Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 5 mesi fa

Spesso critichiamo gli altri per certi errori che fanno e poi come mai poi siamo noi stessi che commettiamo il loro stesso errore?

A voi è mai capitato?

5 risposte

Classificazione
  • 5 mesi fa
    Risposta preferita

    Potrei dire che io ho commesso l'errore di cadere nel vizio di fumare, infatti prima che cominciassi mi facevo meraviglia di chi fumava e criticavo i fumatori, dicevo che faceva schifo. Provai a 16 anni la prima volta ma giusto per gioco e ogni tanto fumavo ma mi rendevo conto che era una cosa inutile e continuavo a criticare, poi a 23 una bruttissima forma di depressione mi ci fece cadere in pieno e cominciai per sfogo non trovai altri modi e divenni una fumatrice accanita, quindi mi resi conto di come mi comportavo prima ovvero criticavo queste persone e poi sono diventata pure io cosi, come vedi da qui si impara che nella vita può accadere di tutto molti fatti possono cambiarti, nella vita non si sa mai.Comunque per fortuna ne sono uscita.

  • Anonimo
    5 mesi fa

    Incoerenza e ipocrisia sono molto comuni

  • 5 mesi fa

    C'è una legge di ritorno perché diventiamo come quelli che giudichiamo per capire qualcosa dell anima e l unità, c'è un libro di Daya Mata finding joy within you che parla di essere uno con tutti 

    A me ha fatto capire molto dell anima Paramahansa Yogananda che ha scritto libri in cui parla  anche di gioia 

  • Anonimo
    5 mesi fa

    Se te lo spiegassi non ci crederesti quindi ti dico solo che la volontà è più forte della tentazione ricordatelo sempre e non sbaglierai mai oltre al pensa prima ma non alle conseguenze ma al male che puoi donare. 

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    5 mesi fa

    L'essere umano é ipocrita

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.