Luisa ha chiesto in SaluteDieta e fitness · 1 mese fa

Ho vomitato per la prima volta in vita mia....?

Ciao a tutti lo so,non vi sono molto simpatica e avete anche ragione ma adesso sto passando un periodo tra virgolette migliore del precedente.. ho fatto una dieta drastica fai da te e per questo non mi arriva il ciclo da quasi 2 mesi.. adesso sto cercando di riprendermi mangio tutto forse anche troppo. Il mio problema principale sono i dolci,oggi ho provato per la prima volta a vomitare ma poi ho smesso... Mi chiedevo,quando posso essere sicura di essermi svuotata? Ho mangiato dei wafer con la Nutella e sono andata subito a vomitarli,li ho sentiti in bocca il sapore poi e cambiato era la carne kebab,quindi significa che i wafer li ho vomitati tutti? Per favore non mi aggredite sto veramente cercando passo passo di cambiare tutta la mia vita.

17 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa
    Risposta preferita

    In linea di massima, quando si vomita, si vomita 'in ordine inverso' (quasi esattamente). Ciò significa che vomiti prima l'ultima cosa che hai mangiato, e poi in successione decrescente tutte le altre. Inoltre, se vomiti 'solido' hai eliminato il cibo (specie se non si tratta di carboidrati). Se vomiti solo saliva e 'il sapore', hai già assimiliato. Hai eliminato i dolci, sì, ma una piccola parte comunque è stata assorbita perché la digestione dei carboidrati comincia dalla masticazione. 

    Non farlo più comunque. La prossima volta che ti viene l'idea, pensa che, nell'ottica di una dieta costante, uno sgarro ogni tanto è DIMAGRANTE, cioè a dire velocizza il metabolismo.

  • Anonimo
    1 mese fa

    Vai da uno psicologo o psichiatra, hai degli evidenti disturbi alimentari e mentali, e sei anche a rischio anoressia (se non lo sei già). Poi è impossibile che tu da piccola non abbia mai vomitato.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Brian
    Lv 6
    1 mese fa

    Non credo che qui qualcuno abbia l'intento di aggredirti verbalmente, anche perché sarebbe un comportamento da menomati mentali, però, in base a ciò che hai descritto, sei affetta da un disturbo alimentare che dovresti assolutamente gestire, dovresti iniziare delle sedute da un nutrizionista per cercare di risolvere il problema.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • La prima cosa di cui hai bisogno e di fare una chiacchierata con un bravo psicologo e, nel caso, con un bravo nutrizionista; con le diete non si scherza, amica mia, sono un arma a doppio taglio e se fatte male possono avere delle conseguenze tragiche se non letali. Occhio! Cià!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • La cosa migliore da fare è parlarne con i tuoi genitori o amici, o qualcuno di cui ti fidi. Non ti aggrediranno perché il tuo comportamento non è frutto della tua volontà ma di un disturbo dell'alimentazione di cui sei affetta e che ti porta a non essere razionale e ad avere col cibo un rapporto complicato. Non è colpa tua! Ma da sola non ce la farai ad uscirne, per cui devi aprirti con qualcuno, non necessariamente subito un terapeuta o un dietologo ma, appunto, una persona che ti sta quotidianamente vicina, ad esempio tua madre; una volta chiesto aiuto ti sembrerà tutto più semplice, ti sentirai più forte e speranzosa, l'importante è che tu capisca di non essere sola! Puoi anche iscriverti a dei forum online in cui parlare con altre persone che soffrono per la tua stessa condizione, o esistono dei siti dove puoi esporre il tuo problema a dei psicologi che ti risponderanno con dei consigli, il tutto in maniera anonima, ovviamente. Ci sono tante soluzioni, puoi uscire da questa condizione, anzi, devi farlo! La vita è una e il tempo non vale la pena sprecarlo inseguendo una perfezione che non esiste e che nessuno potrà mai raggiungere; devi essere felice e sana innanzitutto mentalmente, e solo allora potrai esserlo anche fisicamente. Un abbraccio, non sei sola.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 mese fa

    Continui a prendere tutti per il ****.

    Dici di voler cambiare e poi chiedi se hai vomitato tutti i wafer. 

    Perdona, ma non siamo cretini. 

    O ti fai davvero e seriamente curare o smettila di prenderci in giro. 

    • Zitto anonimo di *****

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    Non sai quanto ti capisco, anche io ero a rischio di anoressia ( ci ero appena entrata in verità  ) e adesso da  pochissimo tempo  ne sono uscita, ho incominciato a mangiare normalmente e mi sembra di mangiare come un bue anche se in verità mangio il giusto . Anche a me come te non mi arriva il ciclo da 2 mesi e mezzo e speriamo che mi ritorni presto  ...... guarda ,io sono stata fortunata , ho avuto mio padre che mi sta aiutando tantissimo , per fortuna sono riuscita a parlare ai miei familiari di questa cosa ( ho 14 anni) e ne sono uscita finalmente . Ti consiglio di rivolgerti a qualcuno ( non serve che sia uno psicologo o un dietologo ) semplicemente qualcuno che ti stia molto vicino e che ti possa aiutare con questo problema .

    Un mio consiglio è di fare una dieta equilibrata , mangia un po’ di tutto e non esagerare troppo con le porzioni ,per rimettere a posto il metabolismo( mangiare un po’ di tutto inteso come mangiare cose salutari ,non McDonald ad esempio) .Mangia dolci , però cerca di mangiare dolci fatti in casa o magari cose di pasticceria ,cerca di evitare le schifezze dei supermercati, e magari mangiali la mattina o a merenda ( ad esempio una fettina di torta preparata da te)

    Lo so che è difficile , ti capisco però non vomitare che fai solo male a te stessa e al tuo corpo .

    Fai magari anche un po’ di sport come esercizi o vai a farti una camminatina qualche volta di mezz’ora o un ora.

    So che non li hai chiesti , ma volevo darti dei consigli proprio perché ho provato la tua stessa cosa . 

    Buona fortuna, che ce la puoi fare❤️

    • Non sto dicendo che sei anoressica eh lascia perdere la gente che lo dice ( quello che ho passato io era solo un esempio )😂

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 mese fa

    Ciao a tutti lo so,non vi sono molto simpatica e avete anche ragione ma adesso sto passando un periodo tra virgolette migliore del precedente.. ho fatto una dieta drastica fai da te e per questo non mi arriva il ciclo da quasi 2 mesi.. adesso sto cercando di riprendermi mangio tutto forse anche troppo. Il mio problema principale sono i dolci,oggi ho provato per la prima volta a vomitare ma poi ho smesso... Mi chiedevo,quando posso essere sicura di essermi svuotata? Ho mangiato dei wafer con la Nutella e sono andata subito a vomitarli,li ho sentiti in bocca il sapore poi e cambiato era la carne kebab,quindi significa che i wafer li ho vomitati tutti? Per favore non mi aggredite sto veramente cercando passo passo di cambiare tutta la mia vita.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 mese fa

    Occhio che stai avendo dei disturbi da alimentazione, fermati e vai da un dottore subito prima che tu cada nell'anoressia.

    Cristo ma sto ragazze hanno una fissa allucinante del non ingrassare! Ma siete belle cosí! 

    Vi state rovinando la vita!!!!!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Non mi pare un cambiamento 

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.