Quante possibilità ci sono, di tornare ad un nuovo lockdown a breve, in Italia?

7 risposte

Classificazione
  • Poche. Non si ci ritorna al lockdown di marzo. 

    Possono anche aumentare tanto i contagi ma in terapia intensiva non ci sta quasi nessuno e non si hanno forti sintomi. In pratica è più grave avere un semplice mal di testa che il “COVIDDI”

  • Lockdown totale non penso (sarebbe la rovina) ma penso che continueranno ad essere vietati i grandi eventi..ah e poi secondo me tra qualche settimana le scuole verranno nuovamente chiuse.

  • Anonimo
    4 mesi fa

    sarebbe fortissimo io starei in giardino tutto il giorno sulla mia amaca a guardare i morti di fame arrostire nelle case popolari !!! ah ah ah

  • 4 mesi fa

    il 100 per cento pk la gente in questo periodo non sta rispettando per niente le misure di sicurezza , le sembra che sia finito , che siamo finalmente liberi dall inferno ma non e cosi 

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Naly
    Lv 5
    4 mesi fa

    Se rispettiamo le regole davvero poche 

  • Saul
    Lv 7
    4 mesi fa

    Decisamente alte, anche perché se non ci fosse stato il lockdown ora negli ospedali ci sarebbe un sovraffollamento di morti. E non solo, i contagiati non sarebbero circa 230.000 ma almeno 2/20 milioni (una cosa del genere non è prevedibile). 

  • V
    Lv 4
    4 mesi fa

    Alte. Ma perché il virus è una truffa. Stanno trovando qualsiasi stratagemma per far crollare l'economia e condannare un paese e un popolo. Il virus non è mai esistito.

    È un pretesto per imporre un Nuovo Ordine Mondiale.

    Guanti e mascherine sono inutili e pure dannose. Causano ipercapnia e a lungo andare il cancro. Ma sono soprattutto un'emblema di sottomissione di un popolo addormentato che non si rivolta contro questa dittatura.

    Il covid ha distrutto la società. I globalisti stanno gettando le basi per la nascita della schiavitù 4.0 dove l'Intelligenza Artificiale prenderà il posto di noi umani. Ecco perché il covid 19. Ammazzano le persone che possono essere curate con farmaci che hanno un'azione anti-infiammatoria. NON SONO MORTE DI POLMONITE INTERSTIZIALE. MA DI TROMBOEMBOLIA POLMONARE. I medici marchiano poi persone che muoiono tutt'altro come vittime di covid. Godono di immunità penale e ricevono sovvenzioni superiori ai €40.000 se dichiarano che il paziente è morto di covid dopo "l'autopsia" (perché non le fanno. chissà perché?). E le macchine dell'ossigeno hanno fatto molti più danni di quanti ne avesse procurati il virus stesso.

    Meditate, gente! Meditate!

    https://www.ilgiornale.it/news/cronache/bacco-abbi...

    https://www.youtube.com/watch?v=nKaJFuPQX4k

    Youtube thumbnail

    Stanno preparando il tutto per uno sterminio di massa commissionato da Bill Gates che vuole ridurre la popolazione del 10-15% https://www.youtube.com/watch?v=JaF-fq2Zn7I

    Youtube thumbnail

    (trovate l'affermazione sconvolgente al minuto 4:30).

    Fonte/i: Il Giornale
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.