Anonimo

Hai mai visto qualcosa che non riesci a spiegarti? Se si cosa?

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    6 mesi fa
    Risposta preferita

    Suo malgrado, una decina e passa di anni fa una mia amica visse due esperienze particolari.

    La prima quando era solo una bambina. 

    Dove andò in campeggio, vi era - e vi è tutt'oggi - un monte che si diceva fosse incantato dai folletti.

    A quanto pare, su quel monte, non pioveva mai, cosicché la gente del posto soffrisse la siccità... Una sorta di maledizione antica di cui nessuno rammentava più la causa.

    Poi, nel bosco, lei e altri amichetti trovarono dei piccoli oggettini rotti. Li presero e, con l'aiuto di alcuni adulti del paese, aggiustarono il tutto, rimettendolo al loro posto.

    Pochi giorni dopo trovarono bacche e un pezzo di corteccia in cui era inciso un messaggio. 

    Secondo una esperta di rune antiche, era un controincantesimo. Quel dì stesso sul monte cominciò a piovere.

    Sinceramente a sentire queste parole ero scettica, credevo fosse tutto uno scherzo... Poi però la mia amica raccontò di aver visto un signore molto anziano guardare il monte e scoppiare a piangere.

    Dopo la guardò in maniera indecifrabile e lei provò una strana sensazione.

    La seconda esperienza fu ancor più singolare.

    Jennifer, la mia amica, conosceva una ragazza appassionata di fate e folletti, la quale aveva aperto un negozio in cui vendeva per l'appunto fatine, troll, folletti, statuine e chi più ne ha, più ne metta. 

    Passava spesso da lei a chiacchierare, ma non comprava mai nulla.

    Un giorno, si recò tutta allegra dalla mia amica, rivelandole di aver trovato in un bosco, in Toscana dove a quanto pare viveva una comunità di elementari, dei piccoli oggettini.

    Mostrò alla mia amica un tavolino e una specie di abito. Non le volle credere e così la esortò a portare il materiale trovato laboriatorio. 

    Lo fecero analizzare e, a quanto pare, le assi e le gambe del tavolino erano incollate non con normale colla, bensì con resina di pino. 

    Nel vestitino, invece, erano state trovate tracce di sudore, che però aveva un'acidità diversa da quella umana o animale.

    Fu molto strano per tutte e tre: Jennifer e la proprietaria del negozio, che vissero tale esperienza, e per me che venni a sapere di questa storia in seguito.

  • Anonimo
    6 mesi fa

    👍sí😐😐😐😐😐

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.