Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureSocietà e culture - Altro · 6 mesi fa

Vi reputate fortunati ad essere nati in Italia?

Questa è una domanda che mi faccio da tempo. Perché nascere in Italia quando sarei potuto nascere non dico in posti lontani come Australia o Usa ma in paesi che sono molto vicini a noi ma che hanno un'economia potente e un senso civico elevato come la Germania o la Francia (non vado nemmeno in posti troppo lontani come la Svezia o la Norvegia). Siamo sicuramente più fortunati di ragazzi senegalesi o somali, ma molto meno rispetto a ragazzi tedeschi o francesi. E l'emigrazione non è nemmeno così facile come sembra. Ok siamo nell'Ue, quindi possiamo andare a vivere un po' dove ci pare all'interno dell'Europa, ma l'UE non è gli Stati Uniti, si parlano lingue diverse, c'è una cultura completamente diversa in ogni posto che vai. È difficile per me che ho sempre parlato italiano, mangiato italiano, tifato italiano imparare la cultura e la lingua tedesca (o francese, o spagnola ecc.)

Nascere in un paese civile come la Germania, dove puoi veramente realizzarti, dove i servizi funzionano, dove guadagni abbastanza soldi per permetterti una vacanza all'estero, dove hai la possibilità di vivere in paesi piccoli o in metropoli (cosa che ad esempio non hai in Svizzera, in quanto sono tutti paesini o cittadine belle ma noiose), dove puoi costruire il futuro dei tuoi sogni e ambire lavorare per un'azienda importante del tuo paese. 

Aggiornamento:

Guardiamo per esempio Alitalia e Lufthansa. Un pilota italiano Alitalia ha sicuramente meno possibilità di girare il mondo in lungo e in largo, lavorando per un'azienda perennemente in crisi, mentre un pilota tedesco di Lufthansa va in molti più posti e difficilmente il suo posto di lavoro è in pericolo 

Aggiornamento 2:

Ma nessuno lo mette in dubbio, a me ad esempio da fastidio il fatto che in Germania non c'è un mare decente, ma questo passa in secondo piano quando vedo la qualità della vita dei cittadini tedeschi. Le vacanze me le verrei a fare qui, purtroppo non si vive di paesaggi 

Aggiornamento 3:

E comunque c'è sicuramente un bel mare, ma basta andare oltre la spiaggia per vedere il degrado che c'è in Italia, nessun senso civico, architettura schifosa (non mi riferisco agli edifici e momenti storici sia chiaro, ma ai condomini costruiti senza criterio negli decenni passati), strade con crateri lunari e immondizia ovunque (e parlo del sud come del nord), in Germania è tutto preciso, tutto nuovo, tutto funzionante, non avranno il mare ma hanno sicuramente molti più vantaggi di noi 

Aggiornamento 4:

@defendente Sei davvero sicuro di questa cosa? Mi sembra che il bullismo sia presente anche qui, razzismo non ne parliamo, omofobia a palate. Gli antidepressivi li prendono anche qui, siamo pieni di malattie mentali, legate al comportamento lavorativo dei capi, anoressia, bulimia, violenza. Questi non sono disagi sociali? 

Aggiornamento 5:

Si ma è solo un periodo che supererà dignitosamente. Mentre Alitalia è sull'orlo del fallimento ogni giorno. Questo confronto con te mi ricorda molto la volpe e l'uva

6 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    6 mesi fa

    Io qua nella mia patria sto bene e non me ne frega di niente

  • Anonimo
    6 mesi fa

    Non ci sono aziende importanti in Italia? Impegnati se vuoi lavorare lì, cazzeggiando e basta non fai carriera nemmeno in Germania

    La lufthansa è in crisi per il corona

  • 5 mesi fa

    Se penso agli Emirati Arabi, all'India, alla Cina, al nord corea... Mi sento fortunatissima. Se penso al nord Europa o al Canada, piango 

  • 5 mesi fa

    Mi dispiace ma non esiste il posto perfetto, tutti i posti sono controbilanciati da aspetti negativi e positivi che non starò ad elencare.

    Penso che se tu fossi nato in Germania o in Australia, avresti desiderato lo stesso qualche altro posto per motivi diversi.. è insito dell'animo umano cercare altrove quello che ci piace perché idealizziamo il posto perfetto in ciò che non conosciamo per esperienza diversa.

    Penso che sia un modo per portare la nostra mente in posto quasi immaginario che ci faccia sentir bene.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 6 mesi fa

    L'Italia mi pare un buon compromesso

    Nei paesi più ricchi può esserci un gran disagio sociale e una grande solitudine che in Italia per fortuna non c'è 

    ----

    Si, sono convinto ;-) 

  • 6 mesi fa

    Si. È comunque il più bel paese al mondo, che non c'entra nulla su come è governato. 

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.