Se Giovanni XXIII era il "Papa buono", I Papi venuti prima di lui erano cattivi?

6 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa

    Pare che un tempo gli inservienti del Vaticano preparassero il vettovagliamento prima dell’arrivo del papa e dei suoi eventuali commensali: in quanto persone inferiori, gli inservienti dovevano nascondersi (il più possibile) alla vista della grossa gerarchia ecclesiastica ... questo almeno fino all'arrivo di papa Giovanni XXIII. 

    Comunque sia, c’è chi studia e fa ricerche perché meravigliato della razionalità di tutte le cose … e c’è chi invece prende la scorciatoia della superiorità di una razza eletta a cui lui apparterrebbe.

    Ad esempio Darwin, dopo anni e anni di studi e di ricerche, arrivo a pensare che pure le piante avessero una coscienza https://books.google.it/books?id=zYtcDwAAQBAJ&pg=P... le piante sono intelligenti&f=false

    Tu invece: << Noi veneti siamo italiani al 100%, i calabresi viceversa manco avrebbero il diritto a definirsi italiani. >> https://blog.zingarate.com/condividilacalabria/la-...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    Gesù, che era Dio, era così profondamente umile che rimproverava chi lo chiamava buono.

    In realtà Giovanni XXIII era una pedina in mano ai massoni che ci hanno regalato il Concilio Vaticano II: 

    http://antimassoneria.altervista.org/quello-che-pe...

  • Anonimo
    1 mese fa

    Probabilmente vuole dire proprio quello. Bisogna chiedere a chi ha dato quella definizione

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    Non so se erano buoni o cattivi, però i tizi della lista si dedicavano a attività sessuale, etero, omo, bisex, con figli legittimi o illegittimi , prima e dopo il matrimonio.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 mese fa

    Giovanni XXIII è stato chiamato il "Papa buono" dalla stampa, specialmente dopo il famoso discorso della luna (11 ottobre 1962). In realtà ormai è acclarato che Roncalli era un prelato massone, disprezzava i pastorelli veggenti di Fatima apostrofandoli con l'epiteto di "profeti di sventura", e convocò il Concilio Vaticano II su pressione di sacerdoti e vescovi modernisti, per non dire eretici, come Bugnini e Rahner (quest'ultimo scriveva lettere di fuoco alla sua amante), per avviare l'opera di demolizione e di resa della Chiesa Cattolica al mondo. 

    • Riccardo
      Lv 7
      1 mese faSegnala

      Beh, sono cose teologicamente discutibili, ma non sono cose di per se “cattive”. Per me una persona cattiva è qualcuno che fa volutamente del male.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    E' la storia umana che ha spinto pubblicisti a dargli l'appellativo di "papa buono". Prima di lui, e dopo di lui, ci sono stati papi con storie umane molto diverse, e non sempre lineari. Ma a nessun pubblicista piaceva, allora ma anche adesso, inimicarsi un potente.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.