Anonimo
Anonimo ha chiesto in Affari e finanzaImmobiliare · 2 mesi fa

Quanto costa vivere da soli?

Vorrei affittare un monolocale arredato con un’amica a circa 400/500 euro al mese. Quanto costa approssimativamente tutto il resto? Ovvero bollette, internet, spesa e cose varie. Inizialmente ci sono costi aggiuntivi? Grazie in anticipo!

6 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    2 mesi fa

    Dovete guadagnare minimo 800/1000 euro a testa

  • 2 mesi fa

    500 euro al mese per un monolocale mi sembrano troppi. Poi  in due ci vuole almeno un bilocale se non si vogliono creare contrasti e avere almeno lo spazio per fare i conti, diciamo minimo 50 mq. Le spese luce, gas, internet, acqua sui 120 € senza contare il riscaldamento che se è gaz e autonomo, costa caruccio, ma come siete giovani .....non è un problema.Auguri.

  • 2 mesi fa

    Calcola oltre l affitto 200 euro al mese di spese alimentari , 150 di bollette, e poi beh il resto per vivere dignitosamente, qualche acquisto, un uscita al ristorante, gli abbonamenti dei mezzi pubblici.. Altri 250 EUR più o meno.. 

  • 2 mesi fa

    se prendi un monolocale puoi dividere la spesa con la tua amica, quindi di affitto al mese vi pagate 250 euro a testa, considera le spese iniziali per l'affitto cioè il deposito cauzionale che sono tre mesi di affitto (se richiesto), la provviggione all' agenzia pari ad un mese di affitto se vai tramite agenzia, le spese per le bollette acqua gas e luce, le spese condiminiali (forse già inserite quando paghi l'affitto) e le spese per mangiare, metti qualche uscita al ristorante (fai che siano 400/450).

    quindi non considerando le spese iniziali cioè deposito cauzionale e provviggione all' agenzia, fai che sono 700 al mese (sempre se dividi l'affitto)

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Luca
    Lv 6
    2 mesi fa

    Impossibile rispondere.

    Dipende da TROPPE variabili

    Sulle spese iniziali devi aggiungere la provvigione per l'agenzia (se ne hai usata una: una mensilità), il deposito cauzionale (non più di tre mensilità), la tassa annuale di registrazione del contratto ( 2 % del canone annuo). 

    Poi devi vedere se nel canone è compreso il condominio o altri servizi.

    Poi dipende dalla città e dalla zona.

    Poi dipende da tante cose...... esempio : RISCALDAMENTO : dal coefficiente termico della casa, da quanto vuoi calda la casa, da quante ore lo tieni acceso....... LUCE: dal tipo di lampadine che hai, da quante ore le tieni accese, dal fatto se hai oppure no elettrodomestici "pesanti" che vanno a corrente (sacaldaacqua, frigorifero, lavatrice, forno, fornelli ad induzione, etc) ...... ACQUA ..... GAS ........

    Aggiungi la tassa sui rifiuti

    Qualche piccola riparazione di ordinaria manutenzione che spetta all'inquilino

    Qualcosa devi mangiare, e quindi dipende ....ti accontenti di poco (che comunque costa) o vuoi tutti i giorni aragosta a colazione ?

    Vestiti ? andate in giro nudi ?  lavanderia e stireria? 

    Qualche sfizio ce lo vogliamo togliere o fai vita da monaco trappista ? 

    Ah no, non è semplice la vita ......

  • 2 mesi fa

    risparmi su spesa, pulizie,bollette, ma devi pagarle tu

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.