Anonimo
Anonimo ha chiesto in Relazioni e famigliaSingle e appuntamenti · 5 mesi fa

secondo voi ho fatto bene a chiudere?

ho conosciuto questo ragazzo in chat (non voglio polemiche su questo, perché le situazioni variano da caso a caso).

ci siamo visti 3 volte dopo la pandemia, ed è stato il primo a baciarmi tra quelli con cui sono uscita. 

da subito ho notato che era un po' spinto ma non mi importava, ho 25 anni ed è la mia prima esperienza.

è molto buono, un ragazzo d'altri tempi , fa volontariato con i bambini in ospedale (così diceva)

in pratica oggi, siamo usciti a pranzo, sono stata bene,ero contenta di vederlo e pensavo seriamente di potermi mettere con lui. fino a quando mi ha detto di essere omofobo, e di idee completamente opposte alle mie (e della mia famiglia). io ho due amici cari gay, e in generale sono contro l'omofobia. così, arrivata a casa gli ho ribadito le mie idee, e che ero confusa, così mi sarei presa qualche giorno per capire se voler uscire di nuovo con lui. è stato molto gentile come sempre, ma è già chiaro che non usciremo più e un po' mi dispiace.

lui aveva parlato di me ai suoi e viceversa, ma non posso stare con un ragazzo solo perché mi attrae ma ho pochissimo in comune..

che ne pensate? 

non troverò mai quello giusto per me..

Aggiornamento:

ah, in più sono andata sulla chat e ho visto "online ieri"... non credo sia la chat che sbaglia… come cambiano le cose in poche ore.

ho pure incontrato una mia conoscente, avrà detto a tutto il mondo che sto con un ragazzo, non potevo dire che era un amico..

chissà cosa penserà di me, che mi sono solo fatta offrire il pranzo.. ma sembra seriamente che abbia capito.

Aggiornamento 2:

se mi chiederà di chiudere di persona? io purtroppo sono debole caratterialmente e non sarei in grado di farlo..

6 risposte

Classificazione
  • 5 mesi fa

    Non glie ne frega un cassio a nessuno di queste strionciate, ti sia ben chiaro, fai quel che ti pare basta che non vieni a romperci le biglie a noi altri.

  • 5 mesi fa

    Credo che se mi fossi trovata in una situazione simile alla tua, anche io avrei avuto una reazione come questa. E' abbastanza difficile parlare e condividere idee e opinioni con persone che la pensano diversamente da te, alcuni ci riescono ed altri no, ma se te hai avuto questa reazione significa che non ti piace questa parte di lui (e mai ti piacerà, non potrai mai accettarla) quindi hai fatto bene a chiudere. Se mai ti chiederà di chiudere di persona, digli che semplicemente trovi certi suoi aspetti e pensieri diversi dai tuoi, che non potrai mai accettarli e che potrebbero ostacolare il rapporto. Vedrai che troverai uno simile a te, è un po' brutto aspettare, ma vedrai che prima o poi arriverà. 

  • 5 mesi fa

    una persona che bacia subito non è seria

  • Saul
    Lv 7
    5 mesi fa

    Vabbè, avanti un altro. 

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 5 mesi fa

    La compatibilità in una coppia è importante, ma credo che sia quella cosa che in un certo modo la si costruisce insieme. Ovviamente bisogna avere una base in comune.Nemmeno io potrei mai e poi mai stare con una ragazza che ha ideali e valori diversi dai miei, ma bisogna differenziare tra ciò che può danneggiare la nostra relazione e ciò che invece sono i suoi modi di pensarla.

    Ti faccio un esempio:

    Io non starei mai con una ragazza che ha un passato promiscuo, perchè credo in certi valori così personali ed intimi che non mi lascerebbero vivere la relazione in maniera serena, naturale, genuina. Creerebbe ostacolo. Oppure non riuscirei a stare con una ragazza che per esempio bestemmia o beve alcool come una spugna, poichè questi atteggiamenti mi infastidiscono ed andrebbero a logorare la nostra relazione. In certi casi l'adattarsi al partner è praticamente impossibile, perchè come già detto, è un qualcosa di estremamente intimo che nasce dentro di noi e ti fa dire "No, non ce la faccio".

    Però, se questa ragazza ha ideali di sinistra, non avrei problemi a starci seppur io sia di destra. Il fatto di avere pensieri politici diversi non credo sia un ostacolo per una relazione. Perchè i suoi ideali politici (almeno spero) non andrebbero ad influire sulla sua onestà, fedeltà, sul suo stile di vita simile al mio. Dopotutto ogni persona ha i propri gusti, le proprie preferenze.

    Oppure non so, se trovassi una ragazza buddhista non la depennerei solo perchè ha una religione diversa dalla mia, proverei a conoscerla meglio. Capisci cosa voglio dirti?E' sacrosanto trovare la persona giusta, compatibile...ma bisogna contraddistinguere tra stile di vita che può compromettere la relazione e preferenze personali (se si chiamano personali un motivo c'è, altrimenti parleremmo di preferenze di coppia).Questo ragazzo ha detto di essere contro i gay: però c'è differenza tra dire di non sopportare i gay e il pianificarne l'uccisione. E' un po' come l'immigrazione e tante altre tematiche che oggigiorno creano molta discussione. Insomma, a volte le affermazioni andrebbero prese per quelle che sono, ossia semplici uscite.

    Piuttosto io inizierei a valutarlo su altre cose, ovvero se ha uno stile di vita simile al tuo, se ti porta rispetto, se è un tipo fedele, e così via. Andiamo su, non puoi dire ad una persona "Non abbiamo niente in comune" solo per una visione politica-sociale diversa.

    A questo punto se a te piace il pesce ed a me la carne, cosa facciamo, ci lasciamo perchè i nostri gusti culinari sono diversi?

    E poi, scusa se te lo dico, ma moltissimi ragazzi non vedono di buon occhio i matrimoni gay, ma solo che non lo dicono per non rovinarsi la reputazione. A parole sono tutti per la libertà di orientamento sessuale, poi però quando nascono figli omosessuali cadono in profonda depressione e non riescono ad accettarli. Almeno questo ragazzo è stato sincero.

  • Anonimo
    5 mesi fa

    Penso  che sei tu a dover capire se continuare  con un omofobo o meno ...

    Cioè abbi presente che quasi  tutti  gli uomini all'inizio si mostrano  dolci  e gentili ..Già il fatto che  ti abbia  comunicato già dalle prime fuoriuscite  di essere omofobo e di avere qualcosa  contro i tuoi genitori la dice lunga  su di lui . Meglio che ti svegli ora per capirlo prima che è troppo tardi !  

    Poi  posso domandarti quanti anni ha lui ?  Tu 25 anni ok  e lui quanti anni ha ?

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.