Anonimo
Anonimo ha chiesto in Musica e intrattenimentoMusicaMusica - Altro · 5 mesi fa

perche i giovani di oggi usano le parole inglesi a posto di quelle italiane? (tipo facile=easy ecc)?

perche si fa questa cosa? a me ssmbra solo una cavolata

9 risposte

Classificazione
  • 5 mesi fa
    Risposta preferita

    Perchè al giorno d'oggi esistono i BIMBIMINKIA, purtroppo

  • 5 mesi fa

    Veramente, succede da almeno 70 anni...Hai mai sentito la canzone di Carosone "tu vuo' fa' l'americano".

  • 5 mesi fa

    È normale al giorno d’oggi, l’inglese è la lingua internazionale... io personalmente ci sono abituata stando a stretto contatto con i videogiochi, sia perché molti sono in inglese, sia perché alcuni termini vengono ripresi da questa lingua. Basta che non sbaglino a pronunciare il David di Michelangelo, perché lì è veramente grave.

  • 5 mesi fa

    E be considera che dal 2000 i genitori moderni imparino i figli a saper leggere e scrivere anche l'inglese, e che non ce da sorprendersi che la loro mentalitá mischia italiano e inglese nel linguaggio.

    E da apprezzare

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    5 mesi fa

    Esattamente; e poi queste persone non lo sanno nemmeno l'inglese; queste parole le hanno imparate sentendole dai loro amici

  • Sara
    Lv 5
    5 mesi fa

    hai mai sentito parlare di globalizzazione...

  • 5 mesi fa

    perche non ti fai i ***** tuoi e ti ascolti adriano celentano come i vecchi dell'età tua?

    Fonte/i: stoca
  • 5 mesi fa

    Perché tendenzialmente siamo tutti almeno bilingue e fin da piccoli ci abituiamo, anche grazie all'influenza di YouTubers o altri personaggi pubblici, ad usare un gergo che comprende anche parole inglesi.

    Le parole inglesi servono per non fare inutili giri di parole in italiano e quindi per esprimerci più chiaramente e velocemente.

    Per esempio non usiamo l'aggettivo "easy" come mera traduzione di "facile" (sarebbe superfluo) ma per dare un'accezione di leggerezza.

    Una cosa molto easy è una cosa che si fa con facilità e senza pressioni, quindi non dà un'indicazione solo sull'aspetto operativo, ma anche su quello emotivo.

    Se ad esempio un mio amico è agitato perché dobbiamo uscire con delle ragazze potrei dirgli di prenderla easy o che sarà una cosa molto easy.

    Potrei dirgli anche di prenderla alla leggera, ma non siamo abituati e poi dirlo in questo modo ci aiuta a sentirci una comunità distinta dai nostri genitori e insegnanti.

    C'è anche l'espressione "eazy peazy lemon squeezy" che viene da un album di un cantante. 😅

    Poi ci influenziamo tra di noi sui social (diciamotl tutti social, non "piattaforme sociali", no?) e impariamo un gergo (o meglio, uno slang) nuovo aiutandoci a vicenda.

    Molte sigle vengono dall'inglese e a volte sono difficili da spiegarle in italiano, anche se sappiamo tutti perfettamente cosa significhino!

    Ah, e poi molte parole o sigle vengono dal campo dei videogiochi o, più brevemente del gaming.

    Ad esempio la lettera F serve per portare rispetto, spesso in maniera un po' ironica.

    Esempio:

    A: "Volevo uscire di casa ma come ho finito di vestirmi è iniziato a piovere".

    B: "F".

    Uno la mette sul ridere e finisce lì e si riempiono anche un sacco di silenzi che altrimenti sarebbero imbarazzanti, o meglio, che altrimenti sarebbero cringe!

    Cringe è un altro aggettivo che nell'inglese corretto nemmeno esiste, quindi è slang in tutte le lingue e significa "imbarazzante per via dell'empatia".

    Ad esempio se vedo che una persona si sta rendendo ridicola davanti a una folla quella situazione è cringe perché mi immedesimo nella persona che si sta rendendo ridicola e provo imbarazzo.

    Insomma, questo siamo noi "giovani di oggi". 😂

    Non è proprio una cosa senza senso, ma un'esigenza espressiva.

    Secondo me la cosa imprtante è sapersi esprimere sia un modo che nell'altro, perché certe espressioni ovviamente non si possono usare a un colloquio di lavoro o a un esame orale o anche scritto.

    Poi tra di noi ovviamente il linguaggio cambia, ma non credo ci sia niente di male, perché capiamo al volo!

    Lo slang italiano è abbastanza comprensibile anche da un profano mentre quello inglese, quello delle chat in inglese, è praticamente una lingua a parte, quindi alla fine in Italia la situazione non è nemmeno così degenere come sembra. 😅

    Spero di essere stato chiaro e soprattutto utile!

  • Anonimo
    5 mesi fa

    Perché sono una massa di cojoni

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.