Anonimo
Anonimo ha chiesto in Musica e intrattenimentoBarzellette e indovinelli · 2 mesi fa

Di cosa si occupa CasaPaund?

E per quale motivo sarebbe diverso dagli altri partiti/movimenti di estrema-destra? 

Aggiornamento:

Se sono contro gli zingari, come mai si sono fatti sostenere dal clan Spada, che, sono appunto zingari (come loro stessi si definiscono) oltre ad avere una bella fetta dello spaccio a Roma? Come mai sono contro gli abusivi ma loro stessi hanno occupato uno stabile abusivo (nonché la loro sede) quindi non un appartamento per la vecchietta sfrattata, ma bensì il loro "covo" (?) 

P.s. Leggerò il manifesto di Verona 

3 risposte

Classificazione
  • 2 mesi fa

    Innanzitutto si scrive Casapound, e il nome deriva dal poeta statunitense Ezra Pound. E' un movimento che fa politica attiva ed ha anche partecipato alle elezioni nazionali e locali. Raccoglie un'area di pensiero profondamente sociale ma di destra, e si batte per i diritti dei "dimenticati": italiani (ma anche stranieri integrati) in difficoltà, sfrattati, disoccupati, anziani, insomma le fasce più deboli della popolazione, quelle che pochi partiti difendono realmente. Tu li sentirai apostrofare come "fascisti" e loro si definiscono "fascisti del nuovo millennio", dove però la parola fascismo è intesa nel suo significato meno conosciuto, quello relativo al Partito Fascista Repubblicano (e non al Partito Nazionale Fascista, quello che durò vent'anni), quello che si rifà alla RSI, la repubblica sociale (di Salò, per intenderci). Fu l'estremo tentativo del regime fascista di ritornare alle sue origini, quelle socialiste rivoluzionarie. Se hai tempo e voglia, leggiti il Manifesto di Verona, è un interessante spunto di riflessione. Questi ragazzi più o meno cresciuti, provenienti dalle classi meno agiate, sono l'esatto opposto di quello che sono i "radical-chic", cioè non curano l'aspetto fisico, badano alla sostanza, sono mossi non da ideali astratti ma dalle necessità concrete: occupano case per famiglie sfrattate, ma le mantengono in perfetto ordine, sono contro gli spacciatori, aiutano gli anziani, sia nei lavori domestici che attraverso collette alimentari che poi distribuiscono di persona. Detto così, sembrerebbero una comitiva di pretini o di boy scout, ma invece hanno modi piuttosto poco ortodossi: non si fanno problemi a venire alle mani per difendere i loro ideali, per resistere ad uno sgombro o per scacciare spacciatori e extracomunitari nullafacenti. Sono per la legalità, ma non per quella formale, ma sostanziale. Questo significa che se una vecchietta viene sfrattata legalmente, loro la vedono come una ingiustizia e si oppongono allo sfratto, pagano avvocati, offrono ospitalità, etc... Però, allo stesso modo si oppongono alle occupazioni da parte di zingari, nigeriani, centri sociali, etc... Sono di solito contrari alle droghe, allo spaccio, al commercio abusivo e difendono la precedenza dei servizi sociali verso gli italiani. Per questo vengono additati come fascisti, razzisti, violenti, etc. Insomma, in un regime liberal-chic come il nostro, sono visti come fumo negli occhi. Il fatto di provenire dalle classi meno abbienti fa sì che tra di loro ci siano persone con un passato difficile, che hanno vissuto disagi sociali, familiari, quindi che siano inclini a sbottare facilmente, cadere nelle provocazioni, insomma non si presentano bene di fronte alle telecamere. Ma sono ordinati, inquadrati e precisi nel rispetto delle volontà dei loro capi, che poi sono persone perbene. Personalmente conosco Simone Di Stefano, persona gradevolissima, anche se non condivido al 100% quello che dice, e Simone è il segretario nazionale. Hanno il "torto" di essere di destra, quindi sgraditi al potere delle sinistre, e non fanno nulla per diventare simpatici e fotogenici. Rispetto agli altri movimenti di destra, vanno molto sul sociale, con gli aiuti ai disagiati, che vanno dall'offrire ospitalità a portare la spesa a casa degli anziani, i pacchi regalo alle famiglie disperate, al sostegno agli anziani, alla pulizia delle strade e delle piazze, alla vigilanza di fronte alle scuole. Fanno meno politica "ideale" e più politica del territorio.

  • Carlo
    Lv 5
    2 mesi fa

    collezionano cimeli della 2WW e giocano con i soldatini !! Alcuni si credono di stare in Call of Duty ! Che teneri...

  • Anonimo
    1 mese fa

    di occupare,abusivamente, uno stabile nel centro di roma.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.