Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 1 mese fa

Non riesco a capire certe persone, del perchè hanno questo tipo di comportamento psicologico?

Aggiornamento:

Riesco a capire chi ha ricevuto del male allora chiaramente la persona in questione può diventare cattiva e magari potrebbe vendicarsi, fin quì ok. Ma non riesco a concepire quelli che sono proprio cattivi per natura e amano far del male al prossimo senza nessun apparente motivo. In psicologia: la cattiveria senza motivi da cosa può o potrebbe avere origine?

20 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 mese fa

    Secondo me è inutile cercare di sforzarsi a capirli, chi non è come loro non ci riuscirà mai, risulterà sempre una cosa incomprensibile.

  • Paolo
    Lv 7
    1 mese fa

    OGNUNO RAGIONA CON LA PROPRIA TESTA NON CON LA TUA.........!!!!!!!!!!!

  • 1 mese fa

    Io invece non mi impegno a capirle per nulla, quelle persone non sono nulla di interessante 

  • 1 mese fa

    Io in realtà non capisco i primi che tu capisci, come fai a diventare ciò che ti ha perseguitato? Ho avuto problemi di bullismo da piccolo, ma certamente per vendicarmi non inizio anche io ad essere ******* come loro e fare il bullo? Perché secondo me è un comportamento debole cambiare il proprio carattere per adattarsi a quello di altri. Ora sono cresciuto mentalmente, difendo sempre il più debole senza esitare perché so cosa significa. Quindi quelli che nascono cattivi per natura fanno sicuramente schifo, ma quelli che lo diventano a me fanno più schifo. 

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 mese fa

    In molti casi, la cattiveria umana è dettata da invidia e/o gelosia.

    Quindi esiste sempre un motivo ...

    A meno che uno non sia pazzo...

  • Anonimo
    1 mese fa

    Non chiederlo a me, soprattutto quando non è un episodio isolato ma proprio ti prendono di mira senza alcun motivo. 

  • Anonimo
    1 mese fa

    Perché la vita e il mondo fanno schifo per quelle persone ed è giusto che una volta lo girino loro il coltello nella piaga,*****!! 

  • Anonimo
    1 mese fa

    Concordo con chi dice invidia e gelosia..ma a volte si punta il dito solo perché la vittima in questione è diversa in qualche cosa..a volte senza neanche conoscerla bene.La cattiveria innata non fa parte di me;ma L ho ricevuta ingiustamente..me lo domando anch’io da cosa può venire.ma credo pure io invidia e gelosia..spesso ci accaniamo contro chi percepiamo migliore e vogliamo sminuirlo per sentirci meglio noi...

  • Anonimo
    1 mese fa

    Non chiederlo a me, soprattutto quando non è un episodio isolato ma proprio ti prendono di mira senza alcun motivo.

  • La cattiveria fa parte della natura umana, tutti cel’hanno chi più e chi meno, poi ci sono casi in cui può essere “giustificata” cioè se fai una cattiveria alla persona che l’ha fatta a te, mentre ci sono casi in cui non è giustificata perchè magari si è invidiosi di quella persona, ha qualcosa che noi non abbiamo o non riusciamo ad avere, o comunque ci sta antipatica. Solitamente questo atteggiamento è tipico delle persone insoddisfatte di se stesse e della propria vita.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.