Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteDieta e fitness · 1 mese fa

Rifaccio la domanda perché non ho avuto risposte: non riesco a dimagrire!!?

3 volte a settimana la mattina vado a correre per 30 minuti e poi 10 minuti di camminata (perché ho iniziato in modo graduale), poi faccio 30 minuti di ellittica e 30 minuti di pesi alle braccia con esercizi tipo squat e affondi, la sera faccio una passeggiata di 30-40 minuti.

I restanti giorni della settimana invece faccio solo camminata mattina e pomeriggio.

Mangio sano senza eliminare nulla ma con porzioni ridotte e con 5 pasti al giorno (colazione, spuntino, pranzo, spuntino, cena). A pranzo mangio carboidrati (pasta/riso 60-70g) oppure insalatone con 50g di pane. A cena mangio o legumi o carne o pesce con 50g di pane. Gli spuntini di solito o è frutta o lo yogurt+frutta o frutta+ghiacciolo.

A volte nel dopocena mangio un dolce (es. gelato). 

Faccio così da più di un mese e non ho perso NULLA! Anzi, avevo perso meno di mezzo chilo che ho recuperato con l'unico sgarro che ho fatto (pizza) e da allora non sono più scesa.

Ho 15 chili da buttare giù, parecchi quindi. Non dovrebbe essere più facile per le persone sovrappeso scendere almeno i primi 2 mesi? Sono sempre uguale, anche a occhio non si vedono risultati, anzi, l'altro giorno uno mi ha chiesto se sono ingrassata. 

Prima, quando non facevo tutta questa faticaccia di allenamenti il mio peso si era stabilizzato (sempre con quei 15 chili in più ma almeno non salivano). Ora mangio meglio e mi alleno e sono comunque fissa con quei 15 chili di troppo. Allora mi chiedo: che senso ha sfiancarsi tanto per niente? Consigli?

Aggiornamento:

Qualcuno mi ha detto che mangio troppo poco ma non penso che sia vero visto che ho calcolato il mio fabbisogno giornaliero (1590 calorie al giorno). Anche quando andavo dalla dietologa 2 anni fa mi aveva dato 60 g di pasta/riso a pranzo e 50g di pane la sera.

Poi la dietologa l'ho interrotta perché non posso permettermela al momento.

Visto che l'alimentazione è sana (e se per voi non lo è per favore spiegatemi come potrei migliorarla), cosa c'è che non va?

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 mese fa

     Premetto che non sono un'esperto, ma da quel poco che so stai facendo allenamento in modo sbagliato. Inanzitutto devi dividere le sessioni di cardio e pesi e sopratutto non fare mai pesi dopo cardio. Se fossi in te farei per 3 giorni a settimana 30 minuti di corsa + 30 di ellittica (non esagerare con i tempi, troppo cardio fa alzare il cortisolo e la ritenzione idrica che non aiutano a dimagrire) e altri 3 giorni a settimana farei una seduta di pesi (squat e affondi possibilmente con carichi pesanti, meglio se seguita da un personal trainer) + 30 minuti di camminata. 

    Prenditi un giorno per non fare assolutamente nulla: molti sottovalutano il riposo, ma è assolutamente necessario se si vuole perdere peso! 

    Per quanto riguarda la dieta solo un nutrizionista può aiutarti, però forse mangi effettivamente poco. Il tuo fabbisogno calorico senza allenamento è di 1500 calorie, ma con tutto questo sport diventa almeno di 2000 calorie Il problema è che mangiando poco rallenti il metabolismo e fatichi a calare. 

  • 1 mese fa

    Da dietro uno schermo è difficile capire la tua situazione. Sicuramente fai parte della costituzione endomorfo o mesomorfo, quindi con l'allenamento gran parte dei grassi non solo lì bruci, ma incrementi anche la massa muscolare e il muscolo pesa di più del grasso. Il peso forma non dipende solo dalla altezza ma anche dalla costituzione, quindi lascia perdere tutte quelle tabelle, devi notare se hai pancia e ti pende grasso. Detto tutto questo cerco di darti qualche consiglio:

    Pane, biscotti e merendine mangiale solo integrali. Riguardo lo sport punta di più sulla ginnastica a corpo libero e quello aerobico, le calorie che bruci devono essere maggiori di quelle che assumi.

  • 1 mese fa

    Io eliminerei del tutto o quasi i carboidrati come la pasta.

    Non tutti sanno che i carboidrati sono presenti (in misura ridotta) in tutti gli alimenti come le verdure, carne, pesce e legumi (e così via).

    Quindi anche se a pranzo mangi una bistecca con delle verdure, ti sembra di non mangiare i carboidrati per la mancanza di pane o pasta ma in realtà li assumi.

    Per un periodo io eliminerei anche il dessert post cena e, invece, lo sostituirei con qualcosa di più sano e meno grasso (come per esempio delle noci, mandorle, frutta secca o uno yogurt bianco 100% o un mix di queste cose).

    La pasta e il pane fanno comunque bene, quindi io ti consiglierei, se non riesci proprio a farne a meno:

    -il pane: un pezzetto la sera (così ti aiuta a dormire bene)

    -la pasta: nel weekend uno sgarro ci sta ma sempre controllando le porzioni (io abbonderei con i condimenti e ridurrei la quantità di pasta, così da avere quel senso di sazietà ma con meno carboidrati).

    Naturalmente lo sport è fondamentale per mantenere alto il metabolismo.

    Ad ogni modo, se vuoi una dieta ad hoc, ti consiglio di andare dal nutrizionista/dietologo spiegando quanto vuoi perdere e in quanto tempo.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.