Se ogni sera ci prendessimo 10 minuti contati per parlare un po' con Dio, la nostra vita migliorerebbe?

21 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa
    Risposta preferita

    non sarebbero 10 minuti persi, di sicuro. Ma perchè aspettare la sera? Parla con dio durante la giornata qualunque cosa ti succeda.

  • 1 mese fa

    La mia vita è decisamente migliorata quando ho iniziato a cercare un rapporto diretto con Dio Padre attraverso la preghiera, non fatta di ripetizioni a memoria, ma dell'espressione dei miei pensieri, opinioni, dubbi, domande, lamentele rispettose, con le mie parole ad alta voce nella mia solitudine.

    Ogni sera ed ogni mattina da più di 36 anni dedico del tempo per parlare con il mio Padre nei cieli e del tempo per ascoltarlo.

    Durante la giornata mi accorgo di pregare silenziosamente, e parlargli come se fosse accanto a me, ovviamente quando sono per strada in auto o al lavoro non mi inginocchio e chiudo gli occhi.

    Quella non sarebbe una dimostrazione di fede, ma di stupidità. 

    Prego per ringraziare e per benedire il cibo prima di addentarlo, prego prima di intrapprendere un viaggio, prego per avere la guida dello Spirito quando studio le scritture e questo mi aiuta a trovare, riconoscere e capire meglio le preziose verità che contengono.

    Mi ha aiutato a conoscere meglio chi sia Lui e Suo figlio Gesù Cristo e chi siamo noi come esseri umani e quale sia lo scopo della nostra vita.

    Posso affermare di sapere, come so di essere vivo, da dove vengo, perchè sono qui e dove potrò andare dopo l'esperienza terrena.

    Non ho mai contato quanto tempo dedico a parlare con Dio, certamente più di 10 minuti al giorno compreso il tempo che dedico a meditare di cosa desidero parlargli.

    In verità mi sembra che non sia mai sufficiente, anche se vedo la Sua mano nella mia vita, come ispiri persone ad aiutarmi o me aiutarne altre.

    Sembrerebbe che non faccio altro, invece ho una giornata molto impegnata per le tante cose di cui mi occupo per lavoro, impegno politico/sociale, il mio grande hobby che è la musica, la lettura di testi di vari argomenti, la scrittura saltuaria di Poesie, le relazioni con gli amici di diverse parti del mondo.

    Prima di tutte queste cose viene la mia famiglia che conta 5 figli di cui una sposata cha ha un bimbo, un ragazzo di 19 anni che studia e vive fuori casa e altri tre tra i 16 e i 12 anni. 

    Poi viene il mio impegno nella Chiesa di cui faccio parte, che oggi è molto ridotto rispetto al passato in cui ho presieduto a comunità in 4 diverse citta Italiane, più un gruppo di stanza alla Base Nato della Maddalena (Sardegna) dove risiedevo nella prima metà degli anni 90.

    Naturalmente c'è anche un po' di pempo che dedico a rispondere a domande in Y.A. soprattutto in qst sezione e quando la domanda vale, e l'argomento è importante chiedo aiuto per dare una buona risposta in cui condividere la mia testimonianza.

    Giacomo 1:5-6

    5 Che se alcuno di voi manca di sapienza, la chiegga a Dio che dona a tutti liberalmente senza rinfacciare, e gli sarà donata. 6 Ma chiegga con fede, senza star punto in dubbio; perché chi dubita è simile a un'onda di mare, agitata dal vento e spinta qua e là.

    Matteo 6:5-8

    5 E quando pregate, non siate come gl'ipocriti; poiché essi amano di fare orazione stando in piè nelle sinagoghe e ai canti delle piazze per esser veduti dagli uomini. Io vi dico in verità che cotesto è il premio che ne hanno. 6 Ma tu, quando preghi, entra nella tua cameretta, e serratone l'uscio fa' orazione al Padre tuo che è nel segreto; e il Padre tuo che vede nel segreto, te ne darà la ricompensa. 7 E nel pregare non usate soverchie dicerie come fanno i pagani, i quali pensano d'essere esauditi per la moltitudine delle loro parole. 8 Non li rassomigliate dunque, poiché il Padre vostro sa le cose di cui avete bisogno, prima che gliele chiediate.

    Giacomo 4:2-4

    ... perché non domandate; 3 domandate e non ricevete, perché domandate male per spendere ne' vostri piaceri. 4 O gente adultera, non sapete voi che l'amicizia del mondo è inimicizia contro Dio? Chi dunque vuol essere amico del mondo si rende nemico di Dio. 

  • Anonimo
    1 mese fa

    Sì,la vita ha bisogno di meditazione e riflessione,ci sarebbe più comprensione tra di noi e il cuore si colmerebbe di gioia e più fiducia.

  • 1 mese fa

    Pare che aiuti un pò....

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 mese fa

    Grazie a Dio

    La mia vita è migliore

    Non sono né ricco né potente, ma sono protetto dall'onnipotente

  • Anonimo
    1 mese fa

    Dio non mi ha mai aiutato, mai una volta nella vita, eppure ero una persona umile e generosa, ho smesso pure di crederci

  • Anonimo
    1 mese fa

    C'e chi si raccomanda a delle statue,chi vede la madonna e gli parla (però solo su appuntamento concordato),chi parla con dio e dopo si sente meglio,chi discute con gli alberi e li abbraccia.Io che queste non le faccio mi sento a disagio e mi chiedo se sono una persona normale....

  • 1 mese fa

    Non credo proprio alla fine ognuno è artefice del suo destino, anche se poi nella vita il 50% è bravura e il 50% è fortuna. Piuttosto se molti invece di pregare per i propri bisogni personali aiutassero direttamente i poveri, come molto spesso faccio io, migliorerebbe l'INTERA umanità!!

  • 1 mese fa

    Assolutamente si, ti cito enlla fonteun articolo interessante in merito alla preghiera, dal titolo: "La preghiera aiuta veramente?"

    Buona lettura!

  • Anonimo
    1 mese fa

    guarda i cristiani del mondo, sono circa 2 miliardi e pregano ogni giorno ma  il mondo è sempre peggiore, meditare e pregare per poi farsi i ***** propri e non migliorare nei propri errori è inutile....

    la preghiera deve anche essere fatta col cuore 

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.