Anonimo
Anonimo ha chiesto in Mangiare e bereVegetariani e vegani · 9 mesi fa

Dicono che entro il 2050 i pesci saranno estinti se continueremo con questo ritmo di pesca. Cosa posso fare io nel mio piccolo?

La mia dieta, per questione di salute (allergie e intolleranze varie), mi consente di mangiare solo pesce fresco come fonte proteica animale (quindi niente latticini, uova, carne). La mia nutrizionista mi ha dato una dieta con pesce tutti i giorni, non è un problema per me spendere tanti soldi per del buon pesce fresco ogni giorno. Il fatto è che così contribuisco al problema dell’estinzione dei pesci. Mangio tanto pesce ogni mese, e nonostante io ami mangiare il pesce, mi preoccupa la grande quantità di pesce che consumo perché, come ho detto prima, così contribuisco in maniera molto forte al problema della loro estinzione. 

Un conto è una persona normale che consuma mediamente il pesce 2-3 volte a settimana, ma io lo faccio tutti i giorni. 

Cosa posso fare? O almeno C’È qualcosa che effettivamente posso fare? Se limito il consumo di pesce a 3 volte a settimana (esempio, poi ne parlo con la mia nutrizionista) mangiando gli altri giorni i legumi come fonte proteica vegetale, posso effettivamente cambiare qualcosa nel mio piccolo, senza però intaccare la mia salute? Non so se i legumi bastano come fonte proteica e non so come potrebbe reagire il mio corpo se mangiassi meno fonte proteica animale.

Aggiornamento:

Anonimo: me l’hanno messa in automatico in questa sezione, idiota.

2 risposte

Classificazione
  • ?
    Lv 6
    9 mesi fa
    Risposta preferita

    Basta dire alla nutrizionista che non vuoi mangiare pesce. Il mondo vegetale può fornire tutte le proteine di cui abbiamo bisogno (legumi, cereali, frutta secca,...) basta volerlo.

  • Anonimo
    9 mesi fa

    Perchè hai fatto questa domanda nella sezione vegetariani e veganI? proprio per dare fastidio?...assurdo

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.