In quale Dio credete? Quando dite che credete in Dio, a cosa vi riferite esattamente? Di che parlate? Chi, o cosa, è Dio?

Aggiornamento:

dettagliatamente

18 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa

    Allora, è una risposa complicata , perchè è anche un domanda complicata...dunque, potremo stare qui a parlarne e anche con piacere, per anni. Comunque, tralasciando tutto il discorso delle religioni, e delle varie divinità ecc ecc io, ti dirò...non credo in un dio come appunto quello che siamo stati indottrinati a "vedere", ma essendo una persona molto spirituale nonostante sia anche molto razionale, per me c'è...anzi sono convinto al cento per cento , che c'è ben altro di quello che abbiamo qui, della vita materiale, delle cose comuni, delle cose che conosciamo..ora mi piacerebbe raccontarti il motivo della mia convinzione, ma mi dilungherei troppo, però so, che un qualcosa di superiore e di immateriale esiste, esiste...come esiste anche il bene ed esiste anche il male. Io penso che realmente, ad esempio dopo la fine della nostra vita fisica, ci sia altro e ci sia anche un qualcosa che ha il potere di giudicarci, ma non voglio dirti che è Dio col barba bianca e il vestito bianco abbagliante...no. però qualcosa che va oltre la nostra comprensione, oltre il nostro scetticismo, oltre la scienza, oltre tutto questo c'è..e per chi ha la minuziosità di osservare bene, e di essere aperto di mente, credo si potrebbe accorgere che non è tutto qui. 

    Inoltre, tralasciando di nuovo il discorso religioso, e biblico, ci sono molti episodi e fatti, anche ai tempi nostri che dimostrano e raccontano che un qualcosa c'è..

    Guarda solamente le persone che hanno avuto Esperienze di premorte...hai presente no? certo, certo c'è che dirà che sono allucinazioni, e che il cervello...ecc ecc si probabilmente in alcuni casi è stato davvero così, ma ci sono stati dei casi in cui anche la razionalità, non spiegava certi avvenimenti...ora, ripeto non so dirti Se c'è un Dio che comanda tutto il regno spirituale, ma so per certo che un "altro piano" di esistenza esista, esista...E ti dirò se c'è un Dio...deve avere veramente molta,ma molta, ma molta pazienza, con noi esseri umani....

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    Ciao ti rispondo dopo aver visto oggi un video di swami kriyananda che mi ha portato davanti a me quella sensazione bella che lui aveva, ti metteva davanti a Dio come non lo concepiamo, noi dall ego facilmente lo pensiamo che ci giudica che ha un po i nostri sentimenti, poi in realtà lui e infinito infinita coscienza sa che abbiamo degli ostacoli io credo in quello di cui ha parlato swami kriyananda, quando noi facciamo un errore pensiamo non sono buono non sono bravo abbastanza questo e il vero errore perche lui non ci vede in negativo  Dio e sempre cosciente sempre esistente sempre nuova gioia credo a questo

  • 1 mese fa

    Credo in Dio Padre, l'Uno, l'Assoluto, Amore e Inesprimibile Uno.

    Credo in "Colui che è Movimento e Quiete" nel medesimo momento; nel Principio sul quale nessuno domina, giacché nessuno è prima di lui e tutto sussiste in Lui. 

    Credo nel Vivente, Eterno, Luce, Incommensurabile e Indefinibile. 

    Credo in Colui che "non è perfezione, né beatitudine, né divinità ma è qualcosa di più sublime di tutto ciò", poiché semplicemente «È». 

    • ...Mostra tutti i contatti
    • Maraminta
      Lv 7
      1 mese faSegnala

      che gli abbiamo appiccicato addosso, non sarebbe perfetto, ma contrasterebbe con le nostre definizioni, non potremmo più considerarlo Dio  ma dovremmo declassarlo a dio o, più semplicemente e ragionevolmente, dobbiamo ammettere che trattasi di vaneggiamento umano.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Credo nel Dio senza nome, Colui che da sé ha emanato ogni realtà (che resta parte di Lui) in una visione Panenteista secondo cui Dio è tutto ma non esauribile nel tutto, e negli Déi come "Parti" di questo Dio, frutto della Sua attività autoriflessiva e che quindi restano uniti tra loro e alla Causa Prima (Salustio, gli Dèi e il Mondo, II:1) e scintille del Loro Intelletto che sono la parte razionale di ognuno di noi.

    Per dirla semplice, il Dio in cui credo è l'Essere Stesso di cui parlavano i filosofi antichi -ad es. Parmenide-, o l'Uno di Plotino (che è la definizione che preferisco perché sebbene inesatta -in quanto qualsiasi cosa si possa dire o pensare, sarà sempre qualcosa che non sarà l'Uno Ineffabile-, ne indica la non dualità, nel senso che c'è un solo Uno) o il Pensiero Autopensante di Aristotele. Spero di essere stato abbastanza dettagliato.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Fish
    Lv 7
    1 mese fa

    Oddio credere è una parola grossa, diciamo che lo stimo.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    Credo in Dio Creatore Tutto, nel profeta Maometto (ps) e in tutti i profeti (ps), senza distinzioni, negli angeli, nel destino e nel giorno dell'ultimo giudizio. Pratico la fede in Dio attraverso le preghiere quotidiane, leggendo la parola di Dio con invocazioni per la misericordia divina, il compimento delle elemosine, il digiuno e il pellegrinaggio, evitando al contempo di commettere errori, in via prioritaria quelli seri, minimizzando quelli minori, in cambio della massimizzazione dei benefici.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    in nessun Dio….come te,credo di aver capito

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    Sicuramente non è il dio di Bergoglio

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 mesi fa

    Ti va bene se credo in Gemini?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    2 mesi fa

    Mi riferisco all'unico che esiste. Non c'è bisogno di ulteriori spiegazioni

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.