Lullaby 89 ha chiesto in SaluteSalute - Altro · 4 mesi fa

Paralisi del sonno?

A voi e mai successa la paralisi del sonno ?

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    4 mesi fa
    Risposta preferita

    L'ho vissuta più di una volta!

    Purtroppo non ho usato casualmente la parola "vissuta" al posto di "successa", in quanto non si tratta di una cosa che si prova bensì di un'esperienza che si vive con tutti i sensi, a 360 gradi!

    Ormai saranno due anni che non ne sperimento gli effetti, per così dire, ma lo rammento come se fosse ieri...

    Era notte fonda e io ero nel bel mezzo del sonno. D'un tratto, il sonno diventava più cosciente, più vivido, con le immagini anch'esse più nitide: mi trovavo nel mio letto, intorno soltanto oscurità.

    Mi accorgevo di non essere più in un sogno, perché avevo gli occhi aperti, vedevo in maniera distinta le lucette led della TV e del condizionatore. Ciononostante, non ero ancora certo che ciò che mi circondava fosse la realtà. Provavo a interagire con il mondo esterno, a muovere il mio corpo, ma si presenta completamente paralizzato!

    In poche parole, mi ritrovavo con la mente vigile ma il corpo "scollegato" da essa.

    Cercavo allora di muovere il piede: niente!

    Cercavo di muovere la mano: niente!

    L'unica parte del mio corpo che riescivo a muovere erano le palpebre.

    Tentavo quindi di aprirle e chiuderle ripetutamente, per riprendere il controllo del mio corpo, ma senza successo.

    Senza perdermi d'animo riprovavo a muovere il braccio destro.

    Tuttavia, oltre a essere paralizzata, sentivo una fortissima pressione al polso.

    "Proviamo con l'altro" dicevo tra me e me, ma pure il braccio sinistro presentava una forte resistenza, talmente forte che la sgradevole sensazione si allargava fino al torace...

    A quel punto, mi rendevo conto che ci fosse qualcuno sopra di me!

    Iniziavo a respirare a fatica, urlare, chiedere aiuto: la voce era debole; le parole si rifiutavano di uscire a dovere.

    Ero solamente in grado di produrre dei mugolii, come quando i sonnambuli biascicano nel sonno.

    Successivamente mi agitavo con le gambe che, grazie al cielo, sembravano "rispondere ai comandi"... Forse avevo riacquisito il controllo sul mio corpo: riaprivo gli occhi e mi accorgevo - ahimè - di essere ancora preda della paralisi! 

    Dopo interminabili secondi riuscivo a girarmi sul fianco e, accanto a me, vidi adagiato un profilo di donna sul cuscino!

    Che morii di paura è un eufemismo, però fu proprio grazie alla paura, se poi aprii gli occhi, capendo finalmente di essere di nuovo padrona del mio corpo!

    Ho avuto, in precedenza, allucinazioni ipnagogiche associate a paralisi del sonno, però questo episodio è probabilmente il più terrificante che abbia mai vissuto!

    Di recente, invece, mi è successo di essere in uno stato di coscienza con paralisi del corpo, per fortuna senza allucinazioni, ma comunque spaventose.

    Un giorno, imbattendomi in un sito, lessi della possibilità di risvegliarsi durante le paralisi. Come?

    Bagnandosi la lingua con il palato... Devo dire che ero scettica all'inizio, poi però ho provato un paio di volte e i risultati sono stati ottimi!

    Infine, penso tu abbia posto la domanda non per pura curiosità, quanto piuttosto perché avrai avuto esperienze simili, di conseguenza magari prova anche tu ad applicare questa tecnica e in caso fammi sapere!

    Scusa la domanda, mi ricordi una persona che conosco... Ti chiami Ilaria, per caso? 

  • 4 mesi fa

    Si, proprio questa mattina. Ero di lato e mi sono visto delle mani davanti la testa, non riuscivo a muovermi e sentivo peso sul letto, poi mi sono girato con forza e ho dato un pugno a vuoto sopra, capendo che si trattasse di paralisi del sonno. 

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.