Anonimo
Anonimo ha chiesto in Politica e governoPolitica e governo - Altro · 1 mese fa

Usa: le proteste e George Floyd?

Secondo voi il vandalismo e le proteste negli Usa non hanno superato un po' il limite? Capisco la rabbia per la morte di Floyd (ad opera di un individuo, però, con casi precedenti) e condivido queste proteste movimenti ma arrivare addirittura a devastare le città e bruciare auto non è esagerato? Io penso che siano in realtà più dei gruppi anarchici a parte che la usano come scusa per rovesciare il potere? Poi grazie a questi individui la polizia deve usare le maniere forti anche  con i più deboli e pacifici. :( Volevo chiedere invece a tutti coloro che in sti giorni mettono nelle storie, stso whatsapp se lo sapessero che il PUGNO NERO non è altro che IL PUGNO SIMBOLO DEL LENINISMO STALINISMO E DELLE BRIGATE ROSSE, gran figata. a sto punto se ammazzano un sudamericano facciamo la mano destra (P.s, non sto a spiegare chi siano le brigate rosse, studiate). D

Ditemi la vostra opinione a riguardo

P.S. la POLIZIA NON È UNA ***** COME DICONO MOLTI RAGAZZETTI IMBECILLI

Aggiornamento:

Correzione, scusate, non è riferito alle brigate rosse. È invece molto probabilmente riferito al famoso pugno simbolo dei comunisti e dello stalinismo. 

Aggiornamento 2:

@Annatar, signore dei Doni ho visto i video di reddit e si, usano la violenza anche con persone innocenti ma non si può accusare TUTTA la polizia. Anche in Italia ci sarebbe i sicuro qualche agente che userebbe le maniere forti. 

Riguardo invece a Derek Chauvin (ndr. il poliziotto) si sapeva fosse una persona così, ma questo di suo carattere e l'unica cosa era fermarlo prima. 

Tra la polizia c'erano oltre a bianchi anche sudamericani e messicani ma non ho visto afroamericani voi li avete visti?

Attachment image

20 risposte

Classificazione
  • Paolo
    Lv 5
    1 mese fa
    Risposta preferita

    La maggioranza dei neri americani che protesta, anzi saccheggia, brucia, ruba con la scusa del disgraziato ucciso accidentalmente da un poliziotto, dice di manifestare contro la violenza e sentite il razzismo della polizia contro i neri. Nulla di più falso se uno di loro è diventato Presidente degli USA. Sono solamente  delle scuse degli alibi che non tengono, loro sono abituati a delinquere più dei bianchi e pertanto, la polizia usa le maniere forti, se stessero a rispettare le leggi non si troverebbero sotto le grinfie dei poliziotti esasperati. Adesso sono loro dalla parte del torto diconono solo a parole NO alla violenza della polizia ma con i fatti sono loro i neri che usano violenza gratuita perchè non si limitano a manifestare, ma rubano, incendiano e tanto altro. I mass media e politici sinistronzi globalisti li utilizzano per mettere in difficoltà il Presidente Trump eletto democraticamente ma loro fin dal primo giorno hanno pensato e provato a toglierlo di mezzo. Statene certi che Trump rivincerà le prossime elezioni gli americani di buon senso non sono dei beoti nostrani.

    • Mario
      Lv 5
      1 mese faSegnala

      yeah baby potere nero !!!!!!!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    È una vicenda talmente irrilevante che non vale neanche la pena di commentare.

    Di omicidi e violenze varie, di tutte le razze e contro tutte le razze, ce ne sono ogni giorno a migliaia e non se ne parla, non vedo perchè questa dovrebbe fare eccezione.

    Questo fatto in particolare mi sembra il solito casus belli per scatenare la solita lotta tra poveri e il dividi et impera

    • ...Mostra tutti i contatti
    • ...assassino/criminale anche che abbia appena sterminato una famiglia arresterebbero prima l'agente del criminale

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    E' evidente che trattasi di proteste speciose. La rabbia può essere tanta, ma arrivare a devastare città, bruciare auto, e rubare nei negozi, è da trogloditi. Queste reazioni violente non hanno alcuna giustificazione...

    • ...Mostra tutti i contatti
    • Appunto, i "NO VIOLENZA" hanno causato l'uccisione dii almeno 3 agenti e il ferimento di molti altri.Ma le sinistre americane,italiane ed europee,in perfetta malafede,mettono in risalto solo l'uccisione del povero uomo di colore Floyd. Con Obama in America furono ammazzati 25 neri. Silenzio totale!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 mese fa

    ma c'è il caso di fare tanto casino per un nero negro morto ?

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 mese fa

    Succederà anche in Italia aspetta due o tre anni,il tempo che l Italia si africanizza,  un carabiniere che non riesce a fare rispettare le leggi, sparerà a un spacciatore nero violento, i media diranno episodio di razzismo da parte del carabiniere e le risorse boldriniane insieme ai giovani cretini bianchi si rivolteranno esclamando abuso di potere da parte delle forze dell' ordine, e l'Italia andrà a fuoco peggio dell'America, stava per succedere con la quarantena contro il coronavirus, molta gente si è addirata per una presunta dittatura 

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 mese fa

    Ogni scusa è buona per devastare un paese

    • Mario
      Lv 5
      1 mese faSegnala

      potere nero baby !

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 mese fa

    Un poveraccio che ha problemi a lavorare dopo il lock-down viene fermato a causa di un pagamento negato per un pacchetto di sigarette, e muore davanti a tutti invocando la mamma e implorando il poliziotto di farlo respirare.

    Ma che vita fanno gli afroamericani in U.S.A.?

    Ma che mondo è questo…

  • Da un lato la protesta è comprensibile ,perchè ciò che è accaduto è di una gravità inaudita ed in quel momento ,nel momento in cui quell'assassino (perchè per quanto mi riguarda quello non è un poliziotto ,ma un boia) stava attuando la sua personale esecuzione su una persona inerme ,lui rappresentava gli Stati Uniti d'America ,ed è contro  il "sistema" che questa protesta si sta scagliando. Ma è pur vero che forse si sta andando oltre ,perchè distruggere e incendiare auto ,negozi e proprietà di altra gente che non c'entra un cazzò e che magari è anche indignata per ciò che è successo è idiozia pura ,oltre che vandalismo bello e buono.

    Penso che a ,questo punto ,sarebbe più sensato interrompere quella che sta diventando ,ogni giorno di più ,una guerra di vandali e concentrarsi di più su una caccia all'uomo ,ossia organizzarsi per individuare l'esecutore materiale di quell'omicidio insieme ai suoi colleghi/complici che erano con lui in quel momento ,colpevoli tanto quanto lui ,e farli sparire per sempre!

  • Luca
    Lv 4
    1 mese fa

    Scusa, ma che te ne importa se hanno superato il limite? Possibile che dobbiamo sempre seguire le vicissitudini di quel che succede in Usa con la lingua di fuori? 

    Diamo il giusto peso alle cose, quello è un problema interno loro, ne abbiamo abbastanza di problemi qui. E' giusto riportare le notizie, ma sembra quasi che le nostre giornate qui dipendano da quel che succede lì....

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 mese fa

    Era uno spacciatore vendeva morte egli stesso...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.