Il 4 maggio 2021 il sito di Yahoo Answers chiuderà definitivamente. Yahoo Answers è ora accessibile in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altri siti o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Relazioni e famigliaRelazioni e Famiglia- Altro · 10 mesi fa

Sono solo un passatempo per lui?

Ciao! Io ho 23 anni e studio, lui 26 e lavora. Stiamo insieme da 5-6 mesi, le cose vanno sempre meglio, andiamo molto d'accordo, parliamo molto liberamente di tutto e la storia tra noi due sta diventando una cosa seria. L'altra sera però, parlando, è venuto fuori che lui intende avere figli entro i 30 anni. Io studierò come minimo per altri 5 anni e lui o lo sa quindi è impossibile che accada qualcosa del genere con me. Per come sono fatta io, mi sembra impossibile avere una relazione seria sapendo che prima o poi la cosa finirà, perché se intende rispettare la scadenza che si è imposto (altra cosa che non capisco) io prima o poi non andrò più bene.

Dovrei riparlarne con lui o è troppo presto dopo solo 5 mesi di relazione? Non vorrei rovinare tutto sul più bello per una cosa così grande e lontana, però d'altra parte non vorrei affezionarmi a lui sempre di più e poi avere il cuore spezzato, ed essere solo un passatempo per lui.

È un "obiettivo", quello di avere figli entro una certa età, con il quale si può arrivare a compromessi o è difficile che cambi idea? (sottolineo che spesso ha espresso idee contrastanti con questo suo piano per il prossimo futuro e magari sto prendendo troppo sul serio un pensiero che ha condiviso ma del quale non è convinto)

3 risposte

Classificazione
  • 10 mesi fa
    Risposta preferita

    Guarda, è vero che i nodi vengono al pettine, prima o poi, ma siete all'inizio, caspita! Gli esseri umani non sono macchine, e se confrontate le vostre aspirazioni per il futuro, un punto di incontro lo potete trovare! Se poi è tanto stupido, beh, non ti dispiacerà lasciarlo, ma prima almeno conoscetevi meglio, no? Sai, la vita molto spesso stravolge i nostri piani. Ma poi è giusto farsi i piani? Cosa ne sa il tuo ragazzo di cosa significhi fare un figlio? Così, astrattamente, come dire "mi compro una ferrari". Un figlio è un essere umano che dovrebbe nascere per costruire e cementare un legame familiare, no? Cioè, io e te stiamo insieme, e facciamo un figlio per completare l'esperienza, dare maggior senso al nostro rapporto. E poi non è detto che i figli arrivino, eh! Non si va al supermercato a comprarli, per fortuna! Tu invece devi programmare la tua vita, in questi anni, perché è adesso che devi studiare, non dopo, non quando un figlio non te lo permetterà più. E in linea teorica dovresti pure trovarti un lavoro, dopo la laurea. Quindi le paturnie del tuo uomo vanno un attimo aggiustate. Con calma, nel tempo, quando vi conoscerete meglio, ma vanno aggiustate.

  • 10 mesi fa

    Non credo che evitare i tasti dolenti sia un buon modo per mandare avanti una relazione. Tutti i nodi vengono al pettine. Io ne parlerei, se non trovate un punto d'accordo è meglio lasciarsi. Perchè intestardirsi in una storia che finirebbe comunque?

  • 10 mesi fa

    Rovescerei la domanda. Lui è un passatempo per te? Forse tu vuoi anteporre la tua carriera alla famiglia, ma così non è per lui, un uomo con dei valori- forse meridionale - che sa bene che il posto giusto per una donna è la casa, dove deve badare al focolare domestico ed allevare la prole.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.