Contagio covid 19. - Visto che non è indispensabile mangiare libri cartacei per sopravvivere, perché questo governo non propone una. .?

legge che chiude tutte le librerie cartacee e anche le edicole ?

Non mi si venga a dire che la cultura è importante, perché la cultura esiste anche su internet.

Uscire di casa per andare in una libreria medioevale è un rischio di contagio; invece stare in casa e leggere su internet le informazioni culturali non è un rischio

Aggiornamento:

Intendo dire chiuderle per sempre, non intendevo dire di chiuderle per un tempo limitato.

Aggiornamento 2:

Forse lo scopo è non ostacolare in nessun modo la stampa cartacea della Bibbia ?

10 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    2 mesi fa

    Guarda che alla fine muori anche se ti sigilli in casa...è inutile vivere nella paura come fai tu.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    2 mesi fa

    Ma tu allora sei davvero deficiente, voi mettere il piacere di leggere un libro?. un libro vero? sfogliare le pagine, annusarne la carta ecc. senza contare che lo puoi leggere ovunque e senza stare incollata ad un dispositivo, ma hai per caso esaurito le stronzàte da scrivere?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Paolo
    Lv 7
    1 mese fa

    QUESTO GOVERNO NON HA LA PIU' PALLIDA IDEA DELLE SCEMENZE CHE COMBINA.............!!!!!!!!!!!!!!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    E magari chiude anche i negozi di frutta e le farmacie? I cassamortari, no, vero?

    Certo, via internet è possibile accedere alle informazioni disponibili, ma quello non significa "cultura". Certo, le tante mani che passano sui libri sono un possibile veicolo di infezione e l'industria culturale dovrà rifletterci e trovare soluzioni pratiche, fino a quando sarà necessario.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 2 mesi fa

    Capisco che tu non abbia mai frequentato davvero una libreria e che ne capisca il valore, certo a me piace leggere i libri virtuali ma sperare che un sacco di gente perda l'attività tanto amata solo perché reputata inutile è quanto meno egoistico, poi sai generalmente i frequentatori di librerie tendono a tenere le distanze e ad usare con accortezza guanti e mascherine rendendo nullo il rischio, quindi tranquillo/a non corri rischi

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Viking
    Lv 7
    2 mesi fa

    Di medioevale qui c'è solo il tuo modo di pensare. 

    I libri e la stampa per il momento sono la migliore maniera per istruirsi e aggiornarsi, lo ribadisco anche se sono un assiduo utente di internet. 

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 4 sett fa

    Il gusto di acquisire conoscenza e cultura tramite delle pagine da sfogliare non ha prezzo, nemmeno con tutti i pdf al mondo

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    Grazie ma adesso cosa c'entra questo discorso?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    Che assurdità mi tocca leggere, io sto proprio aspettando che riaprano le librerie e le biblioteche; in questi giorni di quarantena, sono proprio i libri a tenermi compagnia, a non farmi uscire di testa. In edicola, acquisto le parole incrociate, perché sono una cruciverbista, e divertendomi, alleno il cervello, perché leggere e risolvere cruciverba, è una palestra mentale.

    Meno male, non tutti la pensano come Lei, che vogliono circondarsi di persone ignoranti per meglio manipolarle.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    2 mesi fa

    Quando internet sarà un diritto fondamentale del cittadino e chiunque vi avrà accesso garantito, allora si potrà fare. Fino ad allora taci.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.