è vero che snapseed diminuisce la qualità delle foto?

3 risposte

Classificazione
  • Luca
    Lv 6
    1 mese fa
    Risposta preferita

    QUALSIASI programma di editing, per computer o per smartphone, che lavori su immagini che sono state compresse con "algoritmi con perdita" come è il formato jpeg, provocano perdita di qualità. 

    Se tu scatti una foto, con lo smartphone o con una vera macchina fotografica professionale da 50mila euro, in jpeg, e la apri e la richiudi mille volte, SENZA TOCCARE NULLA, NON SUCCEDE NULLA. 

    Ma se la apri, modifichi anche un solo pixel, e la richiudi, al momento della chiusura deve essere ri-compressa. La ri-compressione provoca degli artefatti. Se lo fai una sola volta, praticamente non si nota, ma se lo fai numerose volte, ogni volta aggiungi degli artefatti, degli "errori di compressione", ed alla fine si notano parecchio. 

    E'per questo che chi lavora professionalmente con le fotografie NON USA il formato jpeg, ma il formato "grezzo", cioè RAW o NEFF, che è come il negativo di quando la fotografia era analogica. Si può aprire e chiudere mille volte con mille modifiche, non succede nulla. Alla fine salva la fotografia finale in formato "lossless", cioè senza perdita , ad esempio in TIFF.

    Tuttavia, c'è da dire due cose.

    La prima è che se le foto le devi pubblicare su qualche social su internet, te ne puoi disinteressare, perché dovrà avvenire comunque una compressione, e non interessa mai a nessuno la reale qualità della foto. Se si pubblicano delle foto sui social, non lo si fa per discutere della loro qualità. Ed anche se tu lo facessi, allora queste cose già le sapresti da solo.

    La seconda è che se anche uno smartphone permette di scattare una fotografia, NON E'UNA MACCHINA FOTOGRAFICA. Solo chi non sa assolutamente nulla di fotografia può credere che quello che vede nello schermo dello smartphone è la "reale" fotografia che ha scattato : è invece il risultato della pesantissima elaborazione digitale del file grezzo uscito dal sensore, elaborato A SUA INSAPUTA dal software dello smartphone, per esaltare contrasto, colori e definizione. E far credere a chi non se ne intende e che magari ha speso un sacco di soldi per uno smartphone che vanta decine e decine di megapixel che .....riesce a fare ottime fotografie .....

    Sulla qualità dei sensori della "sezione fotografica" degli smartphone ne parliamo un'altra volta......

  • Lu
    Lv 7
    1 mese fa

    Be si, modificando un immagine, ridimensionandola, ecc si va anche a perdere un po di qualità. Comunque snapseed è una delle migliori app per smartphone.

  • klod
    Lv 7
    1 mese fa

    Qualsiasi immagine .jpg se viene modificata e ri-salvata, indipendentemente dal software che si usa, un po' perde di qualità perché viene ri-compressa, ma salvandola alla massima qualità del jpg la perdita di qualità è difficilmente percepibile.

    La foto può perdere di qualità anche se si esagera con la modifica dei vari parametri durante l'editing, iniziano a saltare fuori aloni, artefatti e cose simili, quindi bisogna sempre editare le foto con moderazione.

    Detto questo, Snapseed è una delle migliori applicazioni di foto editing su smartphone e tablet.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.