PILLOLA DEL GIORNO DOPO AIUTOOO?

sono un ragazzo ho avuto un rapporto non protetto con la mia ragazza, lei molto probabilmente era nel periodo fertile pero non sono sicuro se l ovulazione fosse gia avvenuta o meno.

sono sicuro al 100% di esser venuto fuori, precisamente sono venuto sopra l ano, le cose che mi preoccupano sono due la prima e che forse lo sperma è sceso e ha toccato le labbra della vagina, il secondo e del liquido pre eiaculatore, si puo restare incinta con questo modo?  

comunque subito dopo circa 1 ora e 30/ 45 ha preso la pillola del giorno dopo.. quindi entro le 12 ore. quanta probabilita ce che resti incinta? 

2 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa

    Ma invece di fare queste cazzate perché non usate il preservativo? Pillola del giorno dopo... ma non é una caramella da prendere ogni volta che fate minkiate perché siete idioti! 

    • andrea1 mese faSegnala

      Molto d aiuto... Ho fatto una domanda

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Blu
    Lv 7
    1 mese fa

    Avete fatto male in primis a usare la pillola del giorno dopo per via della sua capacità abortiva. Cioè può causare l aborto quando il bimbo è ancora allo stadio embrionale. 

    Non va presa  

    https://www.tempi.it/pillola-dei-5-giorni-dopo-boo...

    "La pillola del giorno dopo è abortiva o meno a seconda di quando viene assunta nel corso del ciclo ovarico. In sostanza, se viene presa lontano dall’ovulazione può bloccarla ed essere usata come contraccettivo, ma se viene presa in prossimità dell’ovulazione il suo meccanismo è abortivo. Diverso è il meccanismo della pillola dei cinque giorni dopo, che ha invece una funzione di tipo intercettivo e quindi, usiamo l’italiano, abortivo. Lo schema rispetto a quello della Ru486 è – ribadiamolo – praticamente identico, cambiano solo dei legami, riesce davvero a “intercettare” il piccolo embrione. "

    https://www.tempi.it/pillola-dei-5-giorni-dopo-boo...

    "... Diverso è il meccanismo della pillola dei cinque giorni dopo, che ha invece una funzione di tipo intercettivo e quindi, usiamo l’italiano, abortivo. Lo schema rispetto a quello della Ru486 è – ribadiamolo – praticamente identico, cambiano solo dei legami, riesce davvero a “intercettare” il piccolo embrione. "

    Il meccanismo chimico della pillola dei cinque giorni dopo è quello di rendere inospitale l’endometrio per l’annidamento dell’embrione di circa una settimana, dieci giorni. Basta guardare i disegni: il piccolo embrione cerca un annidamento endometriale per l’impianto per nove mesi, ma viene bloccato perché questo farmaco è un anti-progestinico, blocca i recettori del progesterone, l’ormone che serve all’embrione per annidarsi. Lo attesta il meccanismo e anche la formula chimica che è praticamente identica a quella della pillola abortiva Ru486: si tratta di un abortivo

    https://www.tempi.it/pillola-dei-5-giorni-dopo-boo...

    Dottoressa contraria alla pillola ellaone. Nel caso volessi chiederei a lei cosa fare

    • Yejin1 mese faSegnala

      Non dire cagate

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.