Per appassionati di Dragon Ball ?

Perché in Super Akira Toriyama ha reso i Saiyan così "umani"? Addirittura non sono più spietati e feroci ma buoni e compassionevoli. Quindi quello che dice Radiah non appena giunge sulla terra ("noi Saiyan siamo guerrieri infallibili, combattiamo per interesse personale. Vagabondi dello spazio, siamo sempre alla ricerca di pianeti fertili ed abitabili e quando ne troviamo uno sterminato i suoi abitanti e lo rivendiamo al miglior offerente") è tutto da buttare anche se canonico. Ho odiato la scena dove Bardak manda il figlio sulla terra per salvarlo, un Saiyan che si preoccupa per il figlio, assurdo. Super è davvero il peggior Dragon Ball mai fatto

1 risposta

Classificazione
  • 1 mese fa
    Risposta preferita

    Bella domanda, io comunque la penso così:

    In Dragon Ball Super, gli unici Saiyan che si vedono sono Goku, Vegeta, Gohan, Trunks (Trunks del futuro), Goten, Pan e Bra (le ultime 2 non contano molto in questo caso, essendo ancora troppo piccole) i Saiyan del 6° universo, ed infine i Saiyan del film Broly (principalmente Bardack, Gine, Broly e Paragas).

    • Goku, sappiamo bene che è un Saiyan "che non è un Saiyan" per il suo comportamento e carattere. Dicono che lui si comporti così, per colpa della testata che ha preso da bambino, quando era stato trovato da Nonno Gohan, e anche per il carattere della madre Gine. Quindi per queste ragioni, ha un carattere più umano.

    • Passando a Vegeta, all'inizio era un vero Saiyan anche a livello comportamentale, come detto da Radish, ma con il tempo passato sulla Terra, è stato influenzato a livello, diciamo "positivo"(?)... Infatti già in Z, si era preoccupato per Trunks e Bulma, quando poi si sacrificò contro Majin Buu.

    • Poi passando a Gohan, Goten e Trunks, non sono Saiyan di puro sangue, quindi è per questo che sono più umani, rispetto ad altri come Radish e Nappa, in più non sono cresciuti nel "clima" del pianeta Vegeta (come Goku).

    • Poi i Saiyan del 6° universo. Loro non sono i classici Saiyan, super muscolosi, cattivi e minacciosi. Sono diversi, e se non ricordo male, fanno più bene che male, rispetto alla classica razza guerriera che avevamo imparato a conoscere. Questo perché sono di un'altro universo e non devono essere per forza uguali a quelli del 7°. 

    [ Per fare un esempio delle differenze tra il sesto e il settimo universo:

    Quando c'era il torneo di questi 2 universi, si scoprì che la Terra del 6° era distrutta. Ciò fa capire che i due universi, se pur molto simili, si sviluppano in modo diverso, come possono essere diversi anche gli abitanti ].

    • Ed infine il film di Dragon Ball Super, dove il concetto generale di razza guerriera, non è stato stravolto più di tanto, infatti conquistavano i pianeti per rivenderli, e i figli erano allevati solo come armi.

    Gine poi è sempre stata una Saiyan un po' anomala, da quando hanno inventato il suo personaggio... 

    Però poi hanno stravolto troppo Bardack, (che a parer mio era molto meglio nelle origini del mito) perché è stata ripresa una one-shot, scritta da Akira Toriyama, che si chiama Dragon ball Minus. Poi Paragas, ci siamo, perché usava il figlio solo per i propri scopi, ciò è vendicarsi di Re Vegeta. Ma anche Broly è stato abbastanza stravolto, infatti in Z è il guerriero Saiyan più malvagio che esista, giudato dalla irrazionalità e dal voler distruggere tutto (soprattutto Goku). Invece alla fine, hanno fatto un Broly che in teoria odia combattere, non ha niente contro Goku ed è puro di cuore.

    Quindi riassumendo tutto sto casino che ho scritto 😂, io la penso così:

    Non hanno stravolto tutta la razza guerriera (intendo del settimo universo) ma solo due guerrieri, cioè Bardack e Broly, con l'ultimo film. 

    PS: Comunque secondo me, i film di Z, come "le origini del mito", "il super Saiyan delle leggenda" e "sfida alla leggenda", dovevano rimanere canonici, "DBS Broly" è bello però non può battere la saga di Z

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.