Geo
Lv 7
Geo ha chiesto in Scienze socialiSociologia · 3 sett fa

Ci sono chiacchiere utili e chiacchiere inutili? Cose serie e cose non serie?

Oppure...

Il valore è misurato col piacere che ci dà 🙂 Utili, non utili... una classificazione che non serve, possono essere trattate tutte alla stessa stregua, tanto Nietzsche quanto la ricetta per la frittata di zucchine.

24 risposte

Classificazione
  • 3 sett fa
    Risposta preferita

    Ci sta tutto e ci sta niente...nel mezzo si spazia in base al momento all'interlocutore a variabili. Penso si trovino inutili le chiacchiere su cio' che non interessa...tranne qualche concessione ad intimi ed amici ( escludo gossip e fatti altrui, oltre a malignita' e veleni vari), poi si valuta anche la prolissita'...in cui l'inutile diviene l'eccesso.

  • 3 sett fa

    Ci sono persone che incantano, qualunque argomento trattino; altre che potrebbero conoscere a menadito gli argomenti che più mi sono cari e con le quali mi annoierei comunque. Per non parlare di certe voci... così monotone, così poco in grado di suscitare interesse, per mancanza di vivacità, guizzi (!) etc.

    Il piacere me lo danno, quindi, soprattutto le persone che queste chiacchiere fanno.

    Ci sono però argomenti che trovo proprio sciocchini e per i quali non nutro nessun interesse; quelle sì, sono proprio chiacchiere inutili (gossip, personaggi televisivi, certa musica giovanile, etc.); ma le persone che mi piacciono non li affrontano.

    • Geo
      Lv 7
      3 sett faSegnala

      Condivido tutto, soprattutto per la parte finale. Ma per quel che mi riguarda, io pongo eccezioni riguardo l'interlocutore che mi racconta le cose. Posso gradire anche dai peggiori narratori. Certo, però sopporto i modi solo se la durata della narrazione ha un limite.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 sett fa

    Utile, non utile, serio o non serio è un valore del tutto soggettivo. Ciò non significa non condividere, o non affrontare determinati argomenti. 

    Se quello che non è serio per me, ma lo è per te, io per rispetto tuo partecipo ad ogni chiacchiera, per quanto mi possa sembrare futile. Del resto, non finiamo sempre nel classico punto di vista?

    S'impara anche dalle cose inutili, Geo. Il pregiudizio verso le parole altrui è uno dei tanti mali che non tollero. Spesso e volentieri metto in parte le simpatia per approcciare al meglio con chiunque. E' troppo facile esprimere il proprio pensiero rimanendo concentrati sulle proprie idee, e andare sempre a discutere con le persone che ci piacciono.

    Certo, se mi parli di Grande Fratello, è ovvio che io ti mandi a fanculo senza pensarci due volte. Però nel mandarti a fanculo ti spiego anche perché ti mando a fanculo. Non dico solo 'fanculo tu e grande fratello'. Accompagnare ogni argomento con una chiacchiera fa parte del mio essere, che poi la mia chiacchiera venga presa come seria, o meno, chissene frega, no? Ognuno filtra a piacimento le parole! (come tutti, me compreso :)

    • ...Mostra tutti i contatti
    • Quel punto lecito è dato dal buon senso, che serve anche per mandare a quel paese. Parlare dell'esistenza di Grande Fratello ha senso, parlare di Grande Fratello no.. Il buon senso è una sottile linea che separa la chiacchiera utile da quella inutile, da argomento serio, e non serio. :)

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 3 sett fa

    E in questo sito ce n'è abbastanza, per tutti i gusti e per tutti i palati 😁

    C'è chi va a ispirazione,  chi sa per esperienza o per sentito dire, fare ecc... ognuno sa quel che sa e anche quel che non sa... ☺️

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 2 sett fa

    Ecco, appunto; comincia a chiudere quella fogna di bocca!

    • Geo
      Lv 7
      2 sett faSegnala

      Vladimir, tu dai sapore al sugo. Non andare via.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 3 sett fa

    .......è vero, ci sono chiacchiere utili (quelle degli uomini) e chiacchiere inutili (quelle delle donne).......

    🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣

    • Geo
      Lv 7
      3 sett faSegnala

      Non esagerare. Ci sono le eccezioni. Poi tieni presente che per le donne noi siamo dei completi deficienti e che ridiamo per cretinate. E' solo una questione di punto d'osservazione.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • wanial
    Lv 7
    3 sett fa

    le chiacchiere inutili lo chiamerei chiacchiericcio, tanto per parlare,poche volte ascolto, sempre che non si tratti di chiacchiere alle spalle di qualcuno, o si tratti di gossip che odio e non seguo..  a volte si preferiscono quelle inutili quando si sta in compagnia e magari ci scappa anche una risata, non si puo' sempre parlare di argomenti seri, specie se non incontrano il piacere di ascoltare cretinate ...poche volte, fuori del mio lavoro, ascolto argomenti seri trattati in modo serio, non serioso, con cognizione di causa e ascolto con piacere il modo con cui vengono trattati, e li passerei ore ad ascoltare....ma le parole inutili se non contengono una sana ironia non le reggo a lungo

  • Blu.
    Lv 7
    3 sett fa

    Il valore è misurato al piacere che ci da :)

  • Paolo
    Lv 7
    2 sett fa

    ESATTO.............BASTA SOLO SAPERE SCEGLIERE.............!!!!!!!!!!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Se uno ha cose da raccontare ed è interessante resta tale anche nel faceto.

    Lo avrò detto mille volte

    • Geo
      Lv 7
      3 sett faSegnala

      Poi se l'interlocutore è qualcuno a cui tieni, diventa interessante anche il banale.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.