Anonimo
Anonimo ha chiesto in Musica e intrattenimentoMusicaClassica · 1 mese fa

Domanda di musica?

Buongiorno ragazzi, allora io ho 17 anni, frequento il 4 superiore e non faccio il conservatorio ancora😢.

Suono il clarinetto e faccio musica da quando avevo 10 anni.Volevo chiedervi, chi ne è a conoscenza, il mio sogno è di suonare in un orchestra tipo quella dei berliner.

Okay, non ce la farò mai probabilmente, il livello è molto alto😭, ma qualche altra orchestra tipo in Italia?

Cosa si deve fare per suonare in una di queste orchestre?

Ovviamente serve il diploma di conservatorio, e poi?

3 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa

    Concordo con utente Ariam, e sottoscrivo ogni sua parola.

    Creare e cercare contatti è una cosa fondamentale, perché l'accesso a certi ambiti lo si può avere solamente tramite le conoscenze e 'raccomandazioni' (raccomandazioni del tutto sane, se sei bravo). 

    Ti divertirai tantissimo quando comincerai a suonare con l'orchestra del conservatorio, ed eventuali orchestre giovanili che sono presenti in ogni provincia. Bisogna essere comunque bravi, ma davvero bravi per far sì che prima o poi qualcuno ti 'ingaggi' per orchestre grandi/internazionali.

    Una cosa fondamentale da tener sempre a mente: c'è sempre qualcuno più bravo di te, e usare questa cosa come un continuo miglioramento nei propri confronti. Nei grandi conservatori si organizzano anche tour per il mondo, per gemellaggi con le orchestre di altri paesi, esperienze incredibili, e ti aiutano a stimolare ancora di più! 

    Oltre il diploma cosa serve dici? 

    Beh, talento! Mischiato con tantissima tecnica, una lettura incredibile dello spartito. Dove raccogliere ogni dettaglio al prima tentativo deve diventare una routine quotidiana. Non deve esistere 'massì, mo' leggo per leggere, poi leggo per suonare' , bisogna subito leggere per suonare! Ma sono cose che al conservatorio con calma si imparano, serve appunto per quello. Il talento sta nel dare musicalità a tutto, rimanendo negli schemi bisogna saper interpretare ogni nota. 

    Come dico sempre: non bisogna leggere le note, bisogna saper leggere fra le note! :) 

    Ah, beh, dimenticavo una cosa fondamentale: mai abbandonare, e dimenticare di studiare, non devono esistere rimandi, la pigrizia da escludere. Studio? Pensiero fisso perennemente! 

    Fonte/i: Comunque, si studia musica per se stessi. Certo, è bello essere ambiziosi, ma avere un punto fisso come arrivare a suonare nelle grandi orchestre potrebbe portare a delusioni con il corso del tempo. Ama ciò che fai, e vedrai che tutto piano piano andrà per il verso giusto.
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    Oltre che studiare molto, ma davvero molto, allenati facendo concorsi e cercando contatti con ensemble e orchestre locali, spesso ce ne sono di giovanili. Il conservatorio aiuta molto in questo quando ci andrai. 

    Parallelamente a questo, è utile fare molte masterclass specie con le prime parti delle orchestre, per capire cosa chiedono poiché spesso sono loro a giudicare le audizioni. 

    Auguri! 😊 

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    Devi diplomarti e poi superare delle audizioni, ovviamente piuttosto selettive.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.