wanial
Lv 7
wanial ha chiesto in Scienze socialiSociologia · 2 sett fa

"Il vero odio é un sentimento che si impara nel tempo"...Carlos Ruiz Zafon....secondo voi é vera questa affermazione o l'odio non si impara?

Aggiornamento:

o l'odio non si impara nel tempo, ma nasce spontaneo??? grazie

Aggiornamento 2:

ho ripreso la frase di Zafon non tanto per commentare il suo pensiero, quanto per prenderne lo spunto e sapere cosa pensate voi dell'odio

18 risposte

Classificazione
  • 2 sett fa
    Risposta preferita

    Lui intendeva quell'odio che scava e che col tempo si trasforma in nostalgia rimpianto e pentimento...l'odio puo' essere tenuto all'angolo o gli si puo' permettere di proliferare, proprio come una cellula malata...e tale e' la conseguenza della sua persistenza. Personalmente trovo complesso odiare...ma comprendo la varieta' dell'essere e quanto combatta per essere felice pur nell'infelicita'. E se si capisse come faccia bene saper dare tagli netti...anche l'odio non troverebbe nutrimento.

  • Geo
    Lv 7
    2 sett fa

    Io ricordo di un odio che provai per un coetaneo a undici anni, credo.

    Sparlava di uno che conoscevo, con cattiveria, e con la sua persona incarnava il tipo di gente che non mi andava giù.

    Poi non ricordo di altri odi.

    Forse l'odio lo si disimpara, anche se non sappiamo se si possa paragonare l'odio che prova un bambino con quello che prova un adulto.

    Ma dalla mia esperienza, devo dire che l'odio si disimpara.

  • 2 sett fa

    Sicuramente appena si nasce non si conosce cosa siano i sentimenti, si imparano vivendo. L'odio in particolare non si potrebbe sperimentare se non si fosse prima sperimentato l'amore, o come minimo la benevolenza, perché l'odio è il suo esatto contrario e a scatenarlo può essere il gratuito male subito, personalmente, o ai danni di una persona cara, il tradimento della fiducia riposta, o altri gravi motivi. 

    Ma per quanto possa essere un sentimento a volte irrefrenabile,  a lungo andare corrode lo spirito della persona che lo prova, infatti per poter alleviare questa tensione psichica, hanno inventato il perdono... ma non sempre ci sono le condizioni favorevoli per metterlo in atto, per cui diciamo che in tanti casi invece di odiare è meglio pensare ad altro... 

    • ...Mostra tutti i contatti
    • sartori
      Lv 6
      2 sett faSegnala

      Ti ringrazio, sei molto gentile, ma io sinceramente dopo due appelli, vedendola sparire ancora, mi sono stufato...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 sett fa

    Questa è una frase del libro "L'Ombra del Vento" - fu il suo primo libro che lessi. Il libro più bello che abbia mai letto.

    È il tempo a convertire quella sensazione di odio (che inizialmente in realtà non è) in vero odio. Concordo con quanto detto da un altro utente ovvero che dare un taglio netto a volte è indispensabile e positivo per la propria vita.

    Mi hai fatto venir voglia di rileggere il libro - chissà possa risponderti meglio su cosa intendesse veramente sottintendere l'autore.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 2 sett fa

    Nasciamo senza questo brutto sentimento, più potente è l'indifferenza

  • Blu.
    Lv 7
    2 sett fa

    Non so perchè non ho mai provato Odio

    Antipatie, insofferenze ma odio no

  • 2 sett fa

    VERO: da giovani mancano quasi sempre quei 10 secondi di riflessione che dovrebbero precedere ogni decisione importante. Quando quei dieci secondi, superata una certa età, diventano 10 minuti, possono creare danni notevoli anche l' odio. A quel punto potrebbe essere vero odio.

    • wanial
      Lv 7
      2 sett faSegnala

      👍

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 sett fa

    Credo che nasca spontaneo, come tutti i sentimenti/emozioni d’altronde, ma ci vuole comunque tempo...

    • wanial
      Lv 7
      2 sett faSegnala

      👍

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Serena
    Lv 7
    2 sett fa

    L'odio secondo me nasce col tempo, nella desolazione, nella povertà, ma anche nella frustrazione e nell'impotenza 😺

    • wanial
      Lv 7
      2 sett faSegnala

      ciao😊

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Sally
    Lv 7
    2 sett fa

    bello quel libro....non credo che si possa  imparare nel tempo, anche se deve esserci un motivo forte che potrebbe istintivamente  farlo nascere e conoscere, forse anche imparare...ma dipende sempre dall'emotivita' di ciascuno di noi

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.