Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaCani · 1 mese fa

A che cavolo servono le pensioni di invalidità se un malato può essere curato a spese dello stato in cliniche apposite come si faceva prima?

2 risposte

Classificazione
  • nur
    Lv 6
    1 mese fa

    guarda che le pensioni di invalidità non servono per le cure principali, quelle sono garantite dallo SSN ,la pensione viene data a chi dopo la malattia ha riscontrato un'invalidità motoria o neurologica (a seconda della patologia verrà giudicata permanente o con lasso di tempo per la guarigione più o meno completa, e raggiunto quello, la pensione viene sospesa) e non può quindi svolgere una vita da cittadino "normodotato", magari non può andare a lavorare o può fare solo determinati tipi di lavori, e con il reddito che percepisce o se non lo percepisce affatto proprio a causa della sua invalidità , non può sostenere una vita dignitosa . Per quanto concerne certi tipi molto gravi di invalidità soprattutto se si tratta di minorenni, viene data una pensione per pagare tipologie di assistenza molto costose come riabilitazioni speciali, insegnanti speciali come può essere un logopedista per far mantenere al disabile un minimo di mobilità o di capacità comunicativa che in certe patologie deve durare tutta la vita. Anche se purtroppo le suddette pensioni spesso non sono comunque sufficienti a sostenere certe spese, per dirti, una protesi di arto artificiale da usare per il semplice cammino, può costare migliaia di euro e lo stato te ne passa un decimo, il resto ce lo devi mettere tu, e periodicamente va cambiata completamente o revisionata; oppure certi  tipi di carrozzine ,o di ortesi molto sosfisticate, oppure i sistemi che aiutano a comunicare tramite voce artificiale emessa da un apposito computer e via dicendo.

    E' un discorso lungo e complesso,  che comprende tantissime eccezioni, casi particolari, con limiti di vario tipo.

  • Anonimo
    1 mese fa

    Perché ci sono malattie che non potranno mai essere curate, e siccome ti limitano molto nel lavoro,in alcuni casi nemmeno ti permettono di accedervi,lo stato ti deve mantenere per forza.

    Guarda che sono somme ridicole, non parlarne come se ci campassimo.

    300 euro alla fine. 

    È come non li avessi, considerando ciò che ho scritto. 

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.