Hai mai perdonato qualcuno ti ha fatto soffrire (magari di cui ti fidavi), ci riusciresti?

Se te la senti, raccontami la tua esperienza.

Aggiornamento:

* ho perso un "che" per strada, lo so.

11 risposte

Classificazione
  • 3 mesi fa
    Risposta preferita

    Ciao lo ho incontrato al lago maggiore, lui era il ragazzo che fin dall inizio mostrava interesse per me, era felice di vedermi sentivo che gli batteva forte il cuore, continuava a farmi domande sulla mia vita io vivevo con mia madre e lui veniva a casa mia per aiutarci a fare la spesa, indagava su tutto quello che facevo come era la mia dieta, gli interessi, un giorno viene a casa mia per dipingere un muro da imbiancare e mentre dipinge dice sua figlia la porto in aereo per un viaggio da soli e mia madre era stupita, un giorno invece dice a mia madre sua figlia la sposo 

    Un giorno dice persino quando ero in macchina con mia madre e lui dico che Annalisa e la mia ragazza al paese! Io ero stupita ma faceva cosi sempre cercava di dirmi cose del genere, un giorno gli dico che scrivo su un sito trova il sito e mi mette un aforisma 

    L amore e un bellissimo fiore ma per coglierlo devi sporgenti dal ciglio di un precipizio, vado a dirgli che ho apprezzato il commento mi dice aspettane uno negativo, un giorno mi dice di prendere gli attrezzi per dipingere mi viene a prendere con la sua auto e mi porta su un altopiano, mi dice che mi lascia li due ore da sola che passerà piu tardi io fingo un mal di pancia mi porta a casa 

    Intanto eravamo amici nel senso che lui mi scriveva ogni giorno un messaggio due volte al giorno, come stai? Come sta la mamma? L amicizia va avanti torno a casa a Milano mi scrive che vuole chattare su skipe e dico di si inizia a voler chattare per 4 ore la notte , io penso che cosi fanno i findanzati ci rimango un po, poi un giorno vicino alla sua immagine mette un link una canzone di max pezzali eccoti, ascolto la canzone e poiché dice sei il primo pensiero che al mattino mi sveglia l ultimo pensiero che alla notte mi culla sei la ragione di ogni mio gesto la forza piu incredibile che conosca, io credo che sia la sua dichiarazione e mi dichiaro anche io dopotutto era carino, mi scrive ora passerai un brutto quest'ora, mi aveva mandato anche un altra canzone di max pezzali ti sento vivere che dice in ogni istante ci sei tu in ogni cosa sempre tu, lo credevo innamorato ma poi e stato un figlio di... Cercavo di non chattare non voleva cercava di chattare per ore  poi quando sono tornata al lago ho fatto una passeggiata con lui mi diceva se hai un sentimento non ci scriviamo piu, cercavo sempre di allontanarlo non voleva forse era un po sadico, poi ha trovato una fidanzata con entusiasmo veniva a casa mia per farmelo sapere, un giorno e venuto a cucinare per me in casa con mia madre, poi l anno successivo la ragazza lo aveva lasciato e ne ha trovata un altra  pero ha deciso di vivere vicino alla mia casa l appartamento vicino al mio giardino uscivo era li e anche allora mi faceva vedere che era fidanzato, con la prima fidanzata ho dovuto consolarlo persino, la seconda fidanza era incinta lui non me lo aveva detto l ho scoperto perche c'era una pubblicità dei prodotti per bambini per posta che era arrivato 

    L ho perdonato perche alla inizio mi aveva proprio fatto sentire l interesse per me forse solo per il tipo di sentimento che non avevo mai provato

  • 3 mesi fa

    Solo la mia prima fidanzata.

  • Anonimo
    3 mesi fa

    Non me la sento di andare sempre a guardare indietro, ti do un consiglio, perdona ma passa avanti, non ne vale al 98% la pena

  • 3 mesi fa

    ciao,

    mi spiace ma sono una persona che non mi relaziono con il PERDONO...tu sai che perdono significa FAR DONO ? E tu pensi ch'io debba fare dono a chi mi ha fatto del male ? Ti avviso per me diventa una persona indifferente a cui auguro tanto bene...ma lontano da me

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    3 mesi fa

    Non perdono faccia quadrata perché mi ha quasi ucciso con le mascelle!!!

  • 3 mesi fa

    Ho questa tendenza a misurare gli errori degli altri, con me stessa.. no anzi, non è questo il motivo.

    Ho questa tendenza nel.. no.

    Allora. 

    Non mi viene difficile riuscire a perdonare. Forse perché, nonostante a volte non concordi con le scelte altrui, riesco cmq a comprendere le ragioni.. sbagliate o giuste che siano.. con connessi danni a mio discapito. 

    Fin'ora nessuno è riuscito a farmi qualcosa di imperdonabile.. anche se a volte qualcuno è riuscito a mettermi in seria difficoltà.

    Non sono una persona che mette se stessa al centro di tutto. Nemmeno al centro della propria sofferenza. 

  • Non ho mai avuto interazioni con altri umani e di conseguenza non ho mai potuto perdonare nessuno. 

  • Anonimo
    3 mesi fa

    Io perdono tutti ma non li voglio piu fra i ********. Non so perchè ma solo 3 persone mi possono fare cose che poi finisce che le voglio rivedere lo stesso. 

  • Anonimo
    3 mesi fa

    Perdonare è una buona cosa    

  • non perdono quando c'è solo cattiveria gratuita e nessuna attenuante

    diversamente, tutti gli altri li ho perdonati........poi magari decido comunque di tenerli lontani, ma li perdono

    quindi sostanzialmente quasi tutti direi

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.