e le fibre vengonorespirate. Meno oneroso della sostituzione anche se prima o poi dovrai farla

  • Sal
    Lv 5
    4 mesi fa

    L'amianto è molto pericoloso , rimuoverlo richiede personale specializzato che sappia cosa fare , come ti hanno già detto puoi farlo gratis con il bonus ristrutturazioni .

    Rivolgiti ad una ditta seria non ti improvvisare muratore.

  • 4 mesi fa

    Devi pagare ma poi ti viene rimborsato almeno la metà se non più quando fai la dichiarazione dei redditi. Non mi ricordo se la percentuale è a discrezione regionale o è nazionale. Guarda su internet che trovi tutto

  • 42
    Lv 7
    5 mesi fa

    Si può bloccare il rilascio di fibre d'amianto con appositi prodotti che rivestono la superficie con uno strato di materiale. L'applicazione viene fatta da ditte specializzate, ad esempio: http://www.venber.it/prodotti/incapsulamenti-per-b...

    Dovresti cercare una ditta nella tua zona.

  • Anonimo
    4 mesi fa

    aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

  • Lu
    Lv 7
    4 mesi fa

    Potresti chiedere al tuo comune se fa qualche incentivo o roba simile, però la soluzione è chiamare un'azienda per rimuoverlo, oppure costa meno farlo incapsularlo, tutto da aziende apposite. 

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.