Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureMitologia e folclore · 6 mesi fa

Ma esiste Satana?

6 risposte

Classificazione
  • 6 mesi fa
    Risposta preferita

    PER CONQUISTARE IL MONDO SATANA SI É NASCOSTO

    Dice Baudelaire: « Il capolavoro di Satana è di aver fatto perdere le sue tracce e d'aver convinto gli uomini che egli non esiste ». Eppure senza la presenza di Satana resta inspiegabile tutto il male che c'è nel mondo, come senza la presenza di Dio resta inspiegabile tut­to il bene che c'è.

    Hanno cominciato col negare Satana gli atei, i positivisti, i razionali­sti; hanno finito col negarlo una buona quantità di teologi e, natural­mente, dietro di loro una immensa quantità di cattolici. Scrive don Vil­la: « La teologia del post-concilio, purtroppo, si è svuotata dei suoi tradi­zionali contenuti per diventare sempre piú una forma di antropologia vagamente spiritualistica. I teologi moderni, cioè, hanno "abbracciato" il mondo in una resa pressoché totale. Una teologia nell'uomo e per l'uomo. Non c'è piú posto per i diavoli e l'inferno. A stento essi trovano il posto per Dio e per Cristo. Freud e Marx sono stati assunti al rango di quasi Padri della Chiesa ».

    Tra i responsabili di queste « teorie erronee, che non possono non turbare lo spirito dei fedeli », un posto di primo piano spetta a P. Her­bert Haag, noto teologo e già professore dell'università di Tubinga, e consulente della Conferenza Episcopale Tedesca. Haag, infatti, pubbli­cò, qualche anno fa, un libro dal titolo Commiato dal diavolo, che gli ha procurato, però, severe sanzioni da parte della Congregazione per la Dottrina della Fede.

    « L'uomo moderno ha tolto di mezzo Satana e il suo regno. La cosa avvenne in modo curioso. Si è cominciato col metterlo in ridicolo; poi, a grado a grado, se ne è fatta una figura comica... Alla base sta, origina­riamente, un sentimento cristiano: l'ironia dell'anima redenta contro il "signore" di un tempo ».

    Senonché questo ludibrio di credente è divenuto riso nel miscreden­te; ma questo serve pure alla causa di Satana; in nessun posto, infatti egli domina con maggior sicurezza come là dove gli uomini ridono di lui.

    « Satana, quindi ha paura solo di essere conosciuto. Le epoche, infat­ti, in cui riesce a farsi dimenticare, sono proprio quelle in cui lui trionfa con una presenza attiva » (Chiesa viva n. 138).

    L'offensiva di Satana ha questo obiettivo: rovinare il progetto di Dio facendo perdere gli uomini per i quali Dio ha tutto creato, si è fatto uo­mo e si è fatto crocifiggere.

  • 6 mesi fa

    Dall'inizio alla fine la Bibbia ci fa capire che Satana esiste; in Rivelazione 12:7-9 ci viene detto che il serpente antico, che è chiamato "Diavolo e Satana” svia l'intera terra abitata.

    Anche in Giobbe, nei capitoli 1 e 2, Satana è chiaramente mostrato come una creatura spirituale che compariva alla presenza di Dio e che parlava con lui, sfidandolo riguardo all’integrità di Giobbe. L'apostolo Paolo chiama Satana “il dio di questo mondo”, che ‘ha accecato la mente degli increduli', mentre l'apostolo Pietro in 1 Pietro 5:8 descrive Satana come “un leone ruggente cercando di divorare qualcuno”.

  • 6 mesi fa

    Secondo te esiste?

  • Demone
    Lv 6
    6 mesi fa

    Certo che esiste ! 

    Come esistono pure i Folletti, le Fatine, i Puffi con Gargamella e i politici onesti...

    😒

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    6 mesi fa

    Non lo so, ma non mi importa.

    Lo stesso vale per Dio.

  • Anonimo
    6 mesi fa

    Certo che esiste, ed é mitico

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.