Anonimo
Anonimo ha chiesto in Gravidanza e genitoriAdolescenza · 1 mese fa

ABUSO?? MI HA COSTRETTA?

Raga, penso di essere stata abusata ma mi vergogno a dirlo. Praticamente questo pomeriggio sono uscita come di solito con la mia comitiva di ragazzi e ragazze. A un certo punto, mentre camminavamo un ragazzo mi prende in disparte e mi chiede di seguirlo nella stradina di fianco (penso che il resto della comitiva non se ne fosse accorta). Subito ci sediamo su una panchina e io gli chiedo il motivo per cui ci eravamo distanziati. Lui senza troppi giri di parole tira fuori il suo gioiellino e mi obbliga a leccare. Io logicamente mi rifiuto e lui mi prende la testa da dietro e con violenza me la abbassa sul gioiello. Insomma, gli ho fatto un pomp*no senza che io lo volessi (tra l'altro puzzava peggio di un pesce morto). Raga più che altro non so se denunciarla come violenza perché anche se comunque non è niente di grave, ora ho paura che mi obblighi a fare altro. Aiutatemi a comprendere meglio la situazione.

Aggiornamento:

PER CHI DICE CHE SONO SOLO UNA TROI.A: NON È COSÌ PERCHÉ LUI MI HA COSTRETTA E IN QUEL MOMENTO AVEVO TROPPA PAURA PER REAGIRE! COSA AVREI DOVUTO FARE?

6 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa

    TU NON HAI COLPE! Non fartene una colpa. Mi dispiace tantissimo per quello che è successo tesoro. Per chi dice che è una *****, ma ci siete *****?! LUI TIRA FUORI IL ***** E LA COSTRINGE E LA COLPA E LA SUA? Vorrei vedere se questo accadesse a vostra sorella o figlia, gli direste che sono delle *****? Vergognatevi. Per quanto riguarda te tesoro, denuncialo subito! È un abuso, e anche grave!! Ti sono vicina, però denuncialo subito, non ti devi vergognare, l’unico che si dovrebbe vergognare è lui! Anche a me è capitata una cosa simili so cosa si prova in quelle situazioni è impossibile reagire si è come pietrificati. (DENUNCIALO!!)

  • ept
    Lv 7
    1 mese fa

    è sicuramente un abuso, vale la pena parlarne con un ufficiale in caserma.

    magari vista la tua paura non escluderei di aggiungere un po di corsi di autodifesa efficaci.

  • 3 sett fa

    Niente di grave?? Ti ha costretto a fare sesso orale e non è grave??? Poi tu non hai subito chiesto aiuto??? Spero sia un troll

  • 4 sett fa

    Dillo a tuo padre che lo carica di botte. 

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 mese fa

    Scusa ma dopo che hai fatto? I tuoi amici dov'erano? Eri in mezzo al nulla? Sei rimasta lì? questa storia non sembra avere molto senso perdonami..

    Quanti anni hai?

  • Anonimo
    1 mese fa

    In realtà tu, da come hai scritto, non hai opposto resistenza, cioè l'hai fatto. Ti saresti ribellata. Secondo me non vale la pena denunciare, e se hai paura che possa rifarlo, devi rifiutare ma non con le parole, bensì con i gesti. Se lui userà la violenza (cosa che, da come hai scritto, non ha fatto) potrai andare a denunciarlo.

    Saluti

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.