Anonimo
Anonimo ha chiesto in Relazioni e famigliaRelazioni e Famiglia- Altro · 1 mese fa

Sono veramente una sfasciafamiglie? AIUTO?

Ciao ragazzi, come state?

Ho 18 anni, tra poco conseguirò la maturità, a settembre andrò all'università, ho una famiglia che mi vuole bene, degli amici fantastici e molti interessi. Questa è la mia vita, la vita che conoscono tutti; eppure circa tre mesi fa ho conosciuto ******,un uomo sposato con due figli, un collega e ormai amico di mio padre. Ci sono finita a letto e ad oggi posso dire consciamente di essere "l'altra", mentre io per lui sono la sua isola felice: si rifugia da me quando un matrimonio come il suo gli richiede troppo impegno, quando si sente oppresso dal suo lavoro e quando cerca di mettere una pausa al suo faticoso ruolo di padre. Io, dal canto mio, potrei scrivere un libro su quanto sia fare l'amore con lui, quanto mi piaccia il suo senso di protezione, la sua esperienza e il suo passato. Ma sarei ipocrita a dire che non esistono lati negativi, nonostante io cerchi i seguire il decalogo dell'amante perfetta. Ma non mi riferisco alle serate saltate o all'impossibilità di vivere la nostra storia alla luce del sole. No, mi riferisco al senso di colpa che sto provando questi giorni, la vergogna di essere una "sfasciafamiglie", il pensiero della moglie che lo aspetta a casa e soprattutto dei figli, che forse un giorno guarderanno schifati il padre. Vorrei tanto chiudere questa storia e lasciarla alle spalle ma non ce la faccio, ogni volta che è accanto a me sento di avere tutto ciò che voglio, non voglio privarmi di un uomo come lui. Cosa ne pensate? 

7 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 mese fa
    Risposta preferita

    A differenza dell’utente settembre, in questa persona ci vedo tutt’altro che una che si deve svegliare mi sembra abbastanza sveglia  cosciente di quello che sta vivendo e di quello che vi può essere in prospettiva futura, quelle che si devono svegliare a riguardo dei loro rapporti interpersonali per me sono ben altre!!

    Lei è rimasta invischiata in una storia ed è cosciente di esserlo, e sono anche in disaccordo sul fatto che stia buttando il suo tempo nel cesso!!

    Non mi pare che questa storia l’abbia vissuta così di mèrda, il tempo buttato  al cesso è quando si sta con una persona tanto per starci o quando si passa la vita a lamentarsi!

    Non quando si vive una bella esperienza anche se si e coscienti che questa non può avere un seguito!! 

    Ma poi oh ognuno libero di avere la prorpia filosofia di vita eh e di vederla come meglio crede.

    Rispondendo alla protagonista della domanda, togliti dalla testa lo stupido dogma della rovina famiglie a meno che il tuo intento nell’intrapredere questa storia avesse quell’obiettivo, al massimo ma massimo, chi deve farsi questa domanda è il tipo che la famiglia ce l’ha, e che nel momento in cui ha fatto ciò che tutta questa storia prendesse piede oltre a suo egoismo avrebbe dovuto pensare alle conseguenze che ciò avrebbe potuto causare nella sua famiglia figli compresi!

    Invece sono problemi che ti fai tu ( vedi un po’ se questa dorme!!) ed è legittimo che tu te li faccia.

    Ora sei entrata nella fase dolorosa di lotta interiore nella quale hai piena coscienza che la cosa sarebbe been chiuderla ma che lascerebbe un dolore

     Quando il dolore del chiuder questa storia sarà inferiore a quello del lasciarla aperta prederai la tua decisione, ma comunque sia sarà una scelta dolorosa e per come la vedo io una delle due strade non porta da nessuna parte.

    Quale delle due predere è una tua scelta in piena consapevolezza a tutto ciò che ne può conseguire, e che quindi non può diventare una cosa sulla quale  avere stupide recriminazioni 

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 mese fa

    Ti approvo incondizionatamente. ce ne vorrebbero tante come te, continua a dargliela senza farti troppi problemi.

    • Fil
      Lv 7
      1 mese faSegnala

      :-))

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Fil
    Lv 7
    1 mese fa

    Non ti preoccupare, prosegui pure. Ti lascerà lui quando la moglie si accorgerà e lo metterà davanti ad una scelta definitiva...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 mese fa

    sono la ragazza autrice del post, vi ringrazio per le risposte che mi avete fornito. Volevo specificare che io non l'ho mai messo davanti ad una scelta, non gli ho mai chiesto se preferisse la moglie a me: con lei ha messo su la famiglia, ha comprato una casa ecc ecc. è ovvio che, per il bene di tutti, tornerà da lei. Ma adesso cosa posso fare? Devo privarmene? In questa storia non c'è e non ci sarà mai un lieto fine, ma ora vorrei rinunciare a quest'uomo che mi fa stare così bene e penso che neanche lui voglia. 

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Yep
    Lv 7
    1 mese fa

    Cara signorina sfasciafamiglie, se lui sta e rimane con la moglie, vuol dire che verso di lei prova più affetto di quanto ne prova per te. Fattene per una buona volta una ragione. 

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 mese fa

    Sei conscia di tante cose ma alla fine nn poni rimedio alla tua rovina , pensa se si venisse a sapere , poi ti credi che lui lascerebbe la moglie per te?? sei solo un'isola felice e stop!! quando pretenderai di più sarà li che lui ti metterà un muro , se sei contenta che tuo padre sappia che razza di figlia sta crescendo fai pure , te ti preoccupi di rovinare la famiglia di qsto tipo e nn ti frega niente di tuo padre , degli annessi e connessi?? ...sarebbe la loro amicizia lacerata se lo venisse a sapere , per me farei meno l'egoista perché qsto sei te e mi metterei al posto di tt qste persone , allora si che sarai veramente 1 persona matura , nn perché la dai a un'uomo che può essere tuo padre che magari ti fa sentire per 1 attimo donna...donna si e' a tt gli effetti qndo si e' matura e consapevoli di quello che si e' , della possibilità di rinunciare a una cosa magari che ti fa star bne per il bene altrui...se vuoi essere trattata ancora come 1 bambola gonfiabile fai pure , perché dopo l'incanto c'e il disincanto ...attenta!! fai come credi rovinati la vita come vuoi ...kisses

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    penso che stai solo buttando nel cesso il tuo tempo. ora non te ne accorgi per la tua età ed inesperienza, ma un domani ti guarderai allo specchio e ti darai della cog.lio,na.

    cosa ne penso? cavoli tuoi, ma ti auguro di svegliarti prima piuttosto che poi

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.