Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 2 mesi fa

È peccato masturbars.i?

Io sono cattolico ma non che vado ogni settimana a messa in realtà non ci vado da due anni però una parte di me ci crede in dio. Essendo uomo faccio fatica a non masturbarmi e so che è peccato ma non so come fare cioè è sbagliato o giusto visto che dovrebbe essere un bisogno fisico boh ahah

17 risposte

Classificazione
  • 2 mesi fa
    Risposta preferita

    Nel mondo di lingua greca dei tempi biblici la masturbazione era comune, e si usavano varie parole greche per descrivere questa pratica. È interessante che neppure una di esse è usata nella Bibbia.

    Il fatto che la masturbazione non è direttamente condannata dalla Bibbia significa forse che sia innocua? Assolutamente no! Questa pratica turba perfino coloro a cui non interessa particolarmente il punto di vista di Dio. Ad esempio il dott. Aaron Hass riferiva nel suo sondaggio sulle pratiche sessuali di 625 adolescenti: “La maggioranza degli adolescenti che si masturbavano riferivano di provare vergogna, di sentirsi colpevoli, sporchi, stupidi, imbarazzati o anormali”. 

    Non c’è dubbio che la masturbazione è un’abitudine impura. Ma dato che secondo la Bibbia il termine “impurità” abbraccia pratiche di svariata gravità, non si deve classificare la masturbazione insieme a peccati così gravi come la fornicazione o altre forme di grave immoralità sessuale..

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    2 mesi fa

    Sì.            

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    Si

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    2 mesi fa

    Si secondo le dottrine è peccato. Io non mi soffermo molto sul peccato perché pratico la gnosi e vedo la lussuria come un ostacolo alla gnosi, ti blocca e ti impedisce di progredire. Per chi pratica la gnosi non c'è il peccato come lo intende il cristianesimo tradizionale ma come un ostacolo alla gnosi qualcosa che ti rallenta e ti blocca. Lo spirito non deve trovare ostacoli nella gnosi e l'impurita è un ostacolo. Oggi ho meditato questo passo del libro di Mormon sulla lussuria vedi:

    "Ora, figlio mio, vorrei che ti pentissi e che abbandonassi i tuoi peccati, e che non seguissi più la lussuria dei tuoi occhi, ma che ti trattenessi dal compiere queste cose: poiché se non lo fai, non potrai in alcun modo ereditare il regno di Dio. Oh, ricorda, e impegnati a trattenerti dal fare tutte queste cose" (Alma 39,9)

    Questo passo aiuta a comprendere come l'impurità sia un ostacolo alla gnosi. 

    Ereditare il regno di Dio = la conoscenza piena e il ricongiungimento con l'Uno. 

    Questo è possibile solo se si tolgono ostacoli alla gnosi e ci si mette sotto l'azione dello Spirito

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Brian
    Lv 6
    1 mese fa

    Non è peccato, è un bisogno fisico ed è giusto assecondarlo, ma soprattutto, Dio, si offende per ste cagate??

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • No, dacci dentro più che puoi!

    Fonte/i: Cloro al clero è cosa buona e giusta
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    2 mesi fa

    Questo articolo può aiutarti: https://wol.jw.org/it/wol/d/r6/lp-i/1102011151

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    Per la religione cattolica è peccato, ma è anche peccato tagliarsi la barba, essere felici, l'amore (infatti nel sesso non ci deve essere piacere, serve solo per procreare) e tantissime altre cavolate, perciò non ti preoccupare, è un bisogno fisico. 

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    2 mesi fa

    L'unico consiglio che ti darei è quello di non reprimere la tua sessualità. Essa va scoperta e coltivata. Credimi: è una tra le poche cose che non uccide. Uccideresti qualcuno? Faresti male a te stesso? Faresti male ad una persona cara? No.  Stai tranquillo.

    Masturbarsi (in giuste dosi) fa bene psicologicamente e aiuta a prevenire il tumore alla prostata. Un conto è che tu lo faccia 2 volte al giorno; un altro è ammazzarsi 14 volte al giorno.Basta che tu non lo faccia in pubblico.

    ~Buona se.gata

    • Sara2 giorni faSegnala

      Haha basta che non lo fai in pubblico 

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    2 mesi fa

    Se non vai in chiesa da due anni non sei veramente cattolico: pensi di esserlo, come fa la maggioranza degli italiani, ma se non partecipi alle messe e alla vita parrocchiale, non ricevi i sacramenti da anni (soprattutto Eucaristia e confessione), non fai nessuna opera buona per aiutare chi è in difficoltà, mi dici come fai a definirti ancora tale?

    In quanto non cattolico, visto che vivi in questo modo, non dovrebbe importarti molto se la masturbazione sia un peccato o meno. Problema risolto.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.