Wretch ha chiesto in Arte e culturaPoesia · 7 mesi fa

Poesia di un folle ?

All'interno di spazi siderali,

eppure tutto questo è un fiore, quel fiore azzurro fra le rocce.

A picco di vertigine, e insana volontà.

Strusciando l'erba sfoglia, la bellezza contagiosa e vana.

Un dirupo di stelle, ora, oscura la notte primigenia.

E s'ode la campanella vergine.

E tutto d'un tratto soffia ladra la dolcezza.

7 risposte

Classificazione
  • ?
    Lv 7
    1 mese fa

    “Se sapessi, cara amica, come fa goder la fìca!

    Se sapessi, cocco bello, come fa goder l’uccello!

    Siete proprio due arretrati: a goder son gli inculàti!”

    Neanche il grande Sandro Penna avrebbe saputo vergare di meglio.

  • 6 mesi fa

    Bellissima, molto semplice e culturale.

  • Che bella!👏👏👏😁

  • 7 mesi fa

    Ah! La follia! 

    «Il mio corpo fugge dal sole,

    spaventato dall'ombra che lo duole.

    Il mio corpo s'intana sotto la luna,

    ove la mia ombra piange digiuna..» 

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 6 mesi fa

    che palle 'sto prog di mèrda

  • Anonimo
    7 mesi fa

    Vedi  che te  ne pare di questa  filastrocca ?

    Capra capretta 

    che  bruchi  tra  l'erbetta ,

    vuoi  una mangiatina  di  sale da cucinare ?

    Il sale è  salato 

    il bimbo  è nel prato ,

    la mamma  è alla fonte ,

    il sole  è sul monte 

    sul monte  c'è  l'erbetta 

               Capra   Capretta !

  • Anonimo
    7 mesi fa

    È  ok........

    .

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.