Sognare di tuffarmi e risvegli bruschi in piscina?

Ciao a tutti, circa una settimana fa sono andato in piscina con dei miei amici e ci tuffavamo in piscina, ho provato anche uno scivolo assurdo che non avevo mai provato e mi stavo cagando addosso... La domanda è: la sera sono andato a letto e la prima volta che ho cercato di addormentarmi ho sognato di tuffarmi e mi son svegliato agitatissimo e in ansia con un salto molto brusco, poi sempre così per almeno altre 5 volte in una notte... poi la notte dopo e successive niente...

Mi sapete dire da cosa può derivare questi risvegli bruschi quella notte? Può essere collegata alla piscina o all'apnea che ho avuto in piscina?

Grazie

2 risposte

Classificazione
  • 5 mesi fa
    Risposta preferita

    Erano dei sogni che accompagnano il “brusco” risveglio che è un fenomeno molto comune e che succede se andiamo a letto molto stanchi.

    Per esempio, è molto comune sognare di cadere, questo succede perché dopo una giornata in apnea (scusa il gioco di parole) ci corichiamo esausti e ci addormentiamo come un sasso, quindi il livello di attenzione si abbassa troppo bruscamente, cosa che la parte di noi che governa tutta l’attività vegetativa del corpo percepisce come un pericolo e ci fa risvegliare altrettanto bruscamente.

    Il fatto è che questo istinto di conservazione che ha il corpo è lo stesso che produce i sogni, che può inventare di sana pianta o prendere a prestito dalla realtà e attraverso di loro descrive un’attività che sta svolgendo. Quindi a lui è andato benissimo di descrivere che la tua soglia di attenzione si abbassava bruscamente collegando il sogno all'esperienza appena vissuta nella realtà.

    Il sogno ella piscina è comunque molto frequente (ti consiglio di fare un giro su yahoo per rendertene conto), ma ha un altro significato, per adesso mi fermo qui.

    Prendi sempre nota appena ti svegli dei tuoi sogni sforzandoti di ricordarli anche quando pensi di non avere sognato . Se il sogno non viene preso in considerazione il suo messaggio si può somatizzare dando luogo ai disturbi psicosomatici o, addirittura, anche alle malattie autoimmuni, ma ricorda i sogni non vanno mai messi in relazione alla realtà quotidiana, nè passata, nè futura, perché la parte di noi che li produce ci chiede di rimanere nel presente.

    Se vuoi capire meglio leggi questo articolo

    https://www.fisicaquantistica.it/salute-ed-aliment...

  • 5 mesi fa

    sicuramente si, è collegato alla piscina, ai tuffi e al salto

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.