Anonimo
Anonimo ha chiesto in Affari e finanzaImmobiliare · 2 mesi fa

Avendo perso il lavoro e non riuscendo a pagare l'affitto, il padrone di casa mi chiede di lasciare ( non l'appartamento dove vivo. 💩?

Grandissimo pezzo di mèrda.

Per 900 euro (2 mesi di affitto) vuole che me ne vado, comunque se mi fa lo sfratto intanto passa più di un anno e saranno molti di più di 900 euro che gli dovrò, in più smonto tutti i mobili che già c'erano, le porte e le finestre e le rivendo. 

Aggiornamento:

Per 2 mesi non può farlo. 

Aggiornamento 2:

Se mi fa lo sfratto per due mesi, è una carogna e mi comporterò di conseguenza con il suo immobile. 

Aggiornamento 3:

 vivo in questo appartamento da 4 anni, senza mai in ritardo nel pagamento del l'affitto!

Figuratevi se accetta che gli paghi la metà del prezzo sta carogna per i soldi venderebbe il cùlo di sua madre 

9 risposte

Classificazione
  • 2 mesi fa
    Risposta preferita

    Mi spiace, non dev'essere semplice gestirla ora. 

    Prova a chiedere se fa qualche eccezione. 

    In caso contrario comportati come un albanese, fai strafottente e ti sbatti il cazzò di ogni cosa. Perché 'sti figli di troià meritano davvero di morire male. Quelli che pensano alle proprie entrare dimenticando il bisogno e i problemi altrui. 

    Ok, tu proprietario hai le tue spese, ma non puoi rompere i ******** in questo modo. A me anni fa avevano inculatò tutti gli anticipi.. quasi 1350€.. Sai con quale scusa? Che avevo lasciato la casa sporca. Mentre avevo solo dimenticato un paio di scarpe su balcone.. Per il resto avevo sistemato, pitturato e pulito tutto. 

    Non ho reagito con un avvocato perché mi sarebbe costato ancora di più la situazione, e ho fatto finta di niente. L'unica cosa che ho potuto fare è stato riempire di pugni in faccia il ragazzo della proprietaria, visto che quando l'ho beccato in giro ha voluto fare fenomeno nonostante tutto.. Amico, vai di violenza, ad essere buoni lo prendi solo nel culò. Prendi il martello e dallo in testa al proprietario (in caso estremo eh). 

    • ...Mostra tutti i contatti
    • Sweet2 mesi faSegnala

      @francesco, uno può semplicemente ricevere il deposito non pagando l'equivalente in mesi. Così non rischi che non te li dia. Se hai dato due mesi di anticipo, non paghi gli ultimi due mesi.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    2 mesi fa

    Come vuoi comportarti tu da carogna, anche un padrone di casa se vuole può comportarsi da corogna e molto più di te. Tu gli puoi anche pitturare i muri di merdà e spaccargli le porte, ma non hai idea di quello che poi ti  farà a te e alla tu famiglia è successo molte volte valuta se ti conviene

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    con tutto il rispetto per la tua situazione ma, ragionando in questo modo, passi grandemente dalla parte del torto. Hai perso il lavoro, ci spiace, comportati da uomo: proponigli di pagare la metà, accetterà. Appena potrai riprenderai come prima.

    Nel frattempo, però, datti da fare per trovare un altro lavoro, non arrenderti e, soprattutto, non sparare stupidaggini

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    2 mesi fa

    Provo solidarietà per te, mi spiace che tu debba avere problemi economici, però anche il proprietario ha le sue ragioni.

    L'affitto che riscuote serve solo per pagare le tasse e per sostenere le spese di manutenzione, se non  anche   ulteriori spese  di tipo straordinario.  Dunque ci sono mesi in cui è in attivo,  altri in cui spende tantissimo e in conclusione  non si arricchirà mai,  perchè mediamente il suo guadagno è  50 euro al mese.    Penso che la maggior parte di chi si trova nelle sue condizioni preferirebbe disfarsi dell'immobile e godersi i soldi.  Detto questo,  non è che lui sia il contraente forte e tu il contraente debole. Anzi!! Io personalmente non vorrei mai avere un appartamento da concedere in affitto. 

    Comunque sia,  la legge è dalla sua parte,  basta un lieve (20 giorni) ritardo nel pagamento anche di un solo canone,  e può inviare un sollecito all'inquilino.  E alla luce di quanto detto sopra, ha tutti i diritti di pretendere che tu rispetti il contrattto.  Non è questione di essere cattivi.  

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 5 giorni fa

    Non bisogna mai guardare il quadro solo da un lato ma nell'insieme. 900€ sono soldi e vedi che fanno per un proprietario che deve pagare un sacco di roba. Al contrario di sta gentaglia (perché poi a circolo vizioso si diventa tutti pezzi di *****) fai la differenza comportati da persona adulta, umile quale dovresti essere. Chiedi scusa e proponi la metà e la promessa di impegno per pagare i prossimi mesi. 

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    Guarda che la casa non è mica tua, sei obbligato a pagare per starci, e la legge dice che dopo un ritardo di 25 giorni sul pagamento dell affitto il proprietario è autorizzato a dare lo sfratto. 

  • 2 mesi fa

    Facci trovare la casa un porcile.. Spazzatura e mèrda dappertutto, sui muri ecc.

    Vedrai che se ne pentirà. 

    • cerwqed4 giorni faSegnala

      poi bisogna risarcirli i danni , che ti pensi

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Fil
    Lv 7
    2 mesi fa

    Insomma l'inquilino che ogni padrone di casa vorrebbe !!

  • Anonimo
    2 mesi fa

    l'ultimo giorno cospargi di benzina la casa  e poi allontanandoti lancia un accendino acceso

    Attachment image
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.