Anonimo
Anonimo ha chiesto in ViaggiItaliaSardegna · 5 mesi fa

mi consigliate localita' di vacanza in sardegna\sicilia?

7 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    5 mesi fa

    in Sardegna : Orgosolo, in Sicilia: Corleone.

    Potresti godere di tutti quei paesaggi rurali che hanno visto fiorire le due più importanti ricchezze regionali: l'anonima sequestri e cosa nostra.

  • 4 mesi fa

    Sicilia orientale! Trovi più cose da vedere sia dal punto di vista culturale che del mare. Taormina, Giardini Naxos, l'Etna, Acireale, Catania, Siracusa, Fontane Bianche, Noto, Ragusa Ibla, Marina di Ragusa...e dimentichero' altro adesso. Ciao

  • A_Rm
    Lv 7
    5 mesi fa

    Per meglio consigliarti, sarebbe d'aiuto sapere in primis se disporrai o meno di una macchina, perché sia in Sicilia, sia in Sardegna può fare davvero la differenza, soprattutto in alcune zone.

    Poi magari anche sapere anche altro sarebbe utile, come ad esempio:

    - se vuoi una località tranquilla e popolare o di target elevato

    - se preferisci le spiaggia di sabbia, di roccia oppure la cosa ti è indifferente

    - se vuoi fare una vacanza solo di mare oppure anche visitare qualcosa di storico e culturale

  • Catania é bellissima, ne vale veramente la pena

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    4 mesi fa

    Sicilia, Mondello, non per nulla definito da Alessandro D'Avenia "i Caraibi a portata di mano" (Ciò che inferno non è), il mare è semplicemente meraviglioso! 

  • 5 mesi fa

    Allora in Sardegna il mare è stupendo dappertutto, poi ci sono varie coste, ognuna con le proprie bellezze. Per la costa nord c'è la Costa Smeralda (ti consiglio vivamente Porto Cervo); se ti piace il windsurf ti consiglio anche Porto Pollo, a ovest di quest'ultima località c'è Santa Teresa di Gallura, da qui si riesce anche a vedere la Corsica. Sulla costa occidentale ti consiglio Alghero, che oltre al mare presenta anche delle mura, e, nelle vicinanze le Grotte di Nettuno; a Cabras c'è l'area Marina della penisola del Sinis; anche Carloforte è un'ottima località, in quanto è un bel borgo e ci sono anche le ex saline. Sulla costa meridionale una zona consigliata è Teulada, che ha un mare bellissimo e il paesaggio selvaggio; a Chia c'è una la spiaggia del Monte Cogoni che sembra caraibica, qui ci sono anche dei nuraghe; dopo aver superato Cagliari c'è Villasimius, piena di calette, qui c'è anche il promontorio di Capo Carbonara. Sulla costa orientale ti consiglio di partire da Arbatax, sulla penisola di Capo Bellavista, qui si possono vedere anche le falesie; proseguendo c'è San Teodoro, ottima per il windsurf e per i sentieri dell'area Marina Protetta; ti consiglio anche di raggiungere Olbia, da cui si può andare facilmente anche in Costa Smeralda.

