Anonimo
Anonimo ha chiesto in Relazioni e famigliaAmici · 5 mesi fa

Non avere amici da adulti, neanche con cui uscire?

Ormai ho raggiunto l'età adulta e a quest'ora pensavo di aver trovato amici, anche uno solo o due, su cui contare, e nel peggiore dei casi anche solo per uscire un po' e passare il tempo insieme. Purtroppo non è così. Sto 7 gg su 7 in casa a studiare, anche se avrei il tempo di svagarmi, ma non c'è nessuno disponibile che accetti di uscire. La solitudine ha sempre caratterizzato la mia vita dall'infanzia, e forse ora comincio a pensare che lo sarà per sempre. C'è qualcuno come me?

Aggiornamento:

@Anonimo: No. Forse non hai mai provato la solitudine vera, quella totale, altrimenti capiresti che a un certo punto preferiresti essere mal accompagnato purché qualcuno ti consideri

11 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    5 mesi fa
    Risposta preferita

    Io ho 21 anni e mi trovo nella tua stessa identica situazione. Non ho amici veri ma solo quei "conoscenti" con cui magari ogni tanto messaggio pure ma non ci esco mai perché hanno sempre impegni o trovano scuse. Fino a qualche tempo fa formavamo un gruppo ma non facevamo mai niente, camminavamo e basta. Dopo anni così mi sono stufata. Pensa che in fase adolescenziale non sono mai andata ad una festa, compleanno, discoteca, gite fuori porta. Loro non organizzavano mai niente e io non avevo questa iniziativa innata. Ero circondata da persone poco stimolanti. Conoscevo solo loro, non avevo altre compagnie. E oggi la situazione non è cambiata. Nonostante volendo il tempo lo abbia per uscire, non esco quasi mai perché non saprei con chi andare e dove andare. Le amicizie si costruiscono facilmente da bambini perché a quell'età non si hanno problemi e si è più ingenui, più genuini mentre nel corso degli anni si tende ad approffittare della gente e ad usarla per propri scopi.

    Anche io mi sento sola, incompleta. Mi fa stare male vedere che gli altri vivano sempre belle esperienze e bei momenti con le persone, che anche se le persone che hanno attorno non sono poi così vere vengano ugualmente considerate ed invitate, conteggiate, ricordate.

    Ti capisco e tanto. So solo che l'unico modo per cambiare è agire e farsi avanti perché altrimenti la situazione non può cambiare, nulla cambia da solo se non agiamo...

  • Anonimo
    5 mesi fa

    E vabbé meglio soli che male accompagnati

  • Anonimo
    4 mesi fa

    Mi dispiace... io ho 21 anni e sono una ragazza e mi ci rivedo molto nelle tue parole.... Se ti va ti aggiungo su un gruppo di Telegram così parliamo per sentirci meno soli..Basta che mi lasci il tuo Nick di Telegram 

  • Anonimo
    4 mesi fa

    Cercati un partner, da adulti gli amici non esistono a parte quelli di convenienza e che ti sfruttano solamente ...

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    5 mesi fa

    Meglio soli che avere defi.centi accanto

  • Saul
    Lv 7
    4 mesi fa

    Lo pensavo proprio oggi. 

  • 4 mesi fa

    Stessa situazione da quando mi sono lasciata, non ne sentivo il bisogno quando stavo con lui e ora che ci siamo lasciati sono sola. Non so che fare sinceramente, se sia meglio trovare un ragazzo o un amico/a

  • 4 mesi fa

    Sono nella tua stessa situazione, se vuoi scrivimi.. il mio Instagram è sophiapica03

  • Anonimo
    4 mesi fa

    Non sei sola. Focalizza la tua attenzione sugli aspetti positivi e se non ci sono inventali. Fai una lista giornaliera. Noi persone sole abbiamo il privilegio di abbracciare la solitudine e renderla nostra amica

  • amed
    Lv 6
    5 mesi fa

    prova a fare qualche lavoretto nel weekend magari conosci

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.