Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 1 mese fa

ho una strana ossessione, è preoccupante? ?

ho una strana ossessione, da circa 4 anni. Divido in sillabe le parole che penso, non mi accade spesso poche volte al mese. Non so cosa significhi, ma non riesco a smettere... per di più a un momento all'altro ho paura di perdere i miei genitori, la mia migliore amica, oppure di notte ho la paura che qualcuno possa entrare in casa... poi faccio incubi dove qualcuno muore... tipo in un sogno mia madre mi abbandonava, in un altro mio padre moriva e in uno la mia migliore amica andava in coma... non so cosa sia tutto questo, da cosa sia causato.

So soltanto che sono preoccupata e per di più non so come dirlo ai miei genitori, ho paura che possano prendermi per pazza... ma da cosa sono causate tutte queste ossessioni e paure? 

Aggiornamento:

questa ossessione e queste paure sono dei sintomi del doc? (disturbo ossessivo compulsivo) 

Aggiornamento 2:

stamattina mi sono svegliata e prima di vedere i messaggi ho iniziato ad avere paura che la mia migliore amica non mi avesse risposto ai messaggi della sera prima perché le era successo qualcosa. Poi mi sono calmata perché ho visto i messaggi e mi ha risposto, però mi capita molte volte... e delle volte la sera ho paura che qualcuno possa entrare in casa però poi ascoltando la musica mi calmo. Aiuto non riesco a capire cosa mi succede 

1 risposta

Classificazione
  • 1 mese fa

    Ciao! Intanto lasciami dire che mi dispiace molto che da quattro anni debba subire questi pensieri che ti causano sofferenza e angoscia.

    Sappi che può capitare di avere questo genere di disturbi e non si tratta di pazzia!

    A volte il nostro cervello cade in trappole da cui poi non riesce ad uscire da solo.

    Non preoccuparti quindi e di' serenamente ai tuoi genitori come ti senti.

    Se non glielo dici loro non lo sapranno mai e non potranno aiutarti!

    Quello che pensi è invisibile agli occhi degli altri e se non parli tu nessuno potrà accorgersi della tua sofferenza e aiutarti.

    Vedrai che loro capiranno e ti aiuteranno a superaee questa cosa.

    Fagli capire chiaramente che da sola non puoi liberartene, che è una cosa seria e che hai bisogno del supporto di uno psicologo.

    Sono sicuro che levandoti questo peso starai molto meglio e da lì in poi la strada sarà in discesa: sarà tutto più facile dopo.

    Dovrai tollerare qualche minuto di tensione ma ti assicuro che ne varrà assolutamente e indubbiamente la pena!

    Se puoi diglielo subito, adesso, altrimenti domani mattina.

    Non aspettare oltre, non ce n'è motivo. 🙂

    Io credo che la soluzione del tuo problema sia tutta qui: se riesci a fare questo darai inizio al percorso che ti porterà a liberare la tua mente da questi martelli fastidiosi. 😊

    Buona fortuna! Fammi sapere come va.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.