Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteSalute della donna · 5 mesi fa

Urgenteeeeee?

Ho 15 anni ed ho i calcoli renali di 9mm ed una brutta cistite con macchie di sangue.Il 25 aprile sono andata al pronto soccorso. Il 27 aprile dall’urologo in ospedale che mi ha dato delle medicine dicendo che dovevo prenderle per due mesi poi a luglio devo fare la visita. Nonostante bevo molto e prendo queste medicine i dolori aumentano. Lui ha detto che se mi faceva male assai dovevo tornare al pronto soccorso. Però per questa situazione ho preferito chiamarlo solo che non risponde. Il numero è inesistente. Cosa faccio vado al pronto soccorso? Rispondetemi vi prego 

Aggiornamento:

Se vado mi ricoverano ?

Aggiornamento 2:

Solo che non riesco ad espellerlo da sola bevo ma non riesco ad urinare. Sono 3 giorni che non urino di nuovo 

Aggiornamento 3:

Quindi è grande ?

Aggiornamento 4:

Sono seria. L’altro giorno e ieri ho urinato solo a gocce. Oggi nulla. Il 25 aprile sono andata al pronto soccorso perché non urinavo da tre giorni volevano mettermi il catetere 

Aggiornamento 5:

I miei hanno detto di aspettare un po’ di giorni ma io ho dolori forti che non resisto più ne urino 

Aggiornamento 6:

@hairball quindi a te hanno fatto la litotrissia? Con un calcolo di 9mm? Io sto facendo di tutto per farlo uscire bevendo ma non riesco ad urinare. Mi hanno dato tante medicine ma io non vedo miglioramenti anzi peggioro. La visita devo farla a luglio, ma dato che ancora non fanno  appuntamenti non so fino a quando posso aspettare 

2 risposte

Classificazione
  • 5 mesi fa

    Vai subito al pronto soccorso, un calcolo di 9 millimetri è grosso,   può non reuscire a scendere per uno dei canalini e rischi tanto, ma tanto davvero! E' successo a me, ho dovuto fare un procedimento per togliermelo ( non un'operazione vera  e propria, però, un intervento  di litotrissia interna, ma poi ho portato per un mese uno stent nel canalino). Può anche darsi che non sia necessario , lo vedono con gli esami, ma i calcoli trascurati sono pericolosissimi.  Che ti ricoverino o che ti tengano in osservazione breve o ti rimandino a casa, dipende dalla posizione e dalla natura di quel sasso.

  • Anonimo
    5 mesi fa

    Si va al pronto soccorso il medico non può fare nulla per i calcoli, al pronto soccorso ti fanno una flebo con antidolorifico e ti passa e ti faranno esame delle urine dove troveranno sicuramente renella e altro.

    9 mm non è grande io ne ho avuti 2 uno da 25mm e altro da 18, per il primo ho subito un intervento di litotrissia il secondo ho avuto la fortuna di espellerlo da solo ma ho dovuto sputare sangue per farlo e non senza periodi di dolore

    Al pronto soccorso ci sarò andato 5/6 volte per i calcoli renali, ultima volta 3 mesi fà 

    No per il dolore non ti ricoverano resti lì il tempo della flebo e dei risultati dell ‘esame del urine poi ti cacciano via.

    il ricovero avviene dopo una visita specialistica prescritta dal tuo  medico con poi i relativi tempi di attesa per l’operazione, non  è una patologia grave che prevede ricovero d urgenza

    Vai tranquilla al ponto soccorso ti toglieranno il dolore e tornerai a casa 

    Io quello che ho espulso l’ho fatto bevendo 4/5 litri di acqua al girono per 3 mesi e non senza avere passato giorni infernali

    Cosa vuole e dire non urini da 3 gg!! Non è possibile!! Se bevi devi urinare e se non urini ( a parte che anche dopo 1 giorno non sarebbe sostenibile) è  il calcolo ti occlude l’uretra e questo è lunico caso in cui l’operazione la faranno d’urgenza 

    Se il tuo calcolo è grande i miei cosa erano? Il mio più piccolo era il doppio del tuo!! I miei erano grandi il tuo è un calcolo medio

    Allora va al pronto soccorso e digli anche che non riesci ad urinare! Non puoi non urinare!! C’è pericolo che collassa la vescica!! Se devono mettere un catetere metteranno un catetere per voi donne non si può nemmeno dire che sia un leggero fastidio inserire una piccola cannula

    @ hairball: ma cosa stai delirando!

    Non sono autorizzato a dirle che non la ricoverano!? Le prime parole che ho scritto è quello di andare al pronto soccorso poi se vedono che è a rischio collasso di un qualsiasi organo la ricoverano eccome!! Non è che non la ricoverano perché l’ho detto io!! Ma non mi sembrava avessi scritto in modo così criptico e incomprensibile!!

    Nel 90% dei casi chi va al pronto soccorso per un problema di calcoli renali entra e se ne va dopo qualche ora, certo se poi dopo a posteriori mi si viene a d dire che sono 3 gg che non urina, e probabile che non faccia parte del 90% ma lo sarà del 10% rimanente!!

    Io e te abbiamo poco su cui disquisire!! Lei deve andare al pronto soccorso e se non urina da 3 gg calcoli o non calcoli, piccoli medi o grandi deve  andarci ugualmente !!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.