Oggi ho trovato un cucciolo di vipera?

Premetto che qualche giorno c'è stata un'inondazione che mi ha portato nella cantina di casa fino a due centimetri d'acqua, e quindi il serpente può essere arrivato così.

Il cucciolo, che pace all'anima sua, l'ho dovuto sopprimere, perchè mi attaccava, sarà stato 10-15.

E niente, era sotto una trave di legno, con la coda incastrata sotto questa,fuori di casa mia.

Apparte il fatto che abito in una zona molto piena di flora, vorrei sapere se corro il rischio di trovarmi la madre, o altri cuccioli.

Aggiornamento:

Ah, abito nella Bassa Friulana.

4 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa

    Non lo escluderei,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,

  • Cuccioli di cane

    Il termine cucciolo viene genericamente indicato per definire alcuni animali al loro stato immaturo post-natale, l'equivalente di "bambino" nell'essere umano.

    In biologia, e in senso più generale nel linguaggio comune, il termine cucciolo viene usato genericamente per riferirsi ai piccoli dei mammiferi. Questi ultimi presentano tipiche caratteristiche fisiche volte a suscitare tenerezza nell'adulto affinché si prenda cura di loro e ad impedire che vengano attaccati.

    Cucciolo di gatto meticcio

    Per gli altri animali di solito si usano altri termini: larve (o pupe, se in stato più avanzato) per gli invertebrati, avannotti per i pesci, pulcini o nidiacei per gli uccelli, girini o anche larve per molti anfibi.

  • Andrea
    Lv 4
    1 mese fa

    1. Hai appena ucciso una specie protetta e rischieresti problemi penali per questo

    2. Sono piuttosto sicuro che non si tattasse di vipera, dato che la gente non sa nemmeno distinguere un saetone da un orbettino, e il fatto che lo chiami "cucciolo" la dice lunga. Anche se fosse stato un biacco il gesto è completamente sbagliato e illegale.

    3. Il serpente ti attaccava? Caro mio, se aveva la coda incastrata potevi sfruttare la cosa mettendo uno straccio sopra di esso coprendo la testa e poi alzare la trave in modo che potesse andarsene.

    4. I serpenti sono utilissimi nelle nostre aree, dove l'immondizia aumenta il numero di topi e ratti che possono portare anche a malattie. Vipere e altri serpenti tengono controllato il loro numero, limitando così la possibilità di contrarre nuove malattie dai selvatici. Ma a quanto pare le persone devono ancora capire questo semplice passaggio.

    5. Se non pubblica una foto del serpente darò per scontato che è una vipera, dato che sono molto rare, proprio per questa mania di ammazzarle a vista.

    Fonte/i: Qui metodo per distinguere una vipera da un biacco. https://puckdeiboschi.noblogs.org/files/2014/08/vi...
  • 2 mesi fa

    Più probabilmente si trattava di un biacco o biscia d'acqua,non sono velenosi.

    L'unica vipera riscontrabile nel nord est è la vipera dal corno ma le nascite dei cuccioli avvengono tra agosto e settembre 

    https://it.wikipedia.org/wiki/Vipera_ammodytes

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.