Che senso ha la vita?

Non tiratemi fuori dio, religioni ecc.. che ne ho le pal* piene... Mi spiegate che senso ha vivere in un mondo come questo? Viviamo una vita che non abbiamo scelto noi ma altri... La maggior parte vive di stenti, povertà, malattie, schiavitù ecc... viviamo per soffrire fino alla morte! Chi decide di porre fine a tutto ciò viene considerato debole e uno sconfitto quando in realtà non lo è affatto! La vita per me è una battaglia senza senso e persa dall'inizio.

19 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa

    Ci sono libri sulla conoscenza su Dio senza risposte della conoscenza Dio sembra distante ecco perche non ottieni risposte , queste parole che ho trovato sono vere

    Ogni cosa che noi facciamo è guidata dalla nostra volonta ogni volta che tu muovi un muscolo usi la volonta se non usi la volonta cessi di pensare e vivereLa volonta di Dio non è autocratica è guidata dalla saggezza Se sei in sintonia con la tua volonta con la volonta di Dio, la sua saggezza guidera la tua volonta E' importante fare una differenza tra quello che hai bisogno e quello che vuoi, I tuoi bisogni sono pochi mentre quello che vuoi può essere illimitato , In ordine di trovare la libertà e la gioia, ministrando solo I tuoi bisogni, fermati di creare desideri senza limiti e quello che tu vuoi ricercando La volontà nel fascio della falsa felicità, le condizioni del fuori di te stesso per la tua felicità sono meno importanti delle tue esperienze.Promuovere il desiderio per il lusso è un modo sicuro per incrementare la miseria, non essere schiavo delle cose o dei possessi condensando I tuoi bisogni al minimoSpendi il tuo tempo alla ricerca della ultima felicità della gioia, un incambiabile immortale anima è nascosta dietro lo schermo della tua coscienza in cui sono dipinti in vari tempi quadri oscuri di malattia, fallimento morte e così via.Solleva il velo dell'illusorio cambiamento e stabilisciti nella tua immortale natura incorona l'incostante coscienza del cambiamento con la calma dentro di te che è il trono di Dio allora lascerai che la tua anima si manifesta la gioia giorno e notte.La felicità non può essere assicurata dall'esercizio dell'autocontrollo ma coltivando le abitudini di giocare la vita con pensieri elevati e spendendo meno denaro e imparare di più che c'è abbastanza per godere cose extraFai lo sforzo di imparare di più quello che tu puoi essere e il significato di aiutare gli altri ad aiutare se stessi c'è una non scritta legge che colui che aiuta gli altri per l'abbondanza è sempre felice perchè è aiutato come ritorno e sarà più e più prosperoso e felice. Questa è una infallibile legge della felicità. Non è meglio vivere in modo semplice ed essere ricco nello Spirito? L'inusuale concetto di Dio è che Egli è il superuomo, infinito onnipresente e onniscente ma le concezioni generali sono molte variazioni. Qualsiasi concetto che tu hai di Dio se non influenza la condotta del giorno e se in ogni giorno della vita non ti trova come aspirazione da questo e se non trovi come essere universalmente necessario allora questo concetto è senza uso. Se Dio non è concepito in modo che noi non possiamo fare senza di lui nella soddisfazione di quello che vogliamo o nei nostri rapporti con le persone, anche quando facciamo denaro, o leggiamo un libro o passando in esaminazione di quello che facciamo dei molti insignificanti o elevati doveri allora nel nostro gioco non sentiamo la conessione tra noi Dio e la vita. Dio può essere infinito onnipresente personale, e misericordioso ma questi concetti non sono sufficienti impellenti per farcelo conoscere e cercare Dio Non abbiamo un immediato e pratico uso di queste concezioni nella nostra vita indaffarata.Quando leggiamo di Dio nelle varie scritture. Noi udiamo della sua presenza e ascoltiamo le sue lodi nei sermoni della religione e in uomini e donne sante noi lo immaginiamo dietro I veli della bellezza della naturale Noi pensiamo a Lui come esistenza attraverso la logica dentro di noi, ma tutte queste finestre attraverso il quale cerchiamo di vedere Dio sono adatte con un vetro opaco una incerta conclusione che ci disegna una non testata non scrutata data.Non possiamo avere una piena conoscenza di Dio attraverso il potere limitato dell'intelletto che ci dà soltanto una parziale e diretta visione delle cose, perchè vediamo le cose intelettualmente con la visione di esseri separati da questo l'intuizione è la diretta afferrare della verità vista nell'essere uno con questa.La coscienza di Dio è realizzata Dio è gioia egli è sempre esistente, quando noi desideriamo questa eterna gioia o Dio è anche un desiderio per ciò che eterno, immortale che non cambia, sempre cosciente esistenza.Dobbiamo ricordare che cercare Dio non significa avere delle scuse per non fare le battaglie fisiche mentali e spirituali della vita, in altre parole l'arrampicata spirituale l'aspirante deve imparare a controllare gli stati di umore l'abitudini, I desideri e così via per liberare il tempio della vita dalla oscurità della ignoranza la debolezza e