Anonimo
Anonimo ha chiesto in Arte e culturaLibri ed autori · 2 mesi fa

Divina commedia?🥺?

Salve, ho intenzione di leggere la divina commedia di Dante, e beh, l’ho iniziata qualche minuto fa, solo che è ovviamente scritta in dialetto fiorentino. Capisco un po’, ma è abbastanza snervante non capire tutto, quindi come dovrei leggerla?

7 risposte

Classificazione
  • 2 mesi fa

    Stai per iniziare una grande avventura. Ho a casa l’edizione curata da Di Salvo: magnifica, con una spiegazione semplice e chiara. Sì, è scritta proprio in “dialetto”, nel fiorentino delle persone colte che all’epoca non era ancora la nostra lingua nazionale, insomma non era ancora diventata l’italiano. Ma questo la rende anche più commovente e affascinante.

  • Ale
    Lv 7
    2 mesi fa

    Questo è il consiglio di un saggista e insegnante:

    "Ti consiglio vivamente l'edizione di Tommaso di Salvo della Zanichelli. Dovresti riuscire a trovarla usata in rete. La comodità di questa edizione consiste nel fatto che ogni canto è corredato da un capitolo introduttivo semplice ma esaustivo, in cui ti spiegano tutto il contesto e il significato del canto. Inoltre è arricchita da un ampio apparato di note. In questo modo dovresti riuscire a leggerla anche da solo; comunque per passaggi particolarmente ostici ormai ci sono spiegazioni di ogni tipo in rete, quindi non dovresti avere nessun problema."

  • 1 mese fa

    In realtà quasi tutti i commenti permettono di capire la Divina Commedia.  Io addirittura l'ho letta in una vecchia edizione con il commento scartazziniano del Vandelli

  • Anonimo
    1 mese fa

    Prima di leggere la Divina Commedia dovresti abituarti ad altri libri. E soprattutto al genere poetico. Non so quanti anni hai ma io l'ho letta a 16 anni e la capivo benissimo.

    Dante è Dante, non si può semplificare. Semplificare la poesia italiana è commettere un delitto contro l'umanità.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 mese fa

    Non ignorare i commenti sotto al testo, spiegano anche il contesto storico. Ci vuole molta logica e col tempo riuscirai a capire senza troppi problemi, se proprio non riesci leggi le parafrasi su internet

  • Anonimo
    1 mese fa

    Al rovescio su una gamba sola!

  • 2 mesi fa

    Leggila in inglese, è molto meglio del dialetto fiorentino antico che ormai non lo parla più nessuno; ma quasi tutti ti diranno che siccome è una "grande opera italiana" non si puo tradurre.

    Ovviamente mi riferisco a quelli che hanno fatto il Classico, perchè vogliono rimanere una casta ristretta di persone che la comprendono.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.