Anonimo
Anonimo ha chiesto in Relazioni e famigliaRelazioni e Famiglia- Altro · 1 mese fa

Se sono impegnata posso uscire in amicizia con un ragazzo?

scusate la domanda forse stupida...siamo entrambi adulti non ragazzini, io non ho più amiche\i da anni per varie ragioni, il mio compagno ha le sue amicizie esce ecc. io invece sono sempre a casa da sola purtroppo

mi chiedevo se potessi fare un'uscita con un ragazzo che ho conosciuto, ovviamente in amicizia.. dovrei dirglielo oppure no? ho paura che sia geloso o che pensi male o che mi chieda perché uscire con uno 

in generale mi sono stancata di questa vita di clausura ma le poche volte che esco vado magari a qualche evento ecc. da sola, il mio compagno mi fa domande.. ha sempre paura che ci sia qualcuno che ci prova con me (sono una bella ragazza)

che ne pensate?

Aggiornamento:

@Kamasutra ma perché parti dal presupposto che ci debba essere per forza malizia in un'amicizia tra uomo e donna? 

3 risposte

Classificazione
  • Io se fossi in te gli e lo direi che esci con qsto ragazzo e per maggiore sicurezza direi a qsto ragazzo di portare anche una sua amica , cosi il tuo lui saprà che nn stai sola con lui ,,,sempre se la può portare ma penso di si , poi oltre tt mica perché e' un ragazzo dovete fare chissà che , poi il tuo ragazzo esci con i suoi amici e tra qsti penso sicuramente ci sarà qlche ragazza nn so ...quindi per parcondicio dovresti anche te avere la tua libertà ...e cosi almeno esci un po ..prova a fare cosi ..kisses

  • 1 mese fa

    Non ci sarebbe niente di male, il problema purtroppo siamo noi. Si parte sempre con la convinzione siamo solo amici e non succederà nulla. Certo se vi vedrete sporadicamente sicuramente sarà una cosa in amicizia, ma se ci uscirai spesso secondo me passare dalla cena al dopo cena il periodo è elevato. Non pensare che tradire sia una cosa difficile è molto più difficile il riuscire a non tradire e una volta che ci cadi, anche se ti dovesse assalire un senso di colpa, stai ben certa che non sarà la scappatella di una sera.

    Noi siamo liberi di fare le nostre scelte, ma nel momento in cui uno decide di tradire il proprio compagno/a  a quel punto deve anche avere il coraggio di assumersi le proprie responsabilità ed interrompere la vecchia relazione.

    Questo è il mio pensiero

  • 1 mese fa

    Tranquilla...digli come sta la cosa...se è un ragazzo intelligente capirà...  certo che la chiesa...ne ha fatti di danni....

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.