la malattia così che la perfetta presenza di Dio possa essere percepita, come un gioiello in una casa non può essere visto nella oscurità così la presenza di Dio non può essere percepita mentre c'è l'oscurità e l'ignoranza, quando le prepotenti malattie o le malattie mentali prevalgono.Per conoscere Dio devi amarlo la conoscenza di Dio precede l'abilità di amarlo all'ultimo noi dobbiamo avere qualche concetto di quello che lui veramente è ci hanno detto che Lui è amore ma noi conosciamo solo l'amore umano, come possiamo allora noi concepire il meraviglioso amore divino che rende tutta l'umanità libera? I boschi, le pietre e gli animali e tutte le cose non sono altro che manifestazioni di Dio tassi variabili della vibrazione, I nostri sentimenti possono essere espressioni di Dio ma non sono Dio L'onda può essere manifestazione dell'Oceano. E' l'elettricità Dio? No perchè noi non possiamo girare l'interrutore su o giù Egli è sempre ardente Spirito Cosmico Conosci veramente l'essere supremo? Lo hai mai visto? Alcune persone dicono “ risiede in ogni cosa altre dicono Egli è Onnipresente e ancora nello spazio da solo non è Dio.Quando il mio maestro mi ha chiesto “ cosa è Dio?” ho detto “Dio è Spirito” quando ho chiesto “ cosa è lo Spirito? Io ho risposto “ lo Spirito è infinita intelligenza “ Si lui ha detto ma l'infinita intelligenza è Dio così tu vedi che stai parlando di circoli di ragionamenti e in questo modo tu non andrai mai da nessuna parte sostituendo differenti nomi di Dio non lo definiscono, similmente la Bibbia dice “ la parola era Dio” ma cosa è una parola? Allo stesso modo quando tu chiedi di definire l'acqua, puoi dire “ è H2O o acqua, o pioggia, o ghiaccio” e cerchi di definirla in questo modo, se tu realmente conosci cosa sia Dio allora puoi definirlo in modo soddisfacente per un nuova investigazione , ma quando cerchi di analizzare e definire Dio senza conoscerlo tu puoi soltanto avere un idea di lui. Che cosa è Dio? Questa è una delle domande che ero sicuro finchè non avevo trovato una soddisfaciente spiegazione. Ma dalle spiegazioni del mio maestro avevo effettivamente imparato cosa è Dio e ho trovato Lui in me stessoDio era la realtà per me da allora.Ci sono due elementari fattori in questo universo, prima la forza e la seconda l'intelligenza, controllando la forza. Tu non puoi menzionare una cosa se non ha intelligenza, il corpo umano è semplicemente una combinazione di elementi che possono essere trovati ovunque nel reame della natura a meno che l'intelligenza non ci sia è solo combinazione di elementi e nienete di più, con l'intelligenza aggiunta diventa vita ed essere pensante. Può l'intelligenza venire fuori dal nulla? Non è ragionevole supporre che c'è una sorta di fattoria qualcosa che produce questa l'intelligenza?Gli esseri umani non sono soltanto uno dei prodotti di questa fattoria cosmica dell'intelligenza Dio è l'invisibile fattoria della intelligenza che crea che dà vita e armonia e sviluppo a tutte le cose manifeste Perchè ci sono le stagioni e il tempo? Perchè abbiamo fame nel corpo e il cibo e le sorgenti di questa terra soddisfano la fame? Se non c'è una cosmica intelligenza potremmo avere fame ma non cibo?in tutto l'universo, nonostante i tanti scherzi maliziosi della natura abbiamo sempre visto un ritmo E tutte le cose sono prodotte da questa fattoria che domina l'intelligenza, ma anche quando noi diciamo questo noi non definiamo questa intelligenza Qui c'è la spiegazione:Dio è la suprema intelligenza che governa ogni cosa! Alcune persone non realizzano che c'è la differenza tra la forza e l'intelligenza. L'elletricità è forza, ma a meno che non la mettiamo in una lampadina , tutte le forze della natura non possono lavorare con soddisfazione insieme senza la guida dell'intelligenza. La fattoria della intelligenza cosmica lavora in modo coordinato, il vapore ha il potere di far muovere le cose e il fuoco convertire l'acqua in vapore, queste sono soltanto due forze della natura ma sono in se stesse staccate dallo stato naturale, non puoi raggiungere niente di importante, quando sei attaccato alla intelligenza e la dirigi giustamente, allora puoi dare un grande servizio all'umanità Sulla terra e nell'intero universo sembra che ci sia la routine in modo che possa esserci la vita umana, questo programma cosmico è il “ ritmo delle sfere” è il prodotto della Divina Intelligenza. Il più sicuro segno che Dio esiste è l'incrementare la bruciante gioia nel cuore sentita in meditazione, quando la tua mente è libera dal pregiudizio; quando le vedute ristrette svaniscono, quando tu senza riserve hai simpatia con tutti quando udire la voce di Dio è il coro di tutte le chiese, templi e tabernacoli e moschee, quando realizzi che la vita è una gioiosa battaglia di doveri ma allo stesso tempo solo un sogno passato, e sopratutto quando diventi incrementato con la gioia della meditazione, e fai gli altri felici dando a loro questa divina pace conoscerai che Dio è sempre con te e che tu sei in Lui.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    2 mesi fa