    Per quanto riguarda la Sicilia la scelta è anch'essa molto vasta perché si alterna un mare stupendo in alcune punti ma anche zone di un valore storico senza eguali. In provincia di Messina ti consiglio di visitare appunto Messina che è una città piena di storia, per non dimenticarsi di Taormina con il teatro greco e il suo paesaggio, vai anche a Tindari ad ammirare la Madonna Nera e i laghetti di Miranello, vai anche in crociera alle isole Eolie che hanno un mare bellissimo. In provincia di Palermo parti dal bosco di Ficuzza, poi procedi fino a Salunto dove ci sono: terme, agorà, il ginnasio, la casa di Leda, il teatro e il santuario; a Capo zafferano vai al farò, poi arriva a Porticello che ha un litorale bellissimo e in più la chiesa di Santa Maria del Lume, a cui gli abitanti sono molto devoti; a Santa Flavia c'è un paesaggio magnifico, sono presenti inoltre da visitare molti luoghi: Palazzo Mazzarino, il Giardino dei Filangieri, la Basilica di Sant'Anna e il Villino Basile. Procedi verso Bagheria che è una città piena di dimore settecentesche e ville barocche, tra cui: Villa Palagonia, Villa Butera e Villa Cattolica; ti consiglio poi di arrivare a Palermo, dove puoi visitare una grande quantità di chiese, soprattutto la cattedrale, senza dimenticarci del Palazzo dei Normanni, una delle architetture più importanti dell'Italia intera; una volta finita la visita a Palermo prendete l'aliscafo in direzione di Ustica, dove il mare è bellissimo, ci sono anche molte calette e la vegetazione è selvaggia, Ustica è consigliata ancora di più se siete appassionati di snorkeling e immersioni: un altro mare fantastico si trova nella baia di Terrasini, le spiagge che raccolgono più turisti sono Praiola e la spiaggia Magaggiari, dopo il bagno andate a fare un giro per le stradine e visitate il duomo; un'altra località balneare è Balestrate, qui le spiagge più belle si trovano nella Cala della Forgia, è bello visitare anche il bosco di Forgitella, per il turismo artistico ti consiglio la Chiesa di Sant'Anna e il Santuario della Madonna del Ponte; ti conviene andare anche nelle cattedrali di Cefalù e Monreale perché sono bellissime. In provincia di Catania ti consiglio di partire dal capoluogo stesso, per visitare le sue tante chiese, palazzi e monumenti. Come seconda tappa consiglio l'Etna, perché vale la pena di scalarlo, anche per il paesaggio che si ammira, le due strade principali per arrivare fino in cima sono dal Rifugio Sapienza e la Maraneve, alle pendici del vulcano si trova il castagno dei cento cavalli, e lungo il percorso della scalata anche dei pini e betulle; poi proseguite per Aci Castello, per visitare il castello, potete ammirare un bellissimo panorama sulla riviera dei Ciclopi, fare un bagno ad Aci Trezza e visitare il centro storico di Acireale; recatevi dopo al parco botanico di radice pura a Giarre; proseguite anche fino al sud della provincia, dove ci sono le colline degli Iblei, poi proseguite per Militello in val di Catania, una città che conserva molto bene il tessuto barocco, proseguendo si arriva a Caltagirone, dove potete visitare la scalinata di Santa Maria al Monte e varie botteghe, vi conviene recarvi qui durante la festa di San Giacomo. Per le vacanze in provincia di Trapani partite da Erice, un borgo medievale con un bellissimo panorama, qui si svolgono anche manifestazioni a tema medievale; proseguite anche alle saline di Trapani e Marsala; arrivati a Selinunte troverete il più grande parco di archeologico d'Europa, un'antica colonia greca, nella trascina di Selinunte ci sono spiagge di sabbia dorata; a Mazara del Vallo potete arrivare al Museo del Satiro danzante con numerosi reperti delle antiche civiltà siciliane; arrivate poi a San Vito lo Capo, qui c'è la Riserva dello Zingaro, in cui vale la pena prendere un bagno, in quanto l'acqua è stupenda e si possono osservare anche molti pesci; andate poi a Trapani, per visitare il suo centro storico e il porto; un'altra meta è Scopello, dove si trovano molte botteghe artigianali e soprattutto la tonnara, dove ci sono i faraglioni; nell'isola di Monza potete trovare vere e proprie piscine naturali, insieme a siti archeologici fenici; imbarcatevi poi per le isole Egadi; se avete ancora voglia di storia andate a Segesta, che presenta un tempio dorico, un'agorà e il teatro greco. Se volete fare una vacanza nelle provincie di Siracusa e Ragusa il mio consiglio è quello di partire da Siracusa, per visitare Ortigia, che rappresenta la parte storica della città, nel teatro greco del sito archeologico di Neapolis è anche possibile vedere una tragedia greca, proseguite verso la riserva del Plemmirio e poi alla necropoli di Pantalica; nella Val di Noto ci sono moltissime chiese barocche, molto belle da visitare, in particolare la cattedrale di San Nicolò, per le degustazioni di vino andate ad Avola, dove si produce il Nero d'Avola, a Marzamemi ci sono le antiche tonnare, un'alta tappa nella Val Di Noto è la Riserva Naturale Orientata di Vendicari, in cui ci sono molti ecosistemi, tra cui un lago di fenicotteri, qui si trova anche la tonnara, il posto migliore per il bagno è Cala Mosca; nel ragusano una delle mete principali è Marina di Ragusa, piena di ristoranti, bar e hotel dedicati al commissario Montalbano, proseguendo c'è la bellissima campagna, con molti castelli, tra cui quello di Donnafugata, Ibla è un altro posto meraviglioso, con importanti palazzi barocchi, Scicli è un paese pieno di case barocche e con una parete di tufo, come ultima tappa recatevi a Modica, nella cioccolateria di Bonajuto. 

    Dopo aver detto tutti questi posti vi avverto che non vi conviene visitare tutta la Sardegna o Sicilia, ma recarvi solo in una zona, ad esempio in Sardegna la parte Settentrionale e in Sicilia la provincia di Palermo. Spero di essere stato utile 

  • 5 mesi fa

    In Sicilia Agrigento in Sardegna Olbia

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.