Marco
Lv 5
Marco ha chiesto in Società e cultureLingue · 1 mese fa

congiuntivi e condizionali?

Ciao a tutti

Ho 30 anni e sto insegnando l'italiano a mio figlio.

Le regole delle elementari le sò usare per pragmatismo e non voglio creare antonomasia facendo esempio sbagliati.

Non voglio sostituire una grammatica pura e corretta con antonomasia di miei esempi per fargli capire il nesso.

Mi potreste lincare un buon testo di grammatica, qui in rete, affinchè possa un momento ripassare per aiutarlo ?

Ho 30 anni e ho solo dubbi grammaticali :)

Aggiornamento:

Vorrei una tabella con tutte le forme di congiunzioni e condizionali, poi io posso continuare ad insegnargli l'Italiano correttamente facendo esempi coi tempi e discorsi anche quando vivo con lui.

5 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa
    Risposta preferita

    Ma tuo figlio non ha un libro? Alle elementari i libri sono fatti per spiegare gli argomenti proprio ai bambini.

    Di testi ce ne saranno a migliaia. Basta cercare "libro grammatica quinta elementare". I congiuntivi e i condizionali infatti si studiano in quinta (alcuni li studiano anche in quarta). 

    • ...Mostra tutti i contatti
    • Marco
      Lv 5
      1 mese faSegnala

      Professore: le riscrivo il testo, affinchè io riesca a migliorare a questo punto.                     Mi dica se stia sbagliando.
      Starò molto attento: gli chiedo sinceramente di sostenermi.                                                                                            

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Chiara
    Lv 7
    1 mese fa

    ti consiglio di riguardarti il significato di pragmatismo e antonomasia.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    Ma  sei straniero? Perché il tuo italiano è piuttosto carente ancora, non è solo questione di congiuntivi e condizionali: pragmatismo e antonomasia, per esempio, non hanno  assolutamente il significato per cui li stai utilizzando.   Non direi che puoi insegnarlo ad un figlio, a meno che il figlio non sia tu e voglia migliorare la tua grammatica e la proprietà lessicale. Consiglio da professore:  dovresti cominciare con un qualsiasi testo di scuola media,iniziando dal   volume del primo anno : di solito vi è   anche  un settore  dedicato all'ortografia ( che pure non va molto bene...) e in allegato un volume integrativo per il  lessico.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Marco
    Lv 5
    1 mese fa

    Ciao a tutti

    Ho trent'anni e debbo insegnare l'italiano a mio figlio, siccome sono l'unico che può aiutarlo nello studio, ma ho molte lacune perchè non vado più a scuola da moltissimi anni: gli insegnanti della scuola mi hanno detto che mio figlio ha bisogno di un sostegno.                   

    Io conosco le regole delle elementari, medie come madrelingua e le uso per praticità di competenza nei luoghi dove vivo, quindi non ho avuto modo di migliorarmi in ambiti di culto.

    Lasciai la scuola il prima superiore.

    Faccio l'operaio e non ho avuto maniera di parlare e scrivere a docenti.

    Non voglio sostituire la mia carente grammatica, lessico per creargli intendimento sbagliato facendogli esempi sbagliati.

    Ovviamente non potrò parlare a mio figlio con parole di intendimento del mio lessico da adulto, ma farò del mio meglio.

    Professore: le chiederei di educarmi per assistere il percorso di studio di mio figlio.

    Grazie.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 mese fa

    La vedei duras 

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.