    Nessuno.        

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 4 sett fa

    Puoi vivere come vive la natura da sempre. Comunque anche lei ha combattuto le sue guerre. Per esempio: il big bang; la scomparsa dei dinosauri; la deriva dei continenti; ecc...

    Vivi come viveva l’uomo primordiale, nella grotta e trascinava la sua femmina per i capelli.

    Vivi come vive l’uomo indigeno, nel suo piccolo clan, con le sue regole, in un angolo disperso del pianeta.

    Vivi come vive l’uomo moderno e civilizzato, con tutta la sua confusione e globalizzazione.

    Ma vivi!

    Comunque grazie, perché grazie a te, ho riflettuto sulla tua domanda, ho creato un account yahoo, ti ho risposto, ho colto l’occasione per esprimere in pubblico un mio pensiero, ho aggiunto una tesserina a questo infinito mosaico che è la vita.

    Ora ci sarà sicuramente chi non è d’accordo con me, ma anche chi lo è.

    Comunque è merito tuo se anche questo bocciolo è nato.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    Infatti... per esempio io devo sempre pregare i miei genitori per portarmi in un posto o comprarmi qualcosa, mentre alcuni hanno tutto subito. Che *****

    Poi ci danno un corpo di ***** che si ammala pure se mangiamo una merendina in più e dobbiamo syare attenti a tunori, infarti diabete e tutte le cagate esistenti..

    A sto punto vai da Dio gli offri na focaccia e lo preghi di farti rimanere in un altra dimensiome pacifica Porcomadonno.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Nessuno, sopratutto se sei sfortunato come me. 

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • La vita ha il senso che noi gli diamo... se non glielo diamo e non ci mettiamo all'opera per trovarne uno continuerà a non averlo...

    • puo' anche avere un senso non trovarlo questo senso... senza lui che non trova il suo senso, anche tu non troveresti il tuo di senso ;)

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    Ok, non tiro fuori né Dio né religioni né... 

    Fare <esperienza> potrebbe avere senso secondo te? Tu replicherai pure che non ha senso e io ti risponderei che potresti anche aver ragione.

    Ma in fondo senza sofferenza, senza sacrificio, cosa avremmo? Magari tutto. O magari niente.

    Sfumature. Sottigliezze del pensiero. In fondo svaniscono anche queste. 

    Cosa rimane allora? Ha senso se ti dicessi "conosci te stesso"? 

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    Se pensi che non ne abbia, allora non ce l'ha. Dipende da soggetto a soggetto, personalmente penso non esista un senso a tutto ciò, visto come funziona dalla nascita alla morte.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    Scusa ma se pubblichi nella sezione religione e spiritualità mi pare ovvio che ti si risponda nella maniera che tu non vuoi... 

  • 2 mesi fa

    in poche parole ti spiego che senso ha la vita:

    combattere per il diritto di vivere in tutti i sensi

    io credo a Dio e lui ci ha donato la vita proprio per questo, e siamo in gioco tra il bene e il male tutti noi, sta a noi scegliere...io ormai sono tutti e due e mi sono fatto una ragione che, senza il male anche il bene non esisterebbe!

    questa è la vita, e il tuo pensiero è un pensiero estremamente umano, che ci vuole far capire come tutti noi  lottiamo ogni giorno a cavallo tra il bene e il male, tutto creato ovviamente a regola d arte da Dio, perche' questo è l equilibrio di base che puo' generare il miracolo della vita

